Seat Ibiza SC 1.2 12V Free

Pubblicato il 29 gennaio 2010

Listino prezzi Seat Ibiza SC non disponibile

Qualità prezzo
0
Dotazione
0
Posizione di guida
0
Cruscotto
0
Visibilità
0
Confort
0
Motore
0
Ripresa
0
Cambio
0
Frenata
0
Sterzo
0
Tenuta strada
0
Media:
0
Perché l'ho comprata o provata
Ho comprato questa auto per la linea me ne sono innamorato appena vista sulla copertina di al volante di gennaio 2002 . La linea sportiva e filante mi ha subito impressionato. A Giugno 2002 parto per visionare la concorrenza e come immaginavo non c'e' stato paragone con la concorrenza di categoria, l'unica che se la batteva era la focus 1.8 tdci ma costava troppo, io volevo spendere massimo 15000 euro. le auto si svalutano in maniera allucinante quindi preferisco avere un auto piccola con prestazioni da grande. Volevo la 1.9 130 cv tdi ma costava troppo. Le prestazioni erano pazzesche e non aveva rivali nel segmento, erano solo 50 euro in piu' nella rata mensile rispetto a quella che ho comprato, ma quando ho fatto il preventivo assicurativo la sberla 1280 euro per 12 mesi. Il concessionario mi ha consigliato la 1.4 sport 101 cv (preventivo 15.230 euro e 790 euro di assicurazione annuale), perche' facevo circa 10000 km all anno e la diesel non mi conveniva. Se potessi tornare indietro lo prenderei a testate, perche' all epoca dei fatti non avevo idea delle prestazioni del 130 cv tdi, in concessionario ho provato la mia futura auto e mi e ' piaciuta subito le prestazioni non erano male.
Gli interni
Gli interni mi sono piaciuti molto le plastiche erano morbide e ben assembalte, alcune parti erano dell audi A3 vecchio modello. Il bagagliaio e' molto capiente rispetto alla concorrenza ma non molto sfuttabile. L'allestimento Sport comprendeva anche computer di bordo che devo dire molto preciso nelle misurazioni, volante e cambio in pelle, cerchi in lega da 15" o 16", climatizzatore automatico a pagamento 750 euro non troppo efficiente e bocchette dell aria rumorose, impianto audio che comprendeva solo le casse anteriori ma di qualita' ottima. L' estetica del quadro strumenti ha una grafica molto sportiva e ben leggibile illuminazione rossa sempre stile audi A3 vecchio modello. Gli scricchiolii si sentono un po' ma non sono fastidiosi. Darei un voto complessivo di 8, sempre paragonato alla concorrenza.
Alla guida
Alla guida non ci sono paragoni, e io ci vado pesante gli pneumatici mi durano 2 anni 22000 km circa. (mai un incidente basta solo prestare attenzione quando si guida e sapere dove poter esagerare e conoscere i propri limiti e quelli dell auto che si guida). Freni eccellenti mai preoblemi unico neo l'abs troppo invasivo quando si aziona la frenata cala troppo. Lo sterzo non mi piace, troppo leggero trasmette troppo tutte le asperita' dell asfalto ma penso sia per gli pneumatici a spalla bassa, rimane leggero anche a velocita' elevate. Il motore si merita un 10 per affidabilita' e silenziosita' quando ho provato l' auto dal consessionario (km 2.5) appena girato la chiave non si capiva se il motore era acceso o ancora spento. I 101 cv del motore non si sentono per niente la ripresa e molto bassa ,bisogna tirare le marce sopra i 3000 g/m' e si arriva molto tranquillamente ai 6500 g/m' quindi per avere un po' di brio bisogna fare rifornimento piu' spesso. Il motore rimane molto silenzioso sotto i 3000 g/m'( in 5^ marcia siamo a 100Km/h con un filo di gas) , dopo aumenta il rombo e la spinta ma niente di eccezzionale. Problemi avuti sono a circa 70000 Km fault al motore, sostituita la sonda lambda 190 euro e a 75000 km sostituzione silent block dei bracci oscillanti 60 euro e infine un sensore della temperatura liquido di raffreddamento che mandava in tilt la centralina e dovevo fare 10 avviamenti prima che il motore partisse ingolfato per circa 10 secondi e poi ritornava normale, spesa 50 euro. Prestazione rilevate da me dopo rimappatura centralina (necessaria a fine garanzia) e filtro a pannello: da 0 -100 Km/h 10,2 secondi da 0 - 400 m 17, 2 secondi da 0 - 1000 m 30.9 secondi ripesa in V^ da 80 a 120 in 16.5 secondi ripesa in 3^ da 50 a 100 in 9,2 secondi consumi in citta rilevati 10.2 km con un litro di carburante. fuori citta' 14.5 km con un litro di carburante Media del computer di bordo 8.6 litri per 100 km.
La comprerei o ricomprerei?
Se tornassi indietro la ricomprerei senza il minimo dubbio ma la 1.9 TDI 130 cv anche se sicuramente per mantenerla mi sarebbe costata molto di piu' percorrendo solo 10000 km all anno. Oggi posso dire che comprerei sempre un benzina 1.4 ma turbo ,perche' finalmente i costruttri hanno capito che bisognava applicare il turbo anche sui benzina di piccole cilindrate incrementando sensibilmente le prestazioni salvaguardandi i consumi. A parte i consumi Il diesel non potra' mai dare le stesse senzazioni del benzina ,sentire il rombo del motore che sale di giri velocemente e tirare le marce fino ai 6000 giri o anche oltre. Preferisco tirare una marcia e avere meno spinta ma per piu' tempo, che avere piu' spinta ma che finisce presto, meglio sentire la potenza di un motore che la coppia. Il diesel va bene per chi vive in montagna.
Seat Ibiza SC 1.2 12V Free
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
1
1
0
VOTO MEDIO
2,5
2.5
2
Aggiungi un commento
listino
Le Seat
  • Seat Leon ST
    Seat Leon ST
    da € 22.645 a € 27.545
  • Seat Leon
    Seat Leon
    da € 21.895 a € 26.795
  • Seat Ibiza
    Seat Ibiza
    da € 16.020 a € 21.820
  • Seat Mii
    Seat Mii
    da € 11.000 a € 13.250
  • Seat Arona
    Seat Arona
    da € 19.750 a € 25.200

LE SEAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE SEAT

  • In occasione della presentazione della Tarraco (qui per saperne di più) abbiamo parlato con il presidente della Seat anche dei progetti futuri della casa spagnola.

  • Un giorno prima della presentazione della suv Tarraco, la Seat ha diffuso il filmato di un test di guida effettuato dal responsabile dello sviluppo prototipi della casa. Qui per saperne di più.

  • Dal 2019 la Seat avrà una suv a 7 posti: è la Tarraco, lunga 474 cm con motori benzina e diesel fino a 190 CV. Qui per saperne di più.

Seat usate