Fiat 600 base

Pubblicato il 19 marzo 2018

Listino prezzi Fiat 600 non disponibile

Ritratto di grande_punto
alVolante di una
Ford Fiesta 1.0 Ecoboost 100 CV Titanium 5 porte
Fiat 600
Qualità prezzo
3
Dotazione
3
Posizione di guida
3
Cruscotto
3
Visibilità
3
Confort
4
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
3
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
3.5
Perché l'ho comprata o provata
L'ho acquistata nel dicembre del 2007 perché mi serviva una seconda auto, in quanto la vecchia panda per due non era sufficiente. Cercavo un'utilitaria spaziosa, affidabile, con bassi costi di gestione, con una bella linea e che sopratutto mi permettesse di fare lunghi viaggi. La mia scelta è ricaduta su questa punto mk2 trovata in un concessionario fiat, aveva 3 anni di vita e appena 40.000 km; l'ho pagata la modica cifra di €5900. Quando l'ho venduta, nel luglio del 2017, aveva percorso circa 180.000 km e non mi aveva mai dato problemi.
Gli interni
Nì. Promossi in fatto di design, sin dal primo momento che li ho visti mi sono subito piaciuti, ma purtroppo dopo qualche anno mi sono accorto che sono un po' scadenti... Infatti, dopo i primi 100.000 km (o 110.000, non ricordo) si è presentato qualche cigolio, e i tasti della radio si stavano consumando. Ma comunque non potevo certo chiedere una qualità premium, considerando che è un'auto progettata a fine anni '90. La strumentazione è ben progettata, ma alcune spie sono poco visibili. Le lancette sono di colore rosso e nero alla "base". A sinistra si trova il contagiri, con fondoscala a 7000 giri, ma il limitatore si ferma a 6000 giri. A destra c'è il contachilometri di velocità con fondoscala a 200 chilometri orari, ma la velocità massima penso si fermi sui 180 all'ora (effettivi saranno circa 173 circa...). In alto a sinistra c'è la lancetta del termostato (sostituito a 135.000 km perché difettoso), una cosa che molte auto attuali non hanno, e in alto a destra si trova la lancetta della benzina. In basso al centro invece si trova lo schermo in cui si può visualizzare l'orario, il chilometraggio totale e quello parziale. Il design della plancia è "simpatico": in alto c'è lo stereo Blaupunkt, presente i tutti i modelli fiat; a sinistra si trovano i pulsanti che servono per alzare e abbassare il volume della radio; a destra invece si trovano quelli per cambiare stazione radio/traccia cd. In basso ci sono i pulsanti con i numeretti per scegliere la stazione radio: 1, 2, 3, 4, 5 e 6. Tra 1, 2 e 3 e 4, 5 e 6 c'è il pulsante per cambiare la sorgente audio (AM, FM, CD, AUX e così via). Poco sotto ci sono le bocchette d'areazione centrali. Ancora più giù si trovano alcuni pulsanti: quello per attivare il city, che serve per ammorbidire al massimo lo sterzo (parlerò meglio di questa funzione nel paragrafo "alla guida"), per attivare lo sbrinatore, per alzare o abbassare i due finestrini, per accendere i fendinebbia e attivare l'hazard, chiamato più comunemente "quattro frecce". Più in basso si trovano i comandi per il climatizzatore: a sinistra si trova la manopola per la temperatura (se messa tutta a sinistra esce aria fredda, se messa tutta a destra esce aria calda); al centro si trova la manopola per scegliere la velocità dell'aria: 1, 2, 3 e 4. Premendo la manopola della velocità si attiva l'aria condizionata, che ancora dopo 13 anni funzionava bene. Il cassetto portaoggetti davanti al passeggero è ENORME: ci sta veramente di tutto! Anche sotto il sedile del passeggero c'è un bel portaoggetti. La 2012 e anche la mia grande punto, invece, hanno un cassetto proprio piccolino. I sedili sono comodi, si sta bene in 4, il quinto starebbe scomodo. Nonostante le tre porte è facile entrare nei posti posteriori dell'auto grazie all'ampia apertura delle porte anteriori. Il meccanismo per abbattere i sedili però è un po' troppo macchinoso. Aprendo il (pesante) portellone posteriore si può accedere ad un baule di una discreta capacità, non la ricordo precisa però. Una cosa che ho sempre odiato: quando l'auto sta troppo al sole senza il coprisole, le plastiche diventano estremamente appiccicose, anche il volante! L'impianto audio non è ottimo, ma comunque passabile. In fatto di sicurezza la punto mk2 si difende bene: il top di gamma HLX (come il mio) aveva di serie airbag guidatore, passeggero e quelli a tendina (in tutto 4) e aveva anche l'abs, ma l'esp si doveva pagare a parte.
Alla guida
