2.0D Trend

Pubblicato il 28 gennaio 2012
Qualità prezzo
5
Dotazione
5
Posizione di guida
4
Cruscotto
2
Visibilità
3
Confort
4
Motore
5
Ripresa
5
Cambio
3
Frenata
4
Sterzo
3
Tenuta strada
5
Media:
4
Perchè l'ho comprata o provata
Ho acquistato quest'auto per svariati motivi, ma in primis perché volevo assolutamente una vettura diesel a trazione integrale e che non avesse costi d'acquisto/gestione troppo elevati (20-25€k all'acquisto, max 28: ovvio meno si sarebbe speso, meglio sarebbe stato..). Dapprima propenso verso Urban Cruiser, Duster (di cui conosco il davvero valido 1.5dci della mia precedente auto, Clio 3' serie 106cv), Sedici o SX4, un attimo dopo ho iniziato a sognare e fare altri preventivi di auto di categoria superiore: Golf 4Motion, A3 Quattro (nemmeno sfiorata poi..), Altea Freetrack, ASX e Yeti (questi ultimi 3 perché "non troppo maxi-SUV") evitando invece i vari Sportage, ix35, Compass, Korando, a mio avviso alti e morbidi d'assetto.. Altro aspetto: in rapporto a tutto ciò, la cercavo anche discretamente potente e divertente alla guida (sognando il 170cv VAG) e non troppo grande. Alla fine, ho optato per l'Impreza perché meno cara tra le berline medie (ed anche meno di Urban cruiser e Sedici dopo lo sconto del concessionario..), strepitosa alla guida anche se parecchio generosa d'ingombri esterni ed esteticamente assai "aggressiva".. Mancando la voce "esterni", infatti, aggiungo qui che come linea mi è sempre piaciuta, sebbene quel cofano parecchio lungo e con quella "bocca" non passi proprio inosservato e che i cerchi in lega da 16 pollici in dotazione secondo me sono proprio piccoli: spariscono letteralmente con la bombatura di plastica protettiva attorno al corpo vettura .. Avrei permesso il montaggio dei 18', come in Austria.. Sia chiaro, sono semplici vezzi che non pregiudicano affatto una sostanza davvero incredibile, almeno dal punto di vista meccanico!
Gli interni
Secondo me, è proprio il caso di dirlo, alti e bassi: sedili anteriori davvero belli, "racing", comodi, riscaldati e con ottima seduta; il divano posteriore è parecchio largo, il tunnel della trasmissione non ingombra troppo il passeggero al centro ed è facilmente reclinabile in due porzioni, classico 60/40. Bello anche il colore dei rivestimenti e la loro qualità. Radio molto valida, impianto con presa AUX ed uscita mp3 nel vano tra i sedili anteriori, molto valido il clima automatico (mono-zona, non esageriamo: ma il suo lavoro lo fa davvero molto molto bene, sebbene quest'estate gocciolasse all'altezza dei piedi del passeggero dopo un uso prolungato, problema che si è risolto senza intervenire dopo un paio di giorni), pratico lo svuota-tasche al di sotto (con lucina blu completamente diversa da tutto il resto dell'impianto...). Sufficiente invece il baule, molto regolare ma piccolo in rapporto alle dimensioni dell'auto (ci pensano i rail sul tetto però a colmare la lacuna, un paio di barre portatutto e si carica di tutto). Volante ben allineato, cruscotto con tutte le informazioni necessarie e vano davanti al passeggero abbastanza capiente (dietro il sedile del passeggero anche una piccola tasca per cartine, giornali e quant'altro). Di spazio, insomma ce n'è parecchio. Arrivo alle note negative: le plastiche del cruscotto. Sono davvero povere! Rigide, accoppiate non troppo bene e, sul lato dx, leggermente scricchiolanti a freddo. Stesso discorso per quelle sulle portiere e dei battitacco, che si rigano a guardarle. Bocciatura senz'appello da questo punto di vista.
