Audi A4 Avant 2.0 TDI Clean diesel 190 CV Business Plus

Pubblicato il 7 dicembre 2021
Ritratto di Massi VT
alVolante di una
Audi A4 Avant 2.0 TDI ultra 190 CV Business Sport
Audi A4 Avant
Qualità prezzo
3
Dotazione
3
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
3
Confort
4
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
5
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
3.8333333333333
Perchè l'ho comprata o provata
Dopo una esperienza fallimentare con una Golf 8 - valida, ma davvero problematica nella parte elettronica e ADAS (al punto da essere pericolosa), visto l'arrivo di mia figlia assieme alla mia compagna abbiamo scelto una familiare a gasolio (percorro minimo 90 km al giorno per lavoro), dal costo sostenibile, che garantisse solidità, qualità e un minimo di appeal alla guida. Prima scelta, la nuova Skoda Octavia - auto davvero di qualità: troppo costosa, avevo trovato una km0 2.0 Tdi 115 cv a prezzo ottimo ma l'han venduta prima. Dopo mille valutazioni, comparazioni, telefonate, trattative, eravamo arrivati a due candidate: una BMW 320d Touring Luxury full optional di maggio 2017 con 58.000 km, in ottimo stato, a circa 24.000 euro. Troppi. Poi ho trovato lei, a Frosinone: A4 Avant Business Sport 2.0 Tdi 190 cv manuale di fine 2016, con appena 51.200 km effettivi (fatta visura con numero di telaio e visura PRA con targa), in eccellenti condizioni, a 21.500 compreso passaggio. Il chilometraggio davvero basso (in giro partono da 90 - 100.000 km) unito al prezzo conveniente mi lasciavano un minimo perplesso: così sono partito a fine settembre e andato a Frosinone a tastare con mano. Vista, provata, ponderata, e infine presa. Nonostante la pessima esperienza con Volkswagen. Ad oggi, percorsi 7.000 km in circa 3 mesi
Gli interni
Sobri, razionali, essenziali: ma ogni cosa è al suo posto, funziona come deve, niente fronzoli né diavolerie assortite. Clima automatico trizona, navigatore AUDI MMI Plus con schermo piccolo (abbastanza valido, sia pur privo di Android Auto et similia), niente Virtual Cockpit (si vive lo stesso), niente sedili elettrici o riscaldati. C'è quel che serve, e quel che c'è è ineccepibile: finiture ottime, zero scricchiolii, ambiente accogliente e ben climatizzato, sedili non morbidi ma neanche rompischiena, spazio interno sufficiente, bagagliaio discretamente ampio e molto ben rifinito, anche se la cappelliera è un po' bassa rispetto al fondo - la Octavia è davvero di altra categoria, ma occorreva spendere almeno 5 - 6000 euro in più. Oggettivamente, nonostante l'auto abbia 5 anni, il suo essere ben tenuta e la qualità intrinseca del prodotto la fanno apparire davvero come nuova: anche i minimi dettagli restituiscono una sensazione di ben fatto, il feedback dei tasti, la plancetta del clima automatico, la corona del volante, l'allineamento dei pannelli della carrozzeria.
Alla guida
Auto di questo tipo, si obietterà, si comprano con il cambio automatico. Può essere vero, ma il 6 marce manuale tutto sommato fa bene il suo dovere: fluido, si manovra agevolmente specie guidando rilassati - qualche impuntamento se si chiede ciò che una A4 Avant per genesi non è, la guida "sportiva". Il motore è un buon Tdi 190 cv: equilibrato, forse un tantino vuoto sotto, silenzioso in marcia (un po' meno a freddo al minimo), assicura ottimi consumi (sono sui 20km/litro effettivi, ottimo risultato per una Station di 4.70 metri e 1550 kg) e, se chiamato in causa, allunga senza esitazioni. Ritrovarsi a velocità superiori a quanto consentito è facile, vista la sesta lunga e il generale silenzio di bordo. Sterzo abbastanza preciso, forse un po' troppo leggero per i miei gusti in "efficiency" (l'auto ha il "drive select") si appesantisce leggermente in "sport" e diventa percettibilmente più diretto, incrementando il feeling con l'auto. La tenuta di strada è buona, anche ritardando la frenata in curva l'A4 si alleggerisce lievemente dietro ma rimane sicura e prevedibile, inserendosi in curva abbastanza piatta senza rollare: probabilmente dei cerchi più grandi migliorerebbero l'handling (ho i 17 pollici), ma snaturerebbero l'utilizzo elettivo. Che è quello di una viaggatrice. Confort ottimo, silenzio, assenza di scricchiolii, buona capacità di assorbimento (meglio della mia precedente Talisman, che però aveva cerchi più grandi ed era complessivamente più rigida) e abitacolo confortevole contribuiscono sicuramente a rendere piacevoli e sostenibili anche i lunghi viaggi. L'auto è sicura, sta bene in strada, non risente del PESSIMO stato delle strade dalle mie parti e richiede una quantità complessivamente modesta di gasolio - certo, se si decide di spingere un po' ci sono pur sempre 190 cv assetati, che spingono con vigore ma ciucciano..
La comprerei o ricomprerei?
La ricomprerei? Forse, è un'auto che ha molte frecce al suo arco e per le mie esigenze offre qualità e versatilità al giusto prezzo. Giusto, a mio parere almeno, nel mio caso: da nuova una A4 simile alla mia superava nel 2017 i 43.000 euro, e a quel prezzo c'era e c'è di meglio. Certo, se non avessi trovato questo esemplare a questo prezzo e con così pochi chilometri dubito che mi sarei mai avvicinato al mondo AUDI (auto di sostanza, ma davvero inavvicinabili): ma per fortuna la lunga e paziente ricerca ha dato i suoi frutti.
Audi A4 Avant 2.0 TDI Clean diesel 190 CV Business Plus
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
2
0
1
2
VOTO MEDIO
2,8
2.833335
6


