1.1 Exsclusive

Pubblicato il 20 luglio 2012
Qualità prezzo
4
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
4
Confort
4
Motore
3
Ripresa
3
Cambio
3
Frenata
3
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
3.6666666666667
Perchè l'ho comprata o provata
L'auto non è mia ma di mio padre ed io ,avendo 13 anni, non ho ancora la patente . Vi farò una recensione su quanto osservato da passeggero. Mio padre doveva sostituire una fiat punto bianca del lontano 1994 purché consumava molto olio e acqua. Dopo aver girato molteplici concessionari, mio padre gli piacque questa c3, il quale con tutti gli sconti possibili se l'è portata a casa al prezzo di 10.800 euro. L'auto è una Citroen c3 1.1 Exsclusive 61cv con la seguente dotazione : 4 airbag (passeggero disattivabile) , abs , fendinebbia , clima automatico , computer di bordo , cruise control , chiusura centralizzata con telecomando , retrovisori esterni regolabili,riscaldabili e ripiegabili elettricamente (ripiegabili dall'interno e quando si chiude l'auto) , attacchi isofix , cassetto portaoggetti refrigerato , accensione luci e tergicristalli automatico ( il tergicristallo posteriore , quando piove , mettendo la retromarcia si attiva automaticamente) , radio cd mp3 con 6 autoparlanti e comandi al volante ,chiusura automatica delle porte sopra i 10 km/h ecc. Esteriormente la linea è molto simpatica con la forma ad uovo . Ora passiamo agli interni.
Gli interni
Iniziamo dalla parte del guidatore :Da sinistra troviamo la bocchetta dell'aria con il profilo cromato con una bombatura ,sotto trova posto una tasto circolare per controllare i retrovisori e accanto la rotella per regolare l'altezza dei fari. Sopra c'è il cruscotto con il contagiri a lancetta che passa da sinistra a destra : la lancetta è di colore rosso. Sotto c'è un quadrante dei km/h digitale , al lato destro c'è il livello della benzina a tacche e sotto i km dell'auto. Il cruscotto è completo ma manca il termometro dell'acqua , cosa che è presente nella serie prima del restyling. Il quadrante è a sfondo arancione con i numeri neri .. ha una aspetto un po' datato. Lo sterzo è di forma circolare a tre razze con al centro un cerchio che racchiude lo stemma Citroen. Dietro lo sterzo ci sono i comandi ( come di solito in tutte le auto ) dei tergicristalli a destra ; sotto trovano posto i comandi della radio molto intuitivi e semplici. A sinistra ci sono i comandi delle luci anteriori e posteriori e sotto ci sono i comandi del cruise control il quale mio padre non ha mai utilizzato. Parte centrale: nella padre centrale della plancia in alto si trova il comodo computer di bordo che segnala l'orario , la temperatura esterna , i dati relativi alla radio e con un bottone ,il quale non ho capito dove si trova (xD) , a scelta può indicare il consumo istantaneo , il consumo e velocità medi , autonomia e distanza percorsa o ancora da percorrere. Il computer è a sfondo nero con le scritte in arancione (il contrario del quadrante del cruscotto digitale) ed è bel infossato e riparato dai riflessi del sole. Sotto ci sono le due bocchette dell'aria che , come ho già detto prima sono con il profilo cromato , con al centro il tasto ,rosso, delle quattro frecce d'emergenza. Poi c'è il tasto della chiusura centralizzata. Scendendo in giù troviamo la radio cd mp3 con pochi tasto non avvicinati e molto intuitivi... Le sei casse fanno benissimo il loro lavoro e si sente davvero forte e bene. Ai lati ci sono sei ( tra da un lato e tre dall'altro ) predisposizioni di tasti. Sotto la radio c'è un 'svuota tasche' non molto ampio ma con il fondo in gomma anti scivolo per non fai 'cadere' gli oggetti in curva. In questo punto la plancia sembra restringersi e qui trova posto il clima automatico. Ci sono otto bottoni. A partore da sinistra: Un bottone per sbrinare il parabrezza anteriore , quello per il riciclo dell'aria , un tasto dove c'è scritto AUTO il qualche non so' a cosa serve, uno per la velocità della ventola ( a otto velocità ) , un'altro per regolare i gradi C°,uno per attivare l'aria condizionata , un tasto per regolare il flusso d'aria e quello per sbrinare i vetri posteriori. Lo schermo del clima è a cristalli liquidi ( tral'altro come il tachimetro e il computer ). Sotto la plancia ( nel tunnel centrale ) c'è il posa cenere con accanto l'accendi sigarette (mai usato perché in famiglia nessuno fuma). Successivamente troviamo i due bottoni degli alza cristalli elettrici ( quello del guidatore è ad impulso ) ,abbastanza scomodo devo dire. Dopo di quest'ultimi c'è la leva del cambio in cuoio (come lo sterzo) posizionato su una torretta con anch'esso il profilo cromato. Difronte il passeggero c'è il cassetto portaoggetti refrigerato, ma senza luce ne chiusura con la chiave ,ma con la chiusura frenata. La plancia è formata , sulla parte superiore da una plastica liscia piacevole al tatto e nella parte sottostante da una plastica più rigida (facile da rigare) a puntini (sinceramente non so’ come spiegarlo >.