Opel

Opel
Astra

da 23.800

Lungh./Largh./Alt.

437/181/149 cm

Numero posti

5

Bagagliaio

370/1210 litri

Garanzia (anni/km)

2/illimitati
In sintesi

Nata nel 2015 e aggiornata nella seconda metà del 2019, la Opel Astra è una classica ed elegante berlina media a cinque porte. Altrettanto tradizionale l'abitacolo, che soddisfa sia per la cura nel design sia per la qualità dei materiali; d'effetto l'ampia fascia verniciata nella plancia e il cruscotto parzialmente digitale e decisamente ricco di informazioni. Lievi difetti sono i tasti degli alzavetro un po' troppo arretrati e il coperchio del cassetto senza apertura frenata, mentre l'impianto multimediale (con touch screen di 7” oppure di 8” in base agli allestimenti) è valido; previsto di serie già dal secondo livello di allestimento il navigatore, e optional la ricarica wireless degli smartphone predisposti. Notevole l'attenzione alla sicurezza, con freni e tenuta di strada di buon livello (soprattutto adottando il pacchetto Dynamic Chassis) e accessori come la frenata automatica d'emergenza anche per i pedoni e nelle "retro", e il sistema per il mantenimento in corsia. Sono degni di nota i raffinati fari a matrice di led IntelliLux, che, quando si incrociano (o si seguono) altri veicoli adattano automaticamente l’illuminazione per non abbagliarne i conducenti, pur rischiarando a giorno il resto della strada. I motori sono cambiati nel 2019: adesso sono tutti a tre cilindri e turbo, e promettono di consumare poco. Quelli a benzina sono vivaci (in particolare il 1.4) e silenziosi, mentre i diesel fanno passare all'interno qualche vibrazione di troppo.

 

Versione consigliata

Se non si è grandi macinatori di chilometri e si desidera una berlina piacevole da usare ma anche non troppo costosa, nel listino della Opel Astra conviene puntare sulla 1.2 turbo a benzina da 110 cavalli, in allestimento GS Line. Altrimenti la versione da 131 cavalli, quasi sportiva nell'allungo del motore. Le diesel? Le riserveremmo a chi macina tanti chilometri e soprattutto in autostrada: è lì che danno il meglio per consumi e comodità.

 

Perché sì

Comfort La bontà di sedili e sospensioni e l'assenza di fruscii garantiscono la comodità anche nei lunghi viaggi.

Finiture I materiali sono gradevoli e gli assemblaggi curati; un po' trascurati solo i portaoggetti.

Motori a benzina Sono pronti, vivaci e poco rumorosi.

Sicurezza Sono disponibili molti dispositivi utili, i fari a matrice di led sono ottimi e la frenata è efficace.

 

 

Perché no

Baule La forma non ne facilita lo sfruttamento (ma anche capacità e accessibilità sono solo discrete).

Cambio automatico della 1.4 In discesa occorre scalare spesso manualmente per evitare di "cuocere" i freni.

Dettagli interni Il coperchio del cassetto è privo di apertura frenata, i tasti degli alzavetro sono troppo arretrati e le versioni automatiche mancano delle palette del cambio al volante.

Vibrazioni (solo le diesel) Ai bassi e medi regimi, il 1.5 causa un tremolio del volante.

 

Opel Astra
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
90
104
117
70
70
VOTO MEDIO
3,2
3.16408
451
Photogallery
Le promozioni attive
Opel Astra Innovation a € 20.650 con Scelta Opel
Opel Astra a € 20.650 con usato da rottamare. Con Scelta Opel 3 anni furto ed incendio e manutenzione inclusi.
Prezzo scontato a € 20.650
Prezzo di listino € 26.400
-22%