Mazda CX-5 2.2 D 175 CV Exceed 4WD

Pubblicato il 17 ottobre 2020
Ritratto di Terex70
alVolante di una
Land Rover Discovery base
Mazda CX-5
Qualità prezzo
4
Dotazione
5
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
3
Confort
5
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
5
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
5
Media:
4.4166666666667
Perchè l'ho comprata o provata
Abbandonata l'idea di passare ad un SW dopo i vari problemi di mobilità urgente a seguito della recente 'alluvione , ( se avessi avuto un auto normale ero ancora,piantato la) in famiglia abbiamo deciso di rimanere sul genere suv. Non più un fuoristrada quasi puro come l'attuale Discovery, ma su qualcosa di più attuale, confortevole e possibilmente dai consumi minori. Ma con un certo spazio a bordo e sopratutto,questo non si discute,con trazione integrale. L'auto in questione a me piaceva già , diciamo abbastanza, ma moglie e figlia dopo averla vista da vicino se ne sono innamorate. Era una Cx5 rossa 2.2 ma in 2wd. E ho posto il veto assoluto. Ricercando tra i vari concessionari, mi capita un amico e collega che ha pure lui una Mazda e ci accompagna in un salone diretto da un suo buon amico. Il venditore ha a disposizione una cx5 bianco met, awd, usata ma con già oltre 170 mila chilometri. Si rende disponibile a farcela testare intorno alla zona artigianale.
Gli interni
Non ricordo la versione in cui era quella della prova, ma sicuramente non il top di gamma che dovrebbe essere l'Exclusive .Nonostante tutto la sedileria era già in pelle, i sistemi di aiuto alla guida c'erano tutti, la retro pure, il cambio 6mM così tanto decantato dai tecnici o presunti tali, led fuori e dentro, vetri oscuraiti,cerchi in lega da 18` e treno invernale nel portabagagli pronto al montaggio. Sedili elettrici ,riscaldati,largamente regolabili come il volante, che si accorcia e si allunga a piacere. Niente leva del frena mano ... Guidandola mi mancava qualcosa !! Strana impressione. Hild-holder a pulsante, manopola del sistema infotainment android, molto simile alla BMW, a cui mia figlia si è collegata in un secondo.. Insomma, tecnologia qualità ed una certa sobria eleganza non mancano. Sono rimasto anche un po spaesato vista la mancanza di tanti indicatori e controlli che ho invece sulla mia. Non ho visto acceso il pannellino sopra la palpebra del cruscotto. Aveva un problema già dal giorno prima ed era out. Considerando i due anni d'eta e i già tanti km,dentro non è assolutamente male ,immaginandola nuova.
Alla guida
Ho l'occhio alle dimensioni del Land e questa mi e sembrata piccola, anche se proprio così non e. Mi ci sono seduto , e dopo nemmeno tre minuti mi sembrava di guidarla da sempre. Si porta con una facilità disarmante. Quando provai un Serie 3 , a parte esser seduto davvero basso , ci ho messo molto di più a prenderci un po di mano. Questa cx5, nella sua complessa tecnologia mi e parsa semplicissima. Ti dice pure che stai salendo sulla riga bianca di centro strada o quando qualcuno mette la freccia e inizia il sorpasso. La visibilità davanti e di fianco e più che buona. Dietro un po meno. Il motore quando lo chiami risponde subito e in silenzio. Rispetto al mio Disco sembra un elettrica. Era per me, almeno sulla carta, il più appetibile come cubatura e potenza,e mi ha davvero soddisfatto. Mancherà si iil terrain response della Land , ma questa e più auto che off road, e non avendo più le necessita fuoristradistiche di prima non credo che, se anche fosse, la porterei in certi posti. Un buon compromesso tra un 4x4 ( non si sa mai) e una station wagon ( lo spazio e' sempre poco) Il cambio non mi ha impressionato come ha fatto per tanti altri. Corto il giusto e frizione dura qb. Ma ce ne sono altri a questo livello. Freni buoni e gestibili con la pressione,ma forse essendo usata non erano al loro massimo splendore. Tra le SUV provate ultimamente , poche cmq, la più guida bile.
La comprerei o ricomprerei?
Avesse avuto qualche migliaio di km in meno , e se ci stava il prezzo, forse l'avrei anche trattata . Ma non cambio l'auto di spesso e se come promesso dal signore che ci ha serviti, lo farò in caso mi trovasse una versione uguale o superiore. Un Km zero o un usato recente non gli pareva introvabile. Non abbiamo ancora deciso niente, vedremo... Resto in attesa di una chiamata. Auto pienamente promossa, seppur nello spazio di un test. Terex.
Mazda CX-5 2.2 D 175 CV Exceed 4WD
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
9
1
0
0
0
VOTO MEDIO
4,9
4.9
10


Aggiungi un commento
Ritratto di Battista1960
2 novembre 2020 - 12:53
1
Sig. Terex buongiorno. Ho letto della sua prova appena adesso è da utilizzatore di cx5 a gasolio la condivido in tutto. Presumo dal suo scritto trattasi di una cx5 Exceed e non della top di gamma exclusive , ma le dirò in tutta franchezza che la dotazione e più che ottima, visto che la versione superiore ha si qualche fronzoli in più ma, onestamente, se ne può fare benissimo ma meno. Non ho però capito la potenza dell'auto in oggetto. Io ho ,da fine 2019,una 184 cv, che ad oggi va magnificamente bene. Sono a poco più di 44 mila km, ad oggi. . Prima ero in possesso di una 164 , e le dirò che si.. La potenza un più si sente e i consumi, a conti fatti sono appena appena superiori. E le dirò pure, visto le vicissitudini di alcuni conoscenti in possesso di modelli Land recenti, con Mazda non andrà a trovare il meccanico così di spesso!! La saluto vivamente.. Battista1960
listino
Le Mazda
  • Mazda CX-30
    Mazda CX-30
    da € 24.750 a € 38.150
  • Mazda 6 Wagon
    Mazda 6 Wagon
    da € 35.000 a € 46.600
  • Mazda 6
    Mazda 6
    da € 35.000 a € 44.600
  • Mazda MX-30
    Mazda MX-30
    da € 34.900 a € 39.350
  • Mazda CX-3
    Mazda CX-3
    da € 22.900 a € 24.750

LE MAZDA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE MAZDA

  • Le linee nette e personali sono quelle di sempre ma nei contenuti la suv di medie dimensioni Mazda CX-5 si è aggiornata. Abbiamo guidato la più potente delle versioni diesel con il 2.2 da 184 CV abbinato al cambio automatico e alla trazione integrale. L'allestimento è il più ricco Signature che, a un prezzo ragionevole, include una dotazione completa. Tutti dettagli nel nostro video test.

  • Miataland è un luogo unico dove un collezionista italiano ha radunato decine di esemplari di Mazda MX-5 molto speciali. Lo abbiamo visitato a bordo della spiderina giapponese.

  • Con l'amministratore delegato di Mazda Motor Italia affrontiamo i temi caldi di questo periodo di difficoltà economica nel quale le concessionarie sono chiuse.