Alla guida
Signori, qui siamo davvero su un altro pianeta: se infatti gli interni li considero pratici ma freddi e affatto personali, qui inizio dall'unico difetto finora riscontrato (dopo quasi 12mila km): cambio difficile da manovrare a freddo, ma che diventa molto valido una volta a regime: escursione forse un po' lunga, però.. Frizione morbida, ripresa eccellente: per la macchina che è e per essere un'AWD balza davvero in avanti in un lampo merito di una coppia che a rapporto della potenza è davvero alta: 350 kgm a 1800 giri, roba da 2 litri diesel 170cv VAG o di SUV di peso e Cx superiore, che quindi non rende allo stesso modo.. Consumi non bassissimi ma certo inferiori a quanto mi sarei aspettao all'inizio, col passare dei km anzi mi pare ci siano leggeri miglioramenti.. Sterzo molto buono, telaio superbo: avendo provato anche le altre Impreza normali, l'assetto è effettivamente più rigido; per questo avrei preferito lo sterzo fosse stato più diretto (se per questo anche una trentina di cv in più non avrebbero pesato troppo su una struttura davvero di prim'ordine). Tutto questo porta all'aspetto che più m'impressiona in quest'auto: la tenuta di strada. Sono appassionato d'auto, salito su molte che vantano e che in parte hanno grande tenuta (A3 nuova, 147 Q2, Classe C Pack AMG le "vantanti", Clio RS, Golf GTI e Mitsu EVO IX le "aventi") ma questa macchina sembra attaccata con le ventose con qualsiasi tempo, tanto che mi ritrovo ad uscire per girovagare senza meta con qualsiasi condizione meteo (tra l'altro qui nevica da stamane, finito qui mi fiondo in strada!), proprio come le ultime citate (con le dovute proporzioni in rapporto a costo/prestazioni) nell'uso quotidiano (basta fare una rotonda o, decisamente meglio, una strada di montagna). Con un treno di Michelin Alpin4 si viaggia sempre sui binari, ed altrettanto validi sono anche i freni (sebbene l'ABS intervenga abbastanza, l'ESP non è affatto invasivo). Auto anche molto veloce, col boxer che ha davvero doti d'allungo simili al benzina.
La comprerei o ricomprerei?
Io sì, ma dovrebbe essere perlomeno provata da qualsiasi appassionato: la linea è sicuramente particolare (anonima sotto certi aspetti, troppo carica invece sotto altri), gli interni sono alquanto deludenti ma se piace la meccanica e si cerca davvero tanta, tanta SOSTANZA nel panorama odierno non vedo altre auto allo stesso livello. Almeno, a mio personalissimo parere: infatti non ho mai avuto necessità di lanciarmi in fuoristrada o in sterrati impegnativi da quando guido, al più qualche mulattiera e strada sconnessa, né di avere dei mastodonti per sentirmi sicuro alla guida. Se poi pensate che l'ho strappata al concessionario per poco più di 22000 euro... P.S.: La foto è stata presa dalla recensione di "AlVolante", la mia è grigio argento.
Subaru Impreza 2.0D XV Trend
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
3
1
1
1
0
VOTO MEDIO
4,0
4
6


