Seat Altea Style 1.4 TSI 125 CV

Pubblicato il 27 aprile 2011

Listino prezzi Seat Altea XL non disponibile

Qualità prezzo
5
Dotazione
5
Posizione di guida
5
Cruscotto
4
Visibilità
4
Confort
5
Motore
5
Ripresa
4
Cambio
5
Frenata
4
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.6666666666667
Perché l'ho comprata o provata
L'ho comperata perchè la ritengo una vettura affidabile capiente confortevole fatta per viaggiare in tutta sicurezza ! Perchè fa parte del gruppo VW ! Perchè mi piace la sua linea!
Gli interni
I tessuti sono gradevoli e morbidi vellutati non invasivi nella colorazione. Le plastiche del cruscotto sembrano ricopiare una trama di carbonio, i montanti sono di color panna son ben rifiniti e celano 4 airbag + uno sul volante e uno per il passeggero di cui quest'ultimo disattivabile tramite chiave. I comandi una manovrabilità a portata di mano. Forse solo il climatronic è in posizione un po' alta e centrale ma il sistema dual zone fa dimenticare quelle belle litigate con la moglie che ha freddo e io ho caldo o viceversa ! I vani porta oggetti sono molti e dislocati bene: oltre il classico porta documenti davanti al passeggero ci sono due cassetti sotto i sedili diciamo di 2/3 litri circa comodi per quelle cose che devono stare a portata di mano. Dietro agli schienali dei sedili anteriori ci sono delle tasche in stoffa per eventuali libri o atlanti stradali. nelle porte ci sono delle tasche che seppur poco capienti danno la possibilità di avere sottomano quelle piccole cose che altrimenti non troveresti. Sul tunnel centrale sede del bracciolo ci sono altri due vani per telefono pen drive ipod o altre cose che non devono stare in vista all'interno del quale ci sono le due prese "aux in" una usb e l'altra mini jack. Scendendo verso la leva del cambio ci sono vari pulsanti: comando regolazione specchietti retrovisori con la funzione di sincro ribaltamento e riscaldamento degli stessi, comando esclusione ESP, pulsante test pressione pneomatici, comando chiusura porte con possibilita di attivare la funzione dopo 15 kmh chiusura automatica, presa accendi sigari. Lo specchietto retrovisore interno è di tipo fotocromatico anti abbagliamento (dissattivabile) con due led rossi che illuminano la zona cambio. Sul cielo (optional) c'è un tunnel porta oggetti 2 porta occhiali e due più grossi per navigatori macchine fotografiche e quello che più ci aggrada. In quello posteriore è previsto un monitor da 17" con prese audio/video (io non l'ho preso perchè non ne vedo l'utilità). Nel baule posteriore oltre ai fianchetti con reti rigide tra la fanaliera e il passaruota, trova posto un doppio fondo (optional) comodo per innalzare il vano carico e tenere in macchina quelle cose che diversamente non sapremmo dove mettere, tipo cavi batteria catene da neve qualche utensile di prima necessità,triangolo lampade di scorta ,lucida cruscotto,adittivi per tergilava vetri, ect... I sedili anteriori son dotati di 4 regolazioni: avanti/indietro, alto basso, inclinazione e regolazione lombale ottima per i lunghi viaggi ! Quelli posteriori oltre essere separati in tre parti offrono una regolazione longitudinale e relativa inclinazione schienale. Abbassando lo schienale centrale c'è un comodo porta lattine o bicchieri... non è quello che si può definire un bracciolo comodo se si viaggia in quattro poichè è di plastica rigida! Il volante è regolabile in altezza e profondità molto ergonomico e rivestito di pelle offre i principali comandi dell'autoradio di serie e del CDB (computer di bordo di cui parlerò più avanti).
Alla guida
La mia versione,Tsi da 125 Cv è un po vuota sotto i 1500/1600 giri ma a favore dei conumi che sono di media in ciclo misto intorno 10/12L per 100 km ! Superati i 1600 interviene il turbo e la progressione è fluida grazie anche ai 6 rapporti si riesce a gestire la velocità in modo più continuo e senza stallo c'è da dire che sta spingendo 1600 kg che non è poco. Una nota di demerito va ai freni che seppur tutti a disco, gli anteriori autoventilati da 288mm, con il piede leggero non sono così pronti forse per via dell'elettronica di controllo (ABS+ESP) ma se si da un una schiacciata più energica allora inchiodano e si è prossimi all'intervento dell'ABS si accende anche il blinker (le frecce lampeggiano) spegnendosi qualche secondo dopo al rilascio del pedale. Gli stumenti sono ben visibili e oltre i classici analogici tipo, contachilometri,contagiri, livello carburante e temperatura acqua trova posto il display del CDB che segnala innumerevoli informazioni: Ora e data temperatura esterna autonomia carburante marcia inserita e soglia consigliata per per il passaggio a quella superiore velocità in km velocità media nel percorso che si sta effettuando consumi medi di percorrenza giorni e km che mancano al tagliando programmato dalla casa (15.000 km) allarme acustico di superamento velocità impostata (con il piede pesante ci