DR 1 1.3 Ecopower GPL

Pubblicato il 18 febbraio 2010

Listino prezzi DR 1 non disponibile

Qualità prezzo
4
Dotazione
4
Posizione di guida
3
Cruscotto
4
Visibilità
4
Confort
4
Motore
3
Ripresa
3
Cambio
3
Frenata
3
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
3.5833333333333
Perchè l'ho comprata o provata
L'auto l'ho comprata da meno di una settimana, quindi più che una prova sono le prime impressioni che posso descrivere. L'auto è stata acquistata per poter usufruire degli incentivi avendo a disposizione di un'auto da rottamare.
Gli interni
Considerando che si tratta di una city car sono discreti e paragonabili a quelli della migliore concorrenza europea ed asiatica. Le plastiche seppur rigide sono piacevoli al tatto, ed hanno un disign ricercato e non scopiazzato come si potrebbe credere. Da notare piccole ingenuità, come la scarsa visibilità del contagiri in un quadro strumenti ( parzialmente digitale ) grande e ricco di informazioni. Altra nota negativa è la pessima disposizione dell'indicatore di carburante del GPL, che non è visibile in quanto nascosto dal volante. Di discreta qualità l'impianto stereo che in compenso è completo con 4 altoparlanti, cd e presa usb nascosta nel vano portaoggetti. Inoltre da evidenziare che ha tutto ciò che serve per una city car di SERIE che va dal climatizzatore ( manuale ), specchietti elettrici, cerchi in lega di 15", vernice metallizzata, sensori di parcheggio posteriori ai finestrini elettrici anteriori e posteriori (cosa assolutamente gradita visto che alcune dirette concorrenti li hanno a compasso). Infine posso dire che lo spazio interno non è male viste le dimensioni esterne anche se il portabagagli sembra piccolo ma non eccessivamente visto che si tratta di un'utilitaria a GPL.
Alla guida
Avendola da poco non ho fatto molta strada ma le prime sensazioni sono più che buone, la visibilità è ottima in tutte le condizioni grazie anche agli specchietti retrovisori (elettrici) di grande diametro ( grandi come quelli di un furgone ). Il motore che è un 1.3 16V da 83 cv è proporzionato all'auto e pensato per il funzionamento a gpl visto che non ho notato grandi differenze di prestazioni tra il funzionamento a benzina e quello a gas. La spinta del motore comunque è soddisfacente ( tranquilla ) e non obbliga a scalare marcia, risulta fluido e poco rumoroso forse anche perchè l'insonorizzazione è curata molto bene tanto che solo ad andature autostradali gli unici rumori sono fruscii aerodinamici. La tenuta di strada è buona visto che ha pneumatici larghi e con spalla bassa ( 185/55 R15 V), da puntualizzare che non ha l'ESP neanche a pagamento.
La comprerei o ricomprerei?
E' ancora presto per dirvi se la ricomprerei ma dalle prime sensazioni che mi ha trasmesso sono contento dell'acquisto fatto!
DR 1 1.3 Ecopower GPL
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
0
0
1
4
VOTO MEDIO
1,8
1.833335
6


