NEWS

A confronto 5 berline tutte comfort e praticità

14 dicembre 2016

La partita fra le berline medie si gioca su guida, consumi, comfort e dotazione. Ne abbiamo messe a confronto cinque.

A confronto 5 berline tutte comfort e praticità

TUTTO FARE - Alla mamma promettono eleganza e una capacità di carico adeguata a stivare la spesa più abbondante; al papà offrono comfort, flessibilità d’impiego e ragionevoli costi di esercizio; inoltre, allettano i figli con un look alla moda, prestazioni vivaci e gadget tecnologici. A tutti, offrono tanta sicurezza nella guida. Mai come in questi tempi le berline medie sono in grado di assecondare le esigenze di ciascun componente della famiglia. 

PROMESSA MANTENUTA? - A giudicare dai risultati di questo supertest fra cinque rivali a cinque porte (con motori turbodiesel di 1,5 e 1,6 litri, potenze da 110 a 120 CV e lunghezza compresa fra 425 e 437 cm) sembrerebbe di sì. Si tratta di vetture recenti e versatili, capaci di affrontare brillantemente una gran varietà di percorsi. In questa prova, abbiamo messo a confronto le collaudate Ford Focus 1.5 TDCi, Peugeot 308 1.6 BlueHDi e Toyota Auris 1.6 D-4D con due modelli più recenti: Opel Astra 1.6 CDTI e Renault Mégane 1.5 dCi.

“PESANO” I CAVALLI E LA LEGGEREZZA - Nonostante la superiore potenza di Ford e Peugeot, abbiamo riscontrato valori sorprendentemente vicini fra le cinque rivali. Per quanto riguarda la velocità di punta (quasi sempre superiore ai 190 orari) le differenze sono comprese in poco più di 5 km/h, con l’Astra che, grazie all’aerodinamica efficace, si pone addirittura al secondo posto nonostante i 10 cavalli in meno. Nell’accelerazione da fermo, invece, la potenza ha il suo “peso”: svetta su tutte la (peraltro) più leggera 308, che spunta 10 secondi netti nello 0-100, mentre la piazza d’onore se la giocano Focus, Astra e Auris. In coda la Mégane, che pur ottenendo un tempo migliore del dichiarato è distanziata dalle rivali. La Peugeot “paga” la sua esuberanza con un minor vigore ai regimi più bassi che la fa soffrire in ripresa, dove, invece, primeggiano le fluide Opel e Ford.

LE PIÙ SOBRIE? ASTRA E MÉGANE - Il 1.6 Opel e il 1.5 Renault si contendono il primato nei consumi, dove spuntano percorrenze da utilitaria: superiori ai 17 km/l in autostrada e prossime ai 22 fuori città. Pur essendo in assoluto poco assetate, sono meno efficienti la Focus e la 308. In frenata, la Opel sfodera spazi d’arresto degni di una sportiva (poco più di 35 metri da 100 km/h); ultima la Focus, che sfiora i 38 metri. Nei centri urbani risulta a suo agio la Peugeot 308, con un diametro di svolta paragonabile a quello di alcune citycar, mentre lo sterzo più leggero lo propone l’Astra (che, però, deve fare i conti con la frizione più pesante).

VIDEO


Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
14 dicembre 2016 - 15:23
2
Mio padre aveva la precedente e sembrava di guidare una berlina, poi consumava davvero poco. Dopotutto se viene acclamata da anni anche dalle riviste sportive un motivo c'è, davvero ottime auto.
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
14 dicembre 2016 - 15:28
Commento rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di Fr4ncesco
14 dicembre 2016 - 16:47
2
Davvero con 95CV è un polmone? Sarà che si sono appesantite però una volta era una signora cavalleria anche su vetture medie.
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
14 dicembre 2016 - 17:20
Commento rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di Fr4ncesco
14 dicembre 2016 - 18:25
2
Si ho capito, è il classico motore per chi non ha particolari pretese.
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
14 dicembre 2016 - 20:54
Commento rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
21 dicembre 2016 - 21:09
Commento rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
21 dicembre 2016 - 21:20
Commento rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di lordpba
20 dicembre 2016 - 15:31
8
il peso fa tantissimo. Vari anni fa ho usato una Focus 3p con un 1.8tdi. Le accelerazioni erano interessanti., e la 5marcia andava anche in salita.
Ritratto di V6_Busso
14 dicembre 2016 - 15:20
Nessuna mi convince particolarmente, eccetto l'Astra: esteticamente molto discutibile, anche dentro è parecchio sottotono, ma come handling e motore è forse due gradini in su rispetto alle altre. Ha un retrotreno molto nervoso e un bell'avantreno, a quanto pare, poi il 1.6 CDTI si sta dimostrando una garanzia (specie nelle varianti più potenti). La 308 è ben rifinita internamente, ma come guida è il solito elettrodomestico e il motore è parecchio scarso di coppia per la cavalleria. La Focus non mi piace per niente esteticamente; dentro è stretta e un po' tìràta via nelle finiture. Motore ovviamente molto seduto e anche come assetto non è il massimo. La Megane nuova l'ho provata di recente nella versione top di gamma e non mi ha entusiasmato. Questa poi, senza quattro ruote sterzanti, immagino sia molto piatta come guida. Dentro però è una delle poche RENAULT recenti ad essere rifinita come si deve e anche come linea a me non dispiace. Pessimo invece il 1.5 DCI come coppia ed erogazione. Infine, la Auris: esteticamente per i miei gusti pessima, dentro rifinita malissimo e come guida il peggio in assoluto.
Pagine