Pubblicato il 15 ottobre 2011
Qualità prezzo
3
Dotazione
4
Posizione di guida
3
Cruscotto
3
Visibilità
4
Confort
2
Motore
2
Ripresa
2
Cambio
3
Frenata
3
Sterzo
3
Tenuta strada
3
Media:
2.9166666666667
Perché l'ho comprata o provata
quella in foto non è la mia, ma una presa da internet. Sono uno studente squattrinato, e avevo bisogno di una macchina che consumasse il meno possibile per gli spostamenti casa/università. inoltre, doveva essere una macchina affidabile. io l'ho comprata che aveva 107000 km, ora ne ha 142000 e gli unici problemi che mi ha dato sono stati un alternatore bruciato (250€) e la valvola egr bloccata, è bastato escluderla perdendo un pomeriggio di lavoro.
Gli interni
la mia è del 2001, gli interni non sono al livello della smart nuova serie (che sembra un auto di lusso!), però sono carini. il cruscotto è rivestito dello stesso tessuto dei sedili, e ha una forma particolare. si sente la mancanza di un vano portaoggetti. le dimensioni interne sono fin troppo imponenti, io che sono alto 1.8m tengo il sedile circa a metà della regolazione, spinto tutto indietro non arrivo nemmeno a toccare i pedali! nel complesso, è un pò povera di interni, ma ben rifinita, inoltre il tettuccio panoramico è fantastico anche se crea un bel effetto serra d'estate. Il bagagliaio è molto capiente, inoltre è tutto quadrato quindi ci sta parecchia roba anche in altezza, ci sono anche andato in ferie con la ragazza, ci è stato tutto quanto, tavolino da campeggio (di quelli in alluminio arrotolati da 4 posti), 4 sedie, bombola del gas, tenda da 3 posti, sacchi a pelo, materassino matrimoniale, 2 borsoni da palestra e scatolone con pentolame e cibo vario.
Alla guida
la prima cosa che si nota, sono le sospensioni estremamente rigide. il livello di comfort non è dei migliori. inoltre, la mia è una prima serie con "gommine" da 135/70 15 anteriore e 175/55 15 posteriore. in curva, si sente un elevato sottosterzo causato dalla deriva delle gomme anteriori, più che da una vera perdita di aderenza. anche se può sembrare una pazzia, io tengo le gomme anteriori gonfiate a 3 bar e la deriva diminuisce drasticamente, aumenta la reattività dello sterzo e la velocità in curva. bella l'assenza di rollio, anche sterzando violentemente a destra e sinistra l'auto non "rolla", inoltre il fatto di essere una tuttodietro rende l'avantreno molto leggero e reattivo. lo sterzo è un pò lento, voluto appositamente dalla smart per evitare cappottamenti, la mia non è dotata di servosterzo ma comunque non servirebbe, è molto morbido anche così. il cambio è un pò lento, ma poi ci si abitua e non è male. in ogni caso, in mezzo al traffico, non avere la frizione è un bello stress in meno. l'unica pecca del cambio, risolta con la seconda serie, è la sua "indecisione", capita che si accelera e la macchina rimane ferma perchè non sa che marcia mettere. il motore, anche se poco potente, ha una buona coppia e non è male, certo non da farci le corse ma come normale utilizzo è perfetto. le prime tre marce sono molto corte, la sesta è lunghissima, permette di tenere i 120 km/h in autostrada col motore ad appena 2500 giri. i consumi sono ottimi, con la valvola egr facevo circa 25 km/litro, da quando l'ho eliminata faccio 27-28 km/litro, inoltre il motore spinge anche di più dai 1500 ai 2000 giri.
La comprerei o ricomprerei?
la ricomprerei subito, ha dimostrato un ottima affidabilità, dei consumi record, inoltre è estremamente pratica dati i grandi spazi interni.
Smart fortwo coupé Pulse
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
0
0
3
VOTO MEDIO
1,0
1
3
Aggiungi un commento
Ritratto di giuseppe26
25 ottobre 2011 - 18:34
bella prova
Ritratto di gig
25 ottobre 2011 - 19:55
... ed ottima auto. La designerei com' erede della mia attuale auto (fra 10 anni). Saluti.