Aggiungi un commento
Ritratto di 19miki90
28 febbraio 2010 - 21:07
2
è comunque una chery con il marchio dr... se in Italia le chery non possono circolare o comunque non le vendono ci sarà un perché! Inoltre alvolante e quattroruote hanno espresso giudizi negativi, e loro ne sanno di certo più di noi... magari all'inizio sembrerà andare bene, ma non sai cosa può riservarti il futuro!
Ritratto di Duda3
1 marzo 2010 - 23:39
si in effetti avete ragione! Rinuncio a pronunciarmi sull'auto. Solo se avrà qualche problema mi farò risentire! Quindi continuate ad acquistare auto ed ad arricchire marchi che se non fosse per gli Stati dovrebbero fallire.....
Ritratto di MASSIMO69
2 marzo 2010 - 20:47
Ma non fare il moralista perchè hai comprato una Dr non hai salvato nessuno dalla fame, ma hai arrichito solo un costruttore come gli altri.............anzi no scusa hai arrichito uno molto furbo che non sa fare le auto ma i bidoni!
Ritratto di TopSpeeds
11 febbraio 2014 - 15:46
Si è vero, mica comprando la DR1 arricchisci i cinesi.
Ritratto di TopSpeeds
11 febbraio 2014 - 15:46
Si è vero, mica comprando la DR1 arricchisci i cinesi. Ma arricchisci uno che propone auto che non sono proprio un granchè
Ritratto di Duda3
3 marzo 2010 - 21:50
io vorrei sapere invece se ti va di parlare di quest'auto oppure vuoi sparare parole al vento senza significato! Se vuoi parlarne male di questa dr1 ti prego valla a provare e poi scrivi la tua prova con quest'auto! Ti esorto a prender voce in capitolo solo se sei in disaccordo con quello che scrivo (espressamente su questa auto e non del gruppo) con motivazioni valide e non solo con ho letto, ho sentito dire, ecc... Io ho inserito questa prova ed ho descritto le mie impressioni quindi non mi frega niente delle tue polemiche inutili e fini a se stesse! E poi almeno io nella prova sono stato molto sintetico ed il mio giudizio non l'esalta nè la mortifica dico solo che è paragonabile benissimo ad altre city car Europee. Invece ho notato che nella tua prova addirittura dici un sacco di fesserie e pretendi anche che qualcuno ti creda! Un esempio che la tua bravo 1.6 a benzina percorre mediamente 18 Km/litro, quindi la mia seconda auto una brava 1.9 Jtd quanti nè potrebbe fare 30! Mah.....
Ritratto di Samovar84
3 marzo 2010 - 23:39
... a toccargli la sua Fiat da 216000 Km e da 18 Km/l-in autostrada a 130/140 orari (!)- altrimenti ti risponde seccato a nome di tutta la comunità PRO FIAT; egli possiede pure una Yaris (ma quasi quasi non ce n'eravamo accorti), speriamo che non sia una di quelle con l'acceleratore difettoso, lui che parla tanto di pedali... Purtroppo quando una persona così poco incline al dialogo si incaponisce su qualcosa è difficile far valere anche le proprie ragioni (e non solo le sue!!!); è tutta fatica sprecata, lascialo pure dire, goditi il tuo nuovo acquisto e STOP.
Ritratto di MASSIMO69
4 marzo 2010 - 13:12
E non lo dico solo in senso ironico ma anche pratico dato che credo che come minimo avete 15 anni in meno di me.....volate basso e fate meno gli spiritosi! La mia prova è dettagliata ma non è la bibbia potete dire tutto quello che volete sulla mia auto come io posso e dico delle vostre, qui funziona così. La DR fa schifo e RIPETO vai a leggerti la prova su quattroruote se non hai i soldi per farlo vai in biblioteca che è gratis. La mia Yaris non è quella col pedale difettoso altrimenti avrei avuto il coraggio di dirlo. Per concludere immagino non abbiate nulla di meglio da fare alla sera visto l'orario in cui scrivete i messaggi!
Ritratto di Lorenzolml
8 settembre 2011 - 10:40
Concordo pienamente con Duda3
Ritratto di Samovar84
5 marzo 2010 - 00:34
... scusate l'ora tarda, spero non vi irritiate per il fatto che scrivo i miei commenti a quest'ora (fortuna che si memorizzano e, se uno vuole leggerli... può farlo 24 h su 24!). Dunque, visto che biblioteche che archiviano Quattroruote nel mio paese non ce ne sono, ho pensato bene di andare in soffitta a prendere il mio personalissimo n°651 della suddetta rivista (visto che sono abbonato dal numero di Gennaio 1997, quello con la Vectra rossa in copetina) e di provare a vedere che razza di schifezza, aborto, derelitto potesse essere questa tanto discussa DR1. Apro il fascicolo e mi trovo davanti un'esemplare in livrea argentea del modello in questione, non originalissima, ma nel complesso gradevole. La prova inizia e salta subito all'occhio (al redattore) come la qualità dell' assemblaggio sia sicuramente meno disastrosa del previsto e addirittura (testuali parole) "... costruita con una certa cura, pur dovendo utilizzare materiali dai costi contenuti la DR1 non si presenta male." La prova scorre via denotando alcune carenze progettuali (Impianto frenante, bagagliaio non sdoppiabile e strumentazione non perfettamente visibile) ma anche alcune qualità come il buon comportamento sull'asciutto, il cambio discreto e il motore brioso anche se un po' rumoroso; per quel che riguarda il pedale del freno credo sia un problema ascritto all'esemplare in prova, non mi sembra che l'utente Duda3 abbia segnalato questo problema. Quindi non è proprio la schifezza che qualcuno dice (ma l'avrà mai letta la prova?-oppure-l'avrà provata la macchina?); è un'auto per chi si accontenta, zeppa di accessori, motore da 80 e passa cavalli (forse costa un po' troppo, ma penso ci saranno sconti sostanziosi dal concessionario). E poi,visto che per abbonarsi a Quattroruote ci vogliono "i soldi", sicuramente questo qualcuno avrà il numero 526 dell'agosto 1999 dove si prova la sua Bravo/a 1600; a pag.100, dove ci sono le rilevazioni strumentali egli leggerà che la sua pur parca vettura italiana a 130 orari non fa più di 12 km/l; dubito fortemente (anzi, non ci credo proprio!) che la sua, perlopiù imbottita di anni e di chilometri riesca a percorrerne 6 IN PIU con un litro (di BENZINA VERDE). P.S. vorrei dire all'Egregio signor M69 di non preoccuparsi per quelli più giovani di lui, dato che si può essere giovanotti anche a 40 anni (magari solo avendo un po' di senso dell'umorismo in più!!!)
Pagine
listino
Le DR
  • DR 3
    DR 3
    da € 14.900 a € 15.900
  • DR 4.0
    DR 4.0
    da € 17.900 a € 21.900
  • DR F35
    DR F35
    da € 23.900 a € 26.900

LE DR PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE DR

  • Il presidente e fondatore della DR ci parla dell'ultima arrivata nella gamma, la DR3 elettrica, e dei progetti futuri della casa molisana.