Fiat Panda 900 i.e. cat Hobby

Pubblicato il 24 marzo 2016
Qualità prezzo
4
Dotazione
3
Posizione di guida
4
Cruscotto
2
Visibilità
5
Confort
3
Motore
5
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
1
Sterzo
2
Tenuta strada
3
Media:
3.3333333333333
Perché l'ho comprata o provata
La Panda protaginista di questa prova e' quella di mio nonno, acquistata nel Dicembre 1999 a 12.500.000 lire in pronta consegna, per sostituire una "pietra miliare", una Panda 30 del 1984, poiche' era ormai usurata e aveva l'obbligo di montare una marmitta catalitica. Sotto consiglio di mio padre, ci recammo in concessionaria per visualizzare una Young a 9.950.000 lire (come era ampiamente pubblicizzata), ma data l'epoca piu moderna e la spartanita' della base, mio nonno si convinse a prendere una Hobby, la full-optional tra le Panda, che comprendeva "UDITE, UDITE": Alzacristalli elettrici azzurrati, Code Key, Fascioni laterali, Barre portapacchi, Copricerchi in plastica, e lo stacca-benzina. Essendo iniezione elettronica non aveva il famoso pulsante dello Starter (o leva dell'aria come chiamata in gergo), quindi per i miei parenti era gia' futuro. In principio fu scelta Verde Oliva, fu mia nonna a puntare sul blu. Altri accessori aggiunti furono l'antifurto e il tappo benzina con la chiave.
Gli interni
Spartani come dovrebbero essere, in compenso le plastiche e l'assemblaggio non sono malaccio, il volante e' ben imbottito, e pur non avendo il servosterzo, non e' pesante in manovra. Nonostante la lamiera a vista, mi ha colpito la quasi assenza di spifferi e la bassa rumorosita'. Mio nonno si dall'acquisto, ha sempre avuto le federe coprisedili, quindi a distanza di 17 anni e quasi 80.000 km, non presenta danni di usura. Un'altra modifica che la Panda ha ricevuto, poiche' e' una delle ultime vetture ad essere montata con una pedaliera di ferro, e' l'adozione artigianale della pedaliera antifurto, saldando tre anelli su frizione, freno e canna dello sterzo,
Alla guida
Bassi consumi e costi di gestione, chi compra questa Panda, non lo fa per le prestazioni. Fondo tachimetro 180km/h, velocita' max 150 e spiccioli. Nota dolente sono gli spazi d'arresto in frenata. A quanto pare, dicono sia no proprio cosi. Mah. Niente Servosterzo, niente ABS e roba varia, si guida un piacere nel traffico cittadino, parte bene ai semafori, e non sdegna qualche sorpasso. A proposito, il 50% dei km e' fatta su strada extraurbana. Non so bene i km/litro, credo comunque riesca a fare i 16/17. Basso il bollo: solo 29 kw.
La comprerei o ricomprerei?
Ho sempre amato la Panda. All'epoca, da ragazzino, mi chiedevo come mai un'auto cosi spartana e di vecchio progetto, fosse ancora tanto in voga. Adesso a 26 anni, capisco benissimo, e se fosse ancora in listino (e necessitassi di una seconda auto), questa Panda sarebbe nella Top 5 delle preferenze. La spartanita' e' il punto forte della Panda come la scarsa dotazione, e la quasi assenza di elettronica. Come diceva Henry Ford "Quel che non c'e, non si rompe"...
Fiat Panda 900 i.e. cat Hobby
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
5
1
0
0
1
VOTO MEDIO
4,3
4.285715
7
Aggiungi un commento
Ritratto di cris25
10 aprile 2016 - 19:04
1
Prova concreta, anche se non molto lunga. Auto icona Fiat non solo in Italia ma in tutto il mondo, conosciuta e apprezzata ovunque per la sua storia e i suoi successi; credo che insieme alla Uno rimarrà indelebile nella mente di chi l'ha avuta o quantomeno guidata almeno una volta. Saluti...
listino
Le Fiat
  • Fiat Tipo 5 porte
    Fiat Tipo 5 porte
    da € 16.050 a € 26.800
  • Fiat 500
    Fiat 500
    da € 14.350 a € 19.250
  • Fiat Panda 4x4
    Fiat Panda 4x4
    da € 17.000 a € 19.450
  • Fiat 500X
    Fiat 500X
    da € 19.750 a € 31.000
  • Fiat Panda
    Fiat Panda
    da € 11.550 a € 17.600

LE FIAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FIAT

  • Per la seconda puntata dei mini-documentari nei quali la FCA ci porta dietro le quinte dei test di sviluppo, andiamo in Africa per vedere come si svolgono i collaudi al caldo torrido.

  • Attraverso una serie di spettacolari video, la FCA racconta come si svolgono i test per deliberare le nuove vetture del gruppo Fiat Chrysler. Qui per saperne di più.

  • Roberto Giolito, responsabile della FCA Heritage, la divisione che si occupa delle auto storiche dei marchi Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth, parla del nuovo spazio Heritage Hub di Torino. Qui per saperne di più.