L'auto monta un 1242cc 16 valole, 59 kw (80 cavalli) e 114 nm di coppia. In una parola? Ottimo. Questo 1.2 è molto spinto ed economo: è l'esatto contrario del nuovo 1.2 8v 69 cv, che è un polmone e consuma quanto una lamborghini! Come ho precedentemente scritto, l'auto consuma poco per essere un benzina: in città si fanno circa 15.5 km al litro, in extraurbano 17 e in superstrada si arriva a 14 km/l, per una media complessiva di 15.5 km con un litro (6.4 l/100 km). La ripresa è molto buona, sopratutto ad alte velocità, come ad esempio a 120/130 chilometri orari. Le marce sono molto lunghe (in terza ho fatto i 130 orari e pure oltre!) ma in compenso i rapporti sono fluidi negli innesti, tranne quello della retromarcia (duro e il 90% delle volte grattava) e quello della prima (gommoso che più non si può). In superstrada ad alte velocità il motore non è rumoroso, anzi, anche se comunque sopra i 100 c'è qualche fruscio aerodinamico, ma non fastidiosissimo. La velocità massima che ho raggiunto è stata 170 di tachimetro (effettivi saranno stati circa 165, forse anche un po' meno), e non ricordo a quanti giri stava il motore. Non mi ha convinto al 100% la posizione di guida. La visibilità anteriore è discretamente ampia, ma quella posteriore di meno: il lunotto è inclinato, e gli specchietti retrovisori sono piccoli. Nel mio esemplare l'esp non era presente, ma la tenuta era molto buona, grazie alle sospensioni rigide. Grazie all'abs, la frenata era molto buona e modulabile, ma nemmeno troppo brusca. Lo sterzo era fluido e preciso: con la funzione city migliorava la fluidità ma purtroppo peggiorava la precisione. Questa funzione l'ho sempre usata per parcheggiare, e la uso tutt'ora anche con la mia Grande Punto e con la Punto my2012. L'auto in montagna si comporta abbastanza bene: si sale tutto in seconda, si può fare anche qualche tratto in terza e certe volte bisogna per forza mettere in prima. Le lampadine fanno una buona luce, ma migliorabile. Questa macchina è una "divora-lampadine": in 10 anni ho cambiato tutte le posteriori 2 volte e il faro anteriore sinistro 3 volte circa!
La comprerei o ricomprerei?
Si, la ricomprerei. Però in versione 5 porte, più adatta all'utilizzo che va a fare l'auto. Come pregi ha sicuramente la bella linea esterna e il motore affidabile e robusto, come contro gli interni rifiniti in economia e le lampadine che si bruciano spesso. Spero che la recensione sia stata di vostro gradimento, saluti.
Fiat 600
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
14
8
2
1
3
VOTO MEDIO
4,0
4.035715
28
Aggiungi un commento
Ritratto di grande_punto
3 aprile 2018 - 09:12
3
ERRORE... ovviamente intendevo "Fiat Punto 1.2 HLX 3 porte", non "Fiat 600"!
Ritratto di Turbodiesel
4 aprile 2018 - 17:06
2
ottima prova grande_punto. questa generazione della punto non mi è mai dispiaciuta: linea gradevole, motore robusto ma, come sottolinei tu, materiali parecchio scadenti. imho, il restyling del 2003 l'ha peggiorata parecchio esteticamente.......saluti.
Ritratto di grande_punto
4 aprile 2018 - 18:16
3
Grazie per la prova Turbodiesel. Concordo con la frase finale: il restyling my2003 ha peggiorato parecchio l'auto esteticamente, in particolare il posteriore! Saluti.
Ritratto di bridge
4 aprile 2018 - 21:27
1
Buona prova. Si sente la mancanza di una nuova segmento B in Fiat...
Ritratto di grande_punto
5 aprile 2018 - 14:09
3
Grazie per la prova... Concordo, una nuova punto ora ci vorrebbe.... Saluti.
Ritratto di SM97
20 maggio 2018 - 11:10
Ne abbiamo una in famiglia dal 2003, stesso motore, stesso allestimento, ma con 5 porte e colore bianco. Sono stati percorsi solamente 120.000 km e non ha mai avuto problemi particolari...
Ritratto di domenik66
8 giugno 2018 - 12:06
ottima prova,dopo tanti anni quella serie fa' ancora la sua bella figura,bravo.
Ritratto di grande_punto
8 giugno 2018 - 13:34
3
Grazie per i complimenti! Concordo con te coi giudizi sull'auto. Un saluto
listino
Le Fiat
  • Fiat Qubo
    Fiat Qubo
    da € 14.500 a € 21.250
  • Fiat 500L Wagon
    Fiat 500L Wagon
    da € 19.050 a € 25.600
  • Fiat Tipo Station Wagon
    Fiat Tipo Station Wagon
    da € 17.300 a € 26.300
  • Fiat Tipo
    Fiat Tipo
    da € 14.800 a € 21.300
  • Fiat Panda 4x4
    Fiat Panda 4x4
    da € 16.890 a € 19.190

LE FIAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FIAT

  • Ha una linea originale, da piccola multispazio, con volumi squadrati e profili tondeggianti che le danno un aspetto “muscoloso”; utili i profili laterali in gomma (di serie per gli allestimenti più costosi, optional per la Easy) che proteggono la vernice dai piccoli urti.

  • In vendita da quattro anni, la Fiat 500X si rinnova e cambia in pochi dettagli all'esterno. Ma ci sono nuovi motori e tecnologie. Qui per saperne di più.

  • Fiat 500 Spiaggina ‘58 by Garage Italia: l'intervista a Lapo Elkann, che l’ha voluta fortemente.