Aggiungi un commento
Ritratto di puccipaolo
20 dicembre 2021 - 17:13
6
Obiettivo e condivisibile in toto
Ritratto di Massi VT
24 dicembre 2021 - 11:28
2
Grazie, ho cercato di raccontare l'auto da normale automobilista quale ritengo sia. Trovando l'occasione, le Audi sono oggettivamente vetture da considerare per diversi motivi; nuove o freschissime sono semplicemente improponibili per i più, se non indebitandosi a vita.
Ritratto di Pintun
27 dicembre 2021 - 11:41
Bella prova, chiara e completa. Come auto tra quelle valutate per me la migliore è l'Octavia perché viste le dimensioni un baule con meno di 600 l non lo accetterei. Ovvio che partendo da 30000 euro o si trova una km0 o è impossibile stare sotto i 25000 euro. Con poco più di 21000 euro sul nuovo avresti potuto trovare forse solo una Tipo, 1.6, anche sotto i 20000 se km0. Quella che hai trovato per me ha tra i pregi l'avere il cambio manuale e il cruscotto non digitale, mentre tra i difetti i troppi cv, ma è pur sempre un'Audi e i troppi cv portano con sé il dover montare gomme troppo larghe che penalizzano i consumi e costano di più quando sono da cambiare. Poi essendo un'Audi probabilmente aveva già troppa elettronica anche se del 2016
Ritratto di Massi VT
29 dicembre 2021 - 10:30
2
Ciao, grazie. Guarda, in realtà la mia monta i 17 pollici, diametro gestibilissimo e più che sufficiente; certo, i 18 la pianterebbero meglio in strada, ma considerando il tipo di auto i 17 pollici vanno più che bene. Quanto ai 190cv, li trovo giusti per le dimensioni ed il peso dell'auto; ho provato una A4 simile 150 cv automatica e sinceramente - pur essendo questi più che sufficienti - la mia la trovo più fruibile, nonostante il cambio manuale. In realtà non ha poi molta elettronica, se non quella strettamente necessaria; niente DAB, né virtual cockpit, né troppi ADAS (ritengo che l'auto vada in primis GUIDATA, sinceramente; ed in 27 anni di patente non ho mai neanche strusciato). Vengo da una Golf 8 di settembre 2020 la cui elettronica era semplicemente uno scempio, un trionfo di spie, anomalie e blocchi dell'infotainment.
Ritratto di Ale94
11 gennaio 2022 - 22:16
Golf 8 del 2020 parte elettronica disastrosa frena da sola in mezzo alla strada ti prendi dei colpi!
Ritratto di Massi VT
12 gennaio 2022 - 14:27
2
Assolutamente, la Golf 8 è una vettura da NON acquistare se prodotta nel 2020 - specie le prime. Una vergogna cui la VW ad oggi, che io sappia, non sa assolutamente come rimediare; i soldi in compenso li chiede tutti quanti, se non di più.
Ritratto di Ale94
12 gennaio 2022 - 15:17
Le peggiori sono quelle targate FZ e GA
Ritratto di MauroMecallo
16 febbraio 2022 - 17:37
1
Anche le prime del 2021 soffrono ancora di questi problemi. Hai sempre qualche allarme acceso sul cruscotto. Ne ho sentito parecchi di amici che hanno l '8 e tutti sono disperati. Alcuni l'hanno già fatta fuori . Sugli esemplari di fine 2021sembra che in WW ci abbiamo messo una pezza ma ,questi ultimi pero soffrono di problemi alla logica di cambio e frizione. Aggiusti di qui e guasti di la.... Dopo la Tonale pensavo alla Golf anche io... Ma dopo queste esperienze, ma anche no!! L A4 potrebbe essere una seria candidata a prendere il posto della mia 159. Ho letto con piacere la tua prova e i tuoi giudizi. Grazie. Mauro.
Ritratto di Andre_a
31 gennaio 2022 - 09:48
9
Curioso che pur essendoti trovato male con la Golf, avresti voluto una Octavia e hai preso una A4, entrambe macchine che con la Golf hanno molto in comune. Non è un giudizio morale, anzi si vede che sei contento dell'acquisto e l'importante è quello.
Ritratto di Massi VT
14 febbraio 2022 - 12:08
2
La A4 B9 ante restyling non credo elettronicamente abbia molto in comune con la Golf 8, la Octavia mi lasciava perplesso oltre al prezzo per - sostanzialmente - lo stesso infotainment. La Golf mi ha profondamente deluso dal punto di vista elettronico, meccanicamente era ineccepibile (abbastanza scattante, molto parsimoniosa, silenziosa, sufficientemente comoda, stabile e ben frenata).
listino
Le Audi
  • Audi e-tron
    Audi e-tron
    da € 85.950 a € 114.300
  • Audi e-tron Sportback
    Audi e-tron Sportback
    da € 88.250 a € 116.600
  • Audi R8 Spyder
    Audi R8 Spyder
    da € 181.950 a € 225.900
  • Audi R8
    Audi R8
    da € 168.650 a € 212.600
  • Audi e-tron GT
    Audi e-tron GT
    da € 105.950 a € 152.150