<) . In quattro anni di possesso , le plastiche , non hanno avuto mai scricchiolii neanche sullo sconnesso. Passiamo alle portiere che hanno delle tasche poco profonde dello stesso materiale della plancia . La maniglia per aprire la portiera è cromata : molto elegante. Le porte sono davvero leggere e prive di comandi elettrici (ad esempio quelli dell'alza cristalli e della regolazione degli retrovisori sono presenti nella plancia). La parte centrale delle porte è di velluto , lo stesso dei sedili. Quest'ultimi sono come ho detto prima di velluto , con i poggia testa regolabili e con i due poggia bracci. I sedili trattengono bene il corpo in curva e sono molto bel sagomati . I comandi sono molteplici : i sedile del conducente è regolabile in altezza e il volante è regolabile in altezza e in profondità : è facile trovare la posizione giusta. Sotto i sedili anteriori ci sono due cassetti discretamente capienti. Passiamo il posteriore, il quale in tre non si sta comodi ma neanche scomodi .Si ha abbastanza agio per le gambe il tunnel centrale è poco scomodo. In tutta l'auto ci sono 4 tappetini in tessuto , quello del guidatore ha la scritta 'c3'. Il poggiatesta sono tre e come anteriormente sono regolabili in altezza. I vetri posteriori non sono elettrici ma con la comune manovella. I sedili posteriori sono frazionati 2/3 1/3 . Passiamo al cofano il quale è molto capiente per un'auto di 380 cm : il bagagliaio è di ben 305 litri che diventano 1155 litri ripiegando i sedili. la cappelleria è di tessuto bianco (come il tetto) molto bello da vedere ,ma facile da sporcare. Il bagagliaio è provvisto di un comodissimo ripiano dal nome 'Moduboard' che quando non si usa si ripiega comodamente senza rubare spazio. Il vano bagagli è rivestito in plastica dure è ed facile rigarla : infatti nell'auto di mio padre è tutto raschiato! Quest'ultimo è illuminato. Passiamo alla guida..
Alla guida
Non avendo ancora la patente non ho avuto la fortuna di guardare l'auto ma in questo ambito mi farò aiutare dal mio papà :D. L'auto è dotata di un piccolo 1.1 4 cilindri con il cambio manuale a 5 marce . I freni anteriori sono a disco mentre quei posteriori sono a tamburo (solo nella versione più potente sono a disco ). Il terreno ideale di quest'auto è senza dubbio la città per le dimensioni contenute e per il piccolo motore : quest'ultimo è molto silenzioso. Fuori città il piccolo motore fa il suo dovere , l'auto è molto stabile ( non ha l'ESP ) anche se ha delle ruote non grandi : 175/65 R14. In autostrada non ci andiamo quasi mai , giusto all'occasione perchè, quando andiamo in vacanza (1-2 volte l'anno) non la prendiamo mai (giusto per dirvela tutta l'auto ,in quattro anni di possesso, ha visto l'autostrada al massimo 2 volte). I consumi sono contenuti ( si aggirano hai 15 km/l ). In montagna ( cosa rara perchè abitando a Bari siamo in piena pianura ) il piccolo motore ha il fiato corto e per affrontare la salita con un certo sprint c'è bisogno di scalare e tirare le marce ( penalizzando i consumi ).
La comprerei o ricomprerei?
Attualmente l'auto è incidentata anteriormente sul lato destro ( ci sono 'appena' 5.000 euro di danni ) e siamo ancora in causa con l'assicurazione e quindi non possiamo aggiustarla. Tuttavia , mio padre ,sta facendo un pensierino vedendo i prezzi della fiat idea nell'acquistare quest'ultima. Spero di essere stato utile per una persona che che vuole acquistare quest'auto usata , purtroppo è uscita dal listino , ma è un'ottima alternativa alle solite utilitarie. L'uto non è quella in foto ma è praticamente identica. Saluti :D Gianluca
Citroën C3 1.1 Elegance
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
3
5
1
2
VOTO MEDIO
3,0
3
12


