Sedan

Pubblicato il 8 gennaio 2016

Listino prezzi Audi A3 non disponibile

Ritratto di Mattiaaq
alVolante di una
Audi A3 1.6 TDI Ambition
Audi A3
Qualità prezzo
5
Dotazione
0
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
3
Confort
4
Motore
3
Ripresa
3
Cambio
5
Frenata
4
Sterzo
5
Tenuta strada
4
Media:
3.6666666666667
Perché l'ho comprata o provata
Perché cercavo un auto il cui 90% del lavoro doveva essere trasportare 2 figli, non avere ingombri eccessivi, poca spesa di gestione tra bolli manutenzione e consumi, e soprattutto piacere nella guida e alla vista. Ho 35 anni come prima auto ho avuto una 147 jtd da 140 cv bella guida gran motore ma dopo 6 anni gli interni erano diventati molto rumorosi, passato ad una kuga venduta dopo 1 anno perché totalmente pentito della guida alta e dagli spazi incomprensibilmente grandi fuori e minuscoli in rapporto nell'abitacolo, alla fine ho deciso di orientarmi su una berlina la scelta tra serie 3 e A4 era quasi certa se non altro le striminzite dimensioni del mio garage mi ha convinto a prendere questa auto che alla fine dei conti mi continua a convincere soprattutto perché piace solo a me e molta gente neanche ne conosce l'esistenza compreso il mio meccanico.
Gli interni
È la mia prima audi e devo riconoscere che il montaggio e la qualità delle plastiche è buona non eccelsa ma in confronto alle altre auto che ho avuto sono migliori, il cruscotto è semplice quasi tutto analogico con solo il computer di bordo in digitale per le info di viaggio, lo schermo del navi e radio è a scomparsa e i pochi comandi del clima drive select e controllo di trazione ne fanno un ambiente minimalista e ordinato, i sedili sono comodi e la guida è quasi raso terra come piace a me, il bagagliaio può contenere 2 passeggini con chiusura a libro e valige morbide sufficienti per gite di una settimana.
Alla guida
Il 1.6 tdi da 105 cv non è un fulmine ma grazie alla gestione elettronica la coppia viene erogata in basso, i consumi sono superiori a quello che mi aspettavo con un serbatoio di soli 50 lt l'autonomia è di 900 km circa (la 147 ne faceva più di mille), l'allestimento ambition prevede i cerchi da 18 e un assetto sport quindi l'auto risulta rigida la musica migliora con le gomme invernali da 16, il comportamento è molto prevedibile e non mette in difficoltà.
La comprerei o ricomprerei?
Non mi sono mai pentito del mio acquisto l'ho presa semestrale ad un ottimo prezzo perché in Italia non piace e in confronto ad una A4 il risparmio è notevole, il motore non mi convinceva e sinceramente non mi da molta fiducia sulla durata non credo sia robusto come un 2.0 però le spese sono minime, mi piace guidarla non mette in difficoltà grazie alle dimensioni e più la guardo e più mi piace la linea per me le 2 volumi sono da rivalutare.
Audi A3 1.6 TDI Ambition
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
5
2
0
0
0
VOTO MEDIO
4,7
4.714285
7
Aggiungi un commento
Ritratto di Flavio Pancione
20 gennaio 2016 - 00:44
7
A me piace moltissimo la sedan, e la preferisco alla A4. Certo quei cerchi da 16 ci stanno davvero malissimo visto il profilo massiccio. Cosi come il motore non un granchè per quello che costa.
Ritratto di Giovanni Pollastrini
30 luglio 2019 - 15:57
Bella auto
listino
Le Audi
  • Audi Q3 Sportback
    Audi Q3 Sportback
    da € 41.400 a € 62.200
  • Audi A8
    Audi A8
    da € 96.200 a € 105.600
  • Audi A4 Allroad
    Audi A4 Allroad
    da € 53.650 a € 58.200
  • Audi Q7
    Audi Q7
    da € 71.300 a € 81.800
  • Audi A5 Cabriolet
    Audi A5 Cabriolet
    da € 51.600 a € 71.870

LE AUDI PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE AUDI

  • Nell'ambito della Milano Design Week 2019, l'Audi propone l’installazione e_Domesticity, che simboleggia una stazione di ricarica; al suo interno l’avveniristica elettrica Audi PB18 e-tron.

  • Il direttore di Audi Italia conferma le tempistiche e gli investimenti sulle auto elettriche: e-tron, e-tron Sportback ed e-tron GT sono quelle che arriveranno entro fine 2020.

  • È ancora un prototipo, ma molto vicino alla realtà. L’Audi Q4 e-tron infatti sarà un modello di serie entro la fine del 2020 o al più tardi per l’inizio del 2021.