LE AUDI PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE AUDI

  • In questo video l'Audi prima ripercorre la storia dei fari, dalle luci alogene agli attuali fari led matrix, dei quali illustra poi il funzionamento. E, infine, dà un'anticipazione di come saranno i futuri fari Oled. Qui per saperne di più.

  • La nuova Audi RS3 mantiene il cinque cilindri turbo a benzina da 400 cavalli, ma grazie a un sofisticato sistema di trazione integrale è al tempo stesso sicura e molto divertente tra le curve. Nonostante il prezzo elevato, la dotazione di serie va integrata. Qui per saperne di pi.

  • Linee futuribili e guida autonoma di livello 4 per il prototipo con due motori elettrici e 721 CV che potrebbe prefigurare la prossima Audi A8. Qui per saperne di più.

Annunci

Audi A4 avant usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Audi A4 avant usate 201622.50022.5001 annuncio
Audi A4 avant usate 201718.90027.1405 annunci
Audi A4 avant usate 201821.90051.40011 annunci
Audi A4 avant usate 201936.50056.0304 annunci
Audi A4 avant usate 202032.00056.0805 annunci
Audi A4 avant usate 202139.50051.5405 annunci
Audi A4 avant usate 2022108.150108.1501 annuncio

Audi A4 avant km 0