Aggiungi un commento
Ritratto di Gianluu
4 agosto 2012 - 13:54
1
Certamente che la commenterò , sarà la prima prova che leggerò!! Salutii :D
Ritratto di panda07
4 agosto 2012 - 13:56
1
ti ho scritto un'altro commento più giù leggilo :) ciao p.s ho votato 5 stelline
Ritratto di Gianluu
5 agosto 2012 - 14:56
1
Grazie mille panda , troppo però!! Sto leggendo la tua provaa ;)
Ritratto di panda07
5 agosto 2012 - 15:58
1
quando uscirà quella della panda del 2007 da 5.500 parole che fai?? :) hahahahah
Ritratto di Gianluu
7 agosto 2012 - 00:04
1
No panda troppo il voto che mi hai dato non la lunghezza della tua prova.. Ciaoo ;).
Ritratto di panda07
7 agosto 2012 - 10:19
1
se vedo uno che ci si è messo d'impegno perchè non dagli 5 stelline???, non mi sembra giusto :) ciao :)
Ritratto di excinghios
3 agosto 2012 - 11:44
NOooo non fare la cavolata di prendere l'Idea, c'è la Yaris 1000 in offerta a meno di 10000€... compra quella!
Ritratto di Mat500
3 agosto 2012 - 13:59
L'Idea è una signora macchina. E' fatta bene ed molto comoda e spaziosa... Ne abbiamo una e va benissimo! La Yaris in confronto è una scatoletta... Ed è pure rumorosa con il motore a 3 cilindri...
Ritratto di panda07
3 agosto 2012 - 14:50
1
l'idea ha dimensioni contenute, ma allo stesso tempo spaziosa, ha un motore equilibrato a 4 cilindri e non i 3 cilindri rumorosi e pieni di vibrazioni, io ti consiglierei (visto che uscirà fuori produzione di prendere ) la 500l che non è male, però questa è comunque valida....
Ritratto di Gianluu
4 agosto 2012 - 13:45
1
non mi piace la yaris , forse acquistiamo la nuova c3 oppure la golf..
Pagine
listino
Le Citroën
  • Citroën Grand C4 SpaceTourer
    Citroën Grand C4 SpaceTourer
    da € 30.400 a € 40.400
  • Citroën C5 X
    Citroën C5 X
    da € 33.250 a € 48.250
  • Citroën C3 Aircross
    Citroën C3 Aircross
    da € 19.800 a € 27.550
  • Citroën C4
    Citroën C4
    da € 23.150 a € 37.900
  • Citroën Berlingo
    Citroën Berlingo
    da € 21.200 a € 27.850

LE CITROëN PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE CITROëN

  • Questo concept è una base sulla quale possono essere montati diverse tipologie di cabine, che variano a seconda del tipo di utilizzo e delle esigenze. Qui per saperne di più.

  • Sono partite le consegne della Citroën Ami, il quadriciclo elettrico biposto che si guida da 14 anni e parte da 5731 euro con gli incentivi statali. Qui per saperne di più.

  • In questa prima parte della videoprova andiamo a valutare il design, le dimendioni e gli spazi interni della Citroën C4. Vedi anche la 2a parte e la 3a parte della prova. Qui per saperne di più.