Aggiungi un commento
Ritratto di Lukia
4 marzo 2012 - 16:13
Pochi commenti ma per ora soddisfatti! Vi ringrazio, seguo questo forum da molto ma non mi sono mai lanciato nel postare commenti o recensioni.. Se poi anche tu, Bmw Xdrive, gradisci!... Consapevole che, dal nick, anche tu apprezzi i sistemi awd: proprio provare questo tipo di trasmissione Bmw sarebbe il mio sogno, curioso di paragonarlo ad un sistema "storico" quanto quello Subaru (a dirla tutta, se a Monaco facessero una M350d Xdrive berlina... sarebbe dura davvero per tutti, non credi?).
Ritratto di Bmw Xdrive
4 marzo 2012 - 16:19
si hai ragione concordo ciao. :-)
Ritratto di fogliato giancarlo
4 marzo 2012 - 02:32
Il commento è stato rimosso perché l'utente è stato disattivato per violazione della policy del sito. La redazione.
Ritratto di Lukia
4 marzo 2012 - 16:22
Scusarmi? Ma per cosa? Dici quello che ho sempre pensato anche io: Subaru si è fatta il blasone e la reputazione nei rally e la variante stradale di questo bolide sarebbe una favola per chiunque.. Un bel po' di sconto comunque lo si riesce ad avere su quasi tutte le Subaru, eccezion fatta forse proprio per la WRX STI (i sogni non costano fintantoché restan tali...) la Forester e l'Outback, che ormai sono gli altri emblemi della Subaru. Sul genere e sempre sul nuovo la Evo X la trovi a 3/4€k meno della sfidante boxer.. Oppure uno va da Sua Maestà e si lancia sulla FQ-400 Ralliart (ormai out of order) o sulla Impreza Cosworth..
Ritratto di fogliato giancarlo
4 marzo 2012 - 23:46
Il commento è stato rimosso perché l'utente è stato disattivato per violazione della policy del sito. La redazione.
Ritratto di Lukia
5 marzo 2012 - 20:31
Se non eri convinto dell'acquisto, hai fatto bene a mollarle! Però se apprezzi la particolare meccanica di questo marchio, prendila sempre in considerazione per un cambio auto: specie sui fine serie gli sconti sono molti forti, ma il mercato dell'usato non è poi così florido: spesso chi sceglie Subaru fa sì un ragionamento portato dalla passione, ma anche un po' dalla zucca: dovrebbero durare parecchi anni senza dar noie (anche se da qualche parte ho letto che proprio il motore da me scelto intorno ai 50000km cede di schianto per problemi alla turbina: tocco ferro...)! Oltre, altrettanto vero, a non avere mai avuto un forte consenso di pubblico... Sì è vero la Lancer berlina è bella, specie in versione Evo: non per altro, ma la TI la Mitsu la fa solo su quest'auto (eccetto i fuoristrada, ma tutt'altro genere!)... Ora vado a leggere le prove che mi hai indicato, a presto!
Ritratto di fogliato giancarlo
6 marzo 2012 - 00:22
Il commento è stato rimosso perché l'utente è stato disattivato per violazione della policy del sito. La redazione.
Ritratto di gixxs
28 settembre 2013 - 16:20
2
Non c'è da aggiungere altro. Solo chi ne ha posseduta una può capire. Io sono stato tra questi fortunati. Condivido i tuoi giudizi, anche (purtroppo) per quanto riguarda la scelta dei materiali interni. A questi prezzi si dovrebbe fare di meglio. Speriamo che, in futuro, chi di dovere si deciderà a risolvere questo problema. Ultimamente ero interessato alla XV 2.0 d; sono in attesa di un restyling, se ci sarà....
Ritratto di cricchetto
1 febbraio 2015 - 11:39
Ciao Lukia, complimenti per l'acquisto di allora. Ad oggi come ti trovi? km percorsi? problemi da segnalare? Attendo l'arrivo della Levorg, sono curioso di vedere e scroprire questo nuovo modello... ormai la mia Clio 1.2 con 225.000 km penso sia "quasi" :-) giunta alla frutta. Mi sto preparo alla ricerca un auto affidabile che possa resistere per 10 anni senza noie... Grazie Ciao
Ritratto di Lagio
6 gennaio 2021 - 15:44
...ciao, bella la tua descrizione, hai ancora la Subaru impreza XV? Cosa ne pensi dopo 150000km? Adesso il mercato dell usato le vende a circa 5000euro. Anche se a molti non piace l estetica di questa serie 3, a me invece piace proprio sia il cofano con la presa d aria che il retrotreno. Grazie in anticipo per la tua risposta.
Pagine
listino
Le Subaru
  • Subaru XV
    Subaru XV
    da € 24.500 a € 36.500
  • Subaru Outback
    Subaru Outback
    da € 42.750 a € 48.750
  • Subaru Levorg
    Subaru Levorg
    da € 33.000 a € 35.500
  • Subaru Impreza
    Subaru Impreza
    da € 24.500 a € 27.750
  • Subaru Forester
    Subaru Forester
    da € 35.500 a € 43.000

LE SUBARU PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE SUBARU

  • La crossover Subaru XV e la suv Forester ricevono un sistema “mild hybrid” basato sul benzina 2.0, che ha il compito di diminuire consumi ed emissioni.

  • La nuova generazione della Subaru Forester adotta la nuova piattaforma della casa giapponese ma ha uno stile non troppo distante da quello della generazione precedente. Qui per saperne di più.

  • Dopo anni di assenza dal mercato italiano torna la Subaru Impreza che mantiene la trazione integrale e il motore boxer, ma ora è rifinita con più cura e si guida ancor meglio. Dietro, chi sta al centro è scomodo e alcuni comandi sono da rivedere.