si trova a 180 kmh senza accorgersi) Il cruise control molto comodo per viaggi in autostrada viene segnalato attivo con una spia verde, cosa non presente nei modelli precedenti e che faceva imbestialire i vecchi possesori di questa macchina. Le luci automatiche mi han fatto presto dimenticare l'uso del pomello di comando :lo lascio sempre in automatico tranne in autostrada dove anche di giorno bisogna tenerle accese. Il sensore pioggia è poco sensibile quando comincia a piovere bisogna dare un colpetto alla leva se no parte quando vuole lui Mentre per le frecce ho trovato utile la funzione "tach" che consiste nel fatto di abbassare la leva senza farla scattare dalla parte dove s'intende girare e le frecce lampeggiano per qualche secondo se nza correre il rischio che se l'angolo di sterzata non aggancia il meccanismo di di ritorno a zero rimangano inserite! I sensori posteriori aiutano le manovre di parcheggio con un suono che diventa sempre più continuo all'avvicinarsi dell'ostacolo, inibendo la musica dell'autoradio all'inserimento della retromarcia !Contrariamente il dispositivo nella versione con BT ha sul display anche un controllo visivo della distanza da esso! L'assistenza in salita (optional)offre un valido aiuto quando si parte in salita e tiene ferma la macchina per qualche secondo dopo aver rilasciato il piede dal pedale del freno in stade con pendenze ecessive senza dover usare il freno di stazionamento. La funzione cornering si attiva quando giriamo lo sterzo accendendo il fendinebbia dal lato dove intendiamo girare aumentando la visibilità all'interno della curva! Gliairbag situati sul volante davanti al passeggero sugli schienali dei sedili anteriori e a tendina sui montanti danno una senzazione di sicurezza prova ne è le stelle conferite da EURO NCAP! Insomma per concludere tutto sommato: sembra di guidare un auto di di una classe superiore a quella di appartenenza!
La comprerei o ricomprerei?
La ricomprerei senz'altro se mi trovassi nelle stesse esigenze per cui l'ho comperata:viaggiare comodi in sicurezza !
Seat Altea XL 1.4 Altea XL
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
1
0
0
0
VOTO MEDIO
4,0
4
1
Aggiungi un commento
Ritratto di -Giò-
12 maggio 2011 - 19:38
Che bella prova! Bellissima! Veramente complimenti! L'auto è molto bella ed il rapporto qualità prezzo credo sia ottimo. I consumi sono un poco alti... 10/12 l di benzina per 100 km sarebbero 8.3 km/l se si calcola il 12 l/100 km... ma vabbè. Saluti
Ritratto di iena plinski
13 maggio 2011 - 20:17
Grazie dei complimenti !ho detto solo quello che ho constatato onestamente senza elogiare o deprezzare cio che ho comperato..Per i consumi sono molto migliorati siamo dopo 8000km intorno a 15/16Lx 100km probabilmente a motore ancora in rodaggio è una buona media ma penso e spero di allungare ancora non ho il piede pesante è l'accelleratore che è sensibile ^__^
Ritratto di -Giò-
13 maggio 2011 - 22:51
Caro Iena Plinski... non so se hai ben chiaro il concetto dei l/100 km se è così come dici dunque 15/16 l/100 km sarebbero circa 6 km/l... mi spiego? Saluti
Ritratto di iena plinski
13 maggio 2011 - 23:23
Sorry,mi son espresso male volevo dire che ora sono sulla media di 15/16km x litro sai ancora non mi raccapezzo con il CDB abituato a calcolarlo cosi a volte mi confondo non ho mica un Ferrari in mano..ciao !
Ritratto di -Giò-
14 maggio 2011 - 10:58
Figurati... Non importa! comunque se così consuma, è un dato ottimo da diesel... Saluti
Ritratto di davitonin
13 maggio 2011 - 00:07
1
le altea sono sempre state delle gran belle auto, peccato che pochi le abbiano comprese e dato il dovuto valore, ma sono delle monovolume all'altezza dell'impegno, complimenti per la scelta e per la prova, completa.
Ritratto di the arabian phoenix
18 maggio 2011 - 00:07
Occhio che la motorizzazione in questione è un 1.4 tsi ,leggasi turbo benzina ;)
Ritratto di tonino
22 maggio 2011 - 22:52
1
Piaceva anche a me la Xl ma alla fine ho preso L'exeo st .Cmq bella prova e complimenti per la tua Seat!!
listino
Le Seat
  • Seat Leon ST
    Seat Leon ST
    da € 22.645 a € 27.545
  • Seat Leon
    Seat Leon
    da € 21.895 a € 26.795
  • Seat Ibiza
    Seat Ibiza
    da € 16.020 a € 21.820
  • Seat Mii
    Seat Mii
    da € 11.000 a € 13.250
  • Seat Arona
    Seat Arona
    da € 19.750 a € 25.200

LE SEAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE SEAT

  • In occasione della presentazione della Tarraco (qui per saperne di più) abbiamo parlato con il presidente della Seat anche dei progetti futuri della casa spagnola.

  • Un giorno prima della presentazione della suv Tarraco, la Seat ha diffuso il filmato di un test di guida effettuato dal responsabile dello sviluppo prototipi della casa. Qui per saperne di più.

  • Dal 2019 la Seat avrà una suv a 7 posti: è la Tarraco, lunga 474 cm con motori benzina e diesel fino a 190 CV. Qui per saperne di più.

Seat Altea XL usate