Fiat Punto 1.2 Easy 5 porte

Pubblicato il 19 marzo 2020

Listino prezzi Fiat Punto non disponibile

Ritratto di New102
alVolante di una
Fiat Punto 1.2 Easy 5 porte
Fiat Punto
Qualità prezzo
4
Dotazione
3
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
3
Confort
4
Motore
4
Ripresa
2
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
3.8333333333333
Perchè l'ho comprata o provata
Era l'agosto del 2015, e cercavo un'auto. Non avevo chissà quali pretese. Cercavo un'auto (possibilmente a benzina) bella esteticamente, con un'affidabilità certa, a 5 porte, consumi non eccessivi e che mi portasse da A a B senza troppi problemi. Dopo vari confronti, vari test e prove, la scelta è ricaduta su questa Fiat Punto immatricolata nel Novembre '13. Motorizzazione 1.2 8V 69 CV, allestimento Easy (intermedio), con l'aggiunta di cerchi in lega da 15. Colore grigio scuro. Al momento dell'acquisto aveva 17.000 km, ora ne ha 67.000. Mai avuto guasti importanti.
Gli interni
Gli interni si sono dimostrati sin da subito abbastanza robusti. Dopo quasi 70.000 km e sei anni e mezzo, sono ancora in più che ottime condizioni. La qualità dei materiali non fa gridare al miracolo (ci sono varie plastiche rigide qua e la..), ma comunque non si sentono scricchiolii o rumorini strani. Anche i sedili, che inizialmente non mi davano l'impressione che resistessero anni, al giorno d'oggi sono tutti in perfette condizioni. Questi ultimi sono di colore nero e beige, e sono davvero molto comodi. Nonostante la mia versione sia omologata per quattro (dietro sono presenti solamente due poggiatesta), in cinque si sta abbastanza bene, anche se (ovviamente) il passeggero al centro viaggerà un po' stretto. Sono presenti in tutti e quattro i lati le maniglie, cosa che ormai sta scomparendo ovunque. La strumentazione (illuminata di arancione) è molto bella a mio avviso. A destra c'è il contachilometri, a sinistra il contagiri, al centro lo schermo con contachilometri, orario eccetera e in alto il termostato (altra cosa che sta andando via via scomparendo..) e l'indicatore della benzina. Ci sono i comandi al volante per abbassare o alzare il volume, cambiare stazione radio, cambiare la sorgente e mettere il muto. La mia non dispone del Blue&Me. Nella parte alta della plancia centrale si trovano le due bocchette dell'aria, poi lo stereo (molto bello da vedere a parere dello scrivente), rifinito con un materiale nero lucido. Nella parte bassa si trovano le manopole per il climatizzatore manuale. Un difetto è la capacità del portaoggetti di fronte al passeggero: non è minuscolo, ma ho visto di molto (ma molto!) meglio. In compenso però, ci sono un sacco di portaoggetti (anch'essi piccolini) sparsi qua e la. Il baule (275 litri) è abbastanza capiente e ben sfruttabile, ma non il migliore della categoria. A schienale ribaltato i litri diventano 1030. Si forma un lievissimo gradino, che però da il minimo fastidio. La soglia di carico è molto alta da terra.
Alla guida
L'auto monta, come ho scritto precedentemente, un 1.2 8V da 69 CV. Che dire... risulta ovviamente sottodimensionato per l'auto. Un vero polmone: si schiaccia l'acceleratore ma non si ha nessuna spinta. Ovviamente l'auto sale gradualmente di giri.. ma la spinta è minima. A sua discolpa però, devo dire che per me, che ne faccio un utilizzo prevalentemente cittadino, con rari viaggi lunghi, è perfetto. E inoltre, chi compra questo tipo di auto con questo tipo di motorizzazione, ovviamente non va a cercare l'auto che ti da emozioni alla guida, con la quale puoi fare sorpassi brillanti e via dicendo. Aldilà della lentezza del motore, c'è da dire che però i consumi sono giusti: si ha una media di circa 15,5/16 chilometri al litro. Se si ha il piede più pesantino invece, i consumi salgono a 14 km/l circa. Ottima la posizione di guida. Promossa la visibilità anteriore, semi-bocciata la posteriore: il lunotto così inclinato non permette una buona visibilità. Gli specchietti retrovisori sono discretamente grandi. Ottimo il cambio, eccetto la retro che è sempre un po' dura, e molto morbida la frizione. Più che ottimi lo sterzo (fluido e preciso, anche a velocità elevate) e la tenuta di strada (tra le migliori nel suo segmento). Ottima anche la frenata, nonostante siano presenti i tamburi posteriormente. In autostrada si comporta abbastanza bene: si viaggia a 130 km/h in assoluta tranquillità e comodità. È anche silenziosa, nonostante i giri siano così in alto.
La comprerei o ricomprerei?
Se dovessi comprare un'altra utilitaria a benzina usata si, la ricomprerei, sopratutto per l'affidabilità garantita (motore 1.2 Fire indistruttibile). Al giorno d'oggi, si sente la mancanza di una nuova utilitaria in Fiat...
Fiat Punto 1.2 Easy 5 porte
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
2
2
1
2
VOTO MEDIO
2,9
2.875
8
Aggiungi un commento
listino
Le Fiat
  • Fiat Fullback
    Fiat Fullback
    da € 31.782 a € 44.836
  • Fiat Tipo
    Fiat Tipo
    da € 15.800 a € 22.300
  • Fiat 500
    Fiat 500
    da € 15.150 a € 19.900
  • Fiat 500C
    Fiat 500C
    da € 17.850 a € 21.850
  • Fiat Panda
    Fiat Panda
    da € 11.600 a € 17.520

LE FIAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FIAT

  • Dopo la cabriolet, la Fiat svela la versione “chiusa” della sua citycar elettrica. Debutta nel ricco allestimento La Prima, che costa 34.900 euro. Qui per saperne di più.

  • Per lanciare la Fiat 500 elettrica la casa ha realizzato tre esemplari unici in collaborazione con tre eccellenze dal made in Italy: Armani, Bulgari e Kartell. Ecco come sono nate. Qui la news.

  • Nuova puntata, e nuova stagione, per la serie di video What’s Behind (dietro le quinte): l’argomento di questo video sono i motori, dai Fire all'elettrico. Qui per saperne di più.