NEWS

La Jaguar potrebbe produrre solo auto elettriche

12 ottobre 2018

La casa inglese starebbe ipotizzando di rivoluzionare la gamma: entro il 2027 tutti i modelli potrebbero essere solo elettrici.

La Jaguar potrebbe produrre solo auto elettriche

GRANDI MANOVRE - È fattibile uno scenario a medio termine in cui tutti i modelli avranno solo motori elettrici? È questa la domanda che circola nei corridori della divisione di pianificazione prodotto della Jaguar, che starebbe mettendo a punto i piani, delineando rischi e opportunità, per una svolta radicale. Di questo programma è venuto a conoscenza il magazine britannico Autocar, che ne ha riportato i principali dettagli, in grado potenzialmente di “sconvolgere” un'azienda con 83 anni di storia. Il piano non ha ancora ricevuto il via libera dai vertici del gruppo Jaguar Land Rover e della controllante Tata che, sempre secondo indiscrezioni, non sarebbe contenta delle performance della casa del Giaguaro: nonostante i miliardi investiti le vendite non sono dove dovrebbero essere, sopratutto per quel che riguarda le berline XE, XF e XJ.

SI PARTE DALL'AMMIRAGLIA - Il primo nuovo modello del nuovo corso “full electric” previsto dalla nuova strategia, dopo la crossover I-Pace (foto qui sopra, già in vendita) sarebbe l'erede dell'ammiraglia Jaguar XJ, una grande berlina di lusso che oggi stenta a farsi largo fra Audi A8, BMW Serie 7 e Mercedes Classe S. La casa inglese crede però che l'adozione del motore elettrico potrebbe rivelarsi una chiave per far breccia verso i clienti più attenti all'ambiente. Questo aspetto non va sottovalutato, perché le ammiraglie lunghe ben oltre i 500 cm sono utilizzate spesso come auto di rappresentanza, quindi sposare la causa dell'ecologia significa per i passeggeri dare una certa immagine di sé e dell'azienda che rappresentano. Questo modello potrebbe arrivare già entro il 2020, stando ad Autocar, spostando il tiro per competere direttamente con le rivali Porsche Taycan e Tesla Model S.

DUE CROSSOVER - Nel 2023 sarebbe fissato l'esordio di una seconda crossover elettrica, lunga poco meno di 500 cm, che potrebbe prendere il posto di tutte e due le berline Jaguar XE e Jaguar XF, considerando che sempre più spesso le suv e crossover vengono preferite alle tradizionali quattro porte. Nel piano della Jaguar non ci sarebbe più spazio nemmeno per le suv Jaguar E-Pace e F-Pace, sostitute entrambe dalla nuova generazione della I-Pace (attesa nel 2025). Le indiscrezioni non escludono che possa arrivare anche una sportiva a batterie per sostituire la F-Type. Nel 2026 resterà una sola vettura con i motori tradizionali, la crossover di lusso Jaguar J-Pace, una vettura già in programma per il 2020 che non verrà sostituita prima del 2027.

ANTICIPARE UN TREND - Il piano stimerebbe la possibilità di consegne fino a 300.000 esemplari di questa nuova gamma “full electric” distribuiti su quattro o cinque modelli, circa il doppio rispetto alle 178.600 immatricolazioni registrate nel 2017. Con questo piano il costruttore inglese “scommette” sul futuro e cerca di anticipare la concorrenza dei marchi tedeschi, nella speranza che si avverino le stime più ottimistiche sulla diffusione nel mondo delle auto a batterie. Ora resta da vedere cosa decideranno i vertici del gruppo Jaguar Land Rover.

Jaguar I-Pace
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
44
14
8
7
7
VOTO MEDIO
4,0
4.0125
80


Aggiungi un commento
Ritratto di Giuliopedrali
12 ottobre 2018 - 16:51
Be si sa che le uniche berline di lusso che andranno nel futuro prossimo saranno elettriche.
Ritratto di MAXTONE
12 ottobre 2018 - 19:46
1
Ho letto che la LS500 sarà a idrogeno.
Ritratto di v8sound
12 ottobre 2018 - 21:40
La prossima Corvette V8 endotermica.
Ritratto di Cosworth141090
13 ottobre 2018 - 00:48
La prossima Mustang Shelby a pedali
Ritratto di Claus90
12 ottobre 2018 - 18:12
Ottima mossa le auto elettriche sono il futuro
Ritratto di Rikolas
12 ottobre 2018 - 21:22
Ne riparleremo tra una ventina d'anni quando a causa delle auto elettriche scomparirà la mobilità privata. Chiuderanno tutte le case automobilistiche, sarà un disastro economico e occupazionale non da poco, non sarei così entusiasta. Stiamo regredendo e non ce ne stiamo accorgendo, questo è il paradosso di oggi...
Ritratto di Agl75
12 ottobre 2018 - 23:05
@rikolas la mobilità privata non scomparirà per via delle auto elettriche. Non c’è nesso tra le due. Cosa scomparirà sarà dovuto al mercato. Quando tutto chiuderà, sicuramente verremo a bussare alla porta (perché anche quella sarà chiusa) della sua setta.
Ritratto di Rikolas
12 ottobre 2018 - 23:26
Ma quale setta? Di cosa parli? Semplicemente osservo, leggo, mi informo, mi limito a guardare la realtà oggettiva dei fatti, senza lasciarmi influenzare dalle mode del momento o dagli andamenti di mercato, cosa che poche persone sono in grado di fare, sarebbe ora di svegliarci un po'. La mobilità privata sta finendo ed è sotto gli occhi di tutti, Marchionne fu uno dei pochi che ammise questa realtà, asserendo ahimè che le case guadagnano di più producendo auto di lusso, ed è li che sta puntando il mercato, è palese. L'auto elettrica è una baggianata utile a imcrementare i profitti di molti affaristi, dietro c'è solo business ma nulla di tecnologico (un banalissimo motorino elettrico e un pacco batterie super-inquinante non la definirei "tecnologia'). Qui stiamo rasentando la follia, distruggere il prestigio ebla storia di case automobilistiche importanti come Jaguar, significa essere ingornanti fino all'osso, perché un manager che propone un elettrificazione di vetture prestigiose è solo un idiot_a privo di cervello, ma tant'è che per i soldi si fa questo e altro. Stiamo regredendo, altro che futuro, se continua così fra 100 anni torneremo a vivere nelle caverne per non "inquinare'. Meritiamo l'estinzione...
Ritratto di v8sound
13 ottobre 2018 - 01:18
EV = demenza senile della tecnica, la casa di riposo della meccanica
Ritratto di v8sound
13 ottobre 2018 - 01:20
Ma lasciali credere alle loro fantasticherie, se non altro tutto ciò crea posti di lavoro, c'è gente che ci lavora che diversamente non potrebbe far altro…
Pagine