Ritratto di makid
25 ottobre 2011 - 20:16
In effetti pensavo che la smart potesse dare molti problemi dopo i 100.000 km e molti anni, invece....che motorizzazione è la tua ?
Ritratto di pironman
26 ottobre 2011 - 12:19
è la 800 cdi
Ritratto di davitonin
26 ottobre 2011 - 01:47
1
prova molto concreta
Ritratto di federix-5
26 ottobre 2011 - 10:48
spero che la tua prova sia ironica... una Smart l'ho utilizzata parecchio per lavoro, è divertente, maneggevole, scattante e consuma pochissimo, questo sicuramente, ma il bagagliaio è grande poco più di un posacenere...non ci entrerebbe mai nemmeno una lista delle cose da te sopracitate (sacchi a pelo, tenda, sedie, bombole...)
Ritratto di osmica
26 ottobre 2011 - 11:57
Smart a 2 posti, tenda da 3 e 4 sedie. Per la tenda capisco, e' meglio prendere un posto teorico in piu' per stare in -1 comodi. Ma le sedie, hai contato anche i sedili della Smart?
Ritratto di pironman
26 ottobre 2011 - 12:41
il bagagliaio è quadrato, basta mettere bene le cose e ci sta di tutto. la prova non è assolutamente ironica, e le cose che ho elencato ci sono state tutte. queste le foto del bagagliaio prima della partenza, in foto non rende proprio benissimo l'idea, ma comunque le cose che ho elencato si vedono anche se non tutte http://imageshack.us/photo/my-images/641/dscf8106v.jpg/ http://imageshack.us/photo/my-images/856/dscf8105.jpg/ quelle che si vedono in alto sono due delle 4 sedie usate, non l'ho specificato perchè mi sembrava ovvio l'aver usato sedie da campeggio, credevate che avessi usato normali sedie di legno? 4 perchè c'erano anche degli amici in ferie con noi, che erano sprovvisti di tavolino e sedie. nella prima foto, quello blu che si vede in basso è il "contenitore" del tavolino, lo scatolone direi che si vede bene, nella seconda foto si vede la tenda (nel sacco grigio) e una delle due borse da palestra, quella verde di fianco la tenda. altre cose erano sotto, o incastrate tra schienale del sedile e inizio del bagagliaio vero, solo in quello spazio c'è stata la bombola del gas!
Ritratto di gig
27 ottobre 2011 - 14:55
Ciao Pironman, grazie per la tua prova, davvero ricca d' informazioni e per i tuoi link, i quali illustrano l' effettiva capienza d' un' auto da molti denigrata per la (apparente) scarsa capacità del suo baule. Ci terrei a far notare ad Osmica e Federx-5, che l' auto ha un avanzato sistema di carico: eccolo illustrato: il baule, 225 litri (ben 5 in più della mia auto, una Hyundai i10, da molti ritenuta la citycar con il baule più grande), presenta un' ottima capacità nel far stivare i bagagli: oltre ad essere aiutato dalla ribaltina, ha un comodo "contorno" quadrato, smussato, ma comunque quadrato. Per ulteriori referenze, è mio invito consultare il link seguente: http://www.alvolante.it/prova/smart_fortwo_coupe_2_pluse
Ritratto di fastidio
28 ottobre 2011 - 10:17
3
Errore..la smart della prova è una prima serie, quella che indichi tu da 225 litri è la seconda serie che è più lunga di 30 cm..il bagagliaio della smart prima serie (quella della prova) è di soli 150 litri!
Pagine
listino
Le Smart
  • Smart fortwo coupé
    Smart fortwo coupé
    da € 13.294 a € 28.200
  • Smart fortwo cabrio
    Smart fortwo cabrio
    da € 18.024 a € 31.450
  • Smart forfour
    Smart forfour
    da € 14.034 a € 29.650

LE SMART PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE SMART

  • Cittadina, elettrica e senza tetto: così si presenta la concept Forease che Smart ha portato a Parigi.

  • Negli Anni 2000 la Smart crea questo spot realizzato con varie scene di omicidi. Tutti i cattivi stanno sui sedili posteriori, ma la ForTwo ha solo due posti, quindi non c'è pericolo...

  • La concept della Smart anticipa uno scenario in cui le auto in condivisione saranno del tutto autonome.