Mercedes GLA 200 CDI Sport

Pubblicato il 26 gennaio 2017
Qualità prezzo
4
Dotazione
3
Posizione di guida
5
Cruscotto
4
Visibilità
3
Confort
5
Motore
5
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
5
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.3333333333333
Perché l'ho comprata o provata
Salve a tutti, premetto che riscrivo la prova in quanto la prima è un po' scarna e ci sono parecchi errori. Dunque, l'auto è di famiglia, scelta per prendere il posto di un Toyota Land Cruiser del 2003. La scelta è stata dettata da una serie di esigenze, in primis quella di avere un'auto più votata ai viaggi ma che non peccasse in sportività. Le scelte ricadevano inevitabilmente su auto come Gla, x1, q3 ed Evoque. La prima e l'ultima alla fine sono state quelle realmente prese in considerazione dato che bmw ed audi, nel 2015, presentavano modelli vecchiotti che ormai a stento reggevano il confronto con Range e Mercedes. Si è optato in fine per la Gla per le dimensioni più compatte specie in altezza e larghezza ma soprattutto per una linea più accattivante, a parer mio, rispetto alla Evoque che comunque resta un'auto veramente interessante, tuttavia non convinceva per motore e costi di gestione.
Gli interni
Gli interni sono quelli della Classe A, veramente ben fatti, non al livello di una Classe C, intendiamoci, ma non presentano sbavature o scricchiolli vari, anzi. L'uso di materiali pregiati o comunque piacevoli alla vista oltre che al tatto è intelligente, con la parte superiore della plancia e gli inserti della stessa che rendono l'auto piacevolmente abitabile. Le plastiche dure ci sono, come sul tunnel centrale o nella parte inferiore della plancia, tuttavia non concordo con chi ne fa una critica pesante dato che sono sistemate in punti "sensibili" e soggetti a contatti vari. La cura dei dettagli emerge in diversi particolari, tipo il pannello porta, curato ed ottimamente rivestito in materiale morbido un po' ovunque, caratteristica, questa, che non troviamo su altre concorrenti. Gli aspetti negativi ci sono, come ovvio che fosse, e sono lo schermo infotainment, un po' esiguo in dimensioni, la visibilità, specie sulla tre quarti posteriore (ma c'è comunque la telecamera posteriore) ed un fastidioso gioco fra i tastini in plancia che non ti aspetti da una Mercedes, tuttavia non è un aspetto che fa gridare allo scandalo. Per i sedili, avendo la Sport, sono quelli con poggiatesta integrato, molto comodi e contengono ottimamente il corpo durante gli spostamenti in curva, limitando un po' la visuale a chi siede dietro. Tuttavia, proprio chi viaggia sui sedili posteriori può contare su un buono spazio per gambe e testa, soprattutto se chi siede davanti non è più alto di 1 metro e 85, ed onestamente non si avverte la sensazione claustrofobica descritta da alcuni per via dei finestrini un po' piccoli. Scomodo però il posto centrale per via dell'imbottitura rigida. Carino inoltre l'effetto ottico reso dalle luci integrate nei sedili con il Light Pack. Infine il bagagliaio, molto ben rivestito in ogni dove, è abbastanza sfruttabile grazie alla forma regolare, forse un po' piccolo per un'auto da 4,4 metri ma ci stanno comunque i bagagli di 4 persone. Buona anche l'assenza di scalini vari reclinando i sedili posteriori, come anche la presenza del doppio fondo in cui si possono sistemare oggetti vari in un'auto che, tutto sommato, non presenta molti porta oggetti e quelli che ha non sono molto capienti. In definitiva, avendoci percorso 40 mila chilometri in quasi due anni, devo dire che l'auto si presta bene per lunghe percorrenze non affaticando mai il corpo durante il viaggio. Voto 9.
Alla guida
L'auto è molto piacevole da guidare, nonostante sia un crossover l'altezza non è comunque tale da creare scomponimenti in curva, anzi il rollio è veramente poco marcato con la tenuta di strada molto buona, uno sterzo assai preciso che comunica molto bene la posizione ed i movimenti delle ruote come anche un cambio (manuale) dagli innesti precisi e che non si impunta mai. L'auto pertanto invoglia ad una guida allegra che dà anche non poche soddisfazioni, tuttavia il motore diesel e la potenza non spropositata non concedono emozioni esagerate. Nel traffico è ottimo lo Start&Stop anche se con il motore a freddo l'auto non lo mette in funzione. Buona la silenziosità invece a freddo come a caldo, sempre di essere su un'auto a benzina fino a quando, però, non si accelera dove emerge il poco gradevole suono tipico dei motori diesel. Da sottolineare invece la totale assenza di vibrazioni. Molte lodi, quindi, per assetto, sterzo e tenuta mentre per quanto concerne il motore, il 2.1 diesel da 136 cavalli con 300 N/m di coppia a 1450 giri/min fa ampiemente il suo dovere, non è un mostro di potenza ovvio, ma per l'uso che ne faccio è a dir poco ottimo, con consumi contenuti che si aggirano intorno ai 20/21 nel misto con andatura normale che si alzano ai 16/17 a pieno carico in autostrada. In definitiva l'auto è "azzeccata" per l'uso a cui l'ho destinata con percorrenze di medio-lungo raggio, imparagonabile con il mio vecchio Land Cruiser ma ovviamente ci sono ben 12 anni a distanziare le due auto come anche le tipologie totalmente differenti. Un'auto di sostanza e non solo, che sa regalare anche parecchie soddisfazioni al conducente. Voto 8,5. l'auto invoglia ad una guida allegra che da anche non poche soddisfazioni, tuttavia il motore diesel e la potenza non spropositata non concedono emozioni esagerate.
La comprerei o ricomprerei?
Certamente. La ricomprerei assolutamente, il mondo Mercedes mi piace per tutta una serie di aspetti, dall'assistenza valida e competente al prodotto altrettanto interessante e soddisfacente. Probabilmente però la prenderei col 1,6 benzina da 156 cavalli e con cambio automatico. So che magari per le lunghe percorrenze si presta meglio un diesel, ma volete mettere un benzina con un diesel?
Mercedes GLA 200 CDI Sport
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
4
1
4
0
0
VOTO MEDIO
4,0
4
9
Aggiungi un commento
listino
Le Mercedes
  • Mercedes A
    Mercedes A
    da € 29.900 a € 43.876
  • Mercedes G
    Mercedes G
    da € 116.969 a € 177.181
  • Mercedes S Cabrio
    Mercedes S Cabrio
    da € 155.961 a € 271.137
  • Mercedes S Coupé
    Mercedes S Coupé
    da € 106.307 a € 261.180
  • Mercedes X
    Mercedes X
    da € 36.978 a € 47.196

LE MERCEDES PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE MERCEDES

  • In un mondo di suv e crossover, c’è chi ancora crede nelle monovolume. Come Mercedes, che svela la nuova Classe B.

  • Questa è la prima suv elettrica della Mercedes, nonché capostipite della famiglia EQ di auto a batteria. I motori sono due, uno per ciascun asse, e sviluppano in totale circa 400 CV.

  • Prodotta in Alabama e per la prima volta anche a sette posti, arriverà nelle concessionarie a metà 2019. Inizialmente con un 3 litri a sei cilindri in linea ibrido a 48 volt: il motore elettrico sviluppa 22 cavalli, che portano il totale a quota 367.