Suzuki Swift 1.3 DDiS B-Cool 5 porte

Pubblicato il 24 marzo 2017
Ritratto di salvatore90
alVolante di una
Suzuki Swift 1.3 DDiS B-Cool 5 porte
Suzuki Swift
Qualità prezzo
5
Dotazione
5
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
5
Confort
3
Motore
5
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
4.25
Perché l'ho comprata o provata
L'ho comprata perché dopo 5 anni di Alfa Mito t.b. cercavo un'auto dai costi di gestione decisamente inferiori e che non costasse troppo, dopo vari giri nelle concessionarie la scelta era tra la Seat Ibiza 1.2tdi e la Swift 1.3ddis. Alla fine ho scelto Suzuki perché nonostante la Seat era più spaziosa, accessoriata e aveva l'aria più sportiva quel 3 cilindri 1.2 proprio non mi convinceva a differenza del 1.3 di origine Fiat che dopo averlo avuto su svariate auto in famiglia sapevo che era indistruttibile se trattato decentemente.
Gli interni
Gli interni mi hanno colpito subito, molto semplici (a me non piacciono quei cruscotti elaborati e pieni di pulsanti) e il quadro strumenti è ben leggibile. Non mi hanno convinto le due levette per utilizzare il trip computer che sono piuttosto scomode, la pulsantiera dei vetri elettrici che non si illuminano di notte (ma ho constatato che parecchie auto giapponesi hanno questo difetto) e il sedile troppo morbido, infatti ho provveduto a rendere più rigido lo schienale. L'auto è abbastanza comoda a patto di non tirare indietro i sedili anteriori perché resta poco spazio per chi siede dietro. Per concludere sono rimasto soddisfatto dalla qualità dei materiali nonostante le plastiche rigide le vibrazioni sono praticamente assenti e dopo 2 anni sembrano ancora nuovissimi (la mia precedente auto dopo 6 mesi aveva già il volante spellato per non parlare del finto carbonio sugli sportelli che si graffiava facilmente)
Alla guida
All'inizio ero un po' deluso venendo da un turbo benzina con 70cv in più la differenza si sente parecchio, ma già dopo il primo pieno mi era tornato il sorriso, consuma veramente pochissimo, il motore riprende abbastanza bene e anche tenendola allegra non sono mai sceso sotto i 19km/l (consumo medio) ma avrei preferito qualche cv in più soprattutto in allungo, in autostrada sembra avere il fiato un po' corto. La tenuta di strada per la tipologia di auto è molto buona anche se ho preferito metterci un assetto per renderla più rigida, per i miei gusti in curva si corica un po' troppo. Eccezionale il cambio dai rapporti non troppo distanti e le marce non si impuntano, non mi convince molto la frizione che soprattutto a freddo tende a strappare.
La comprerei o ricomprerei?
La ricomprerei perché sono rimasto soddisfatto in generale, è un buon prodotto ad un prezzo giusto, se in Italia non ci fosse questo rincaro eccessivo sui carburanti avrei preferito la 1.6 sport... l'auto a benzina è un'altra cosa non c'è paragone.
Suzuki Swift 1.3 DDiS B-Cool 5 porte
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
2
0
0
0
VOTO MEDIO
4,3
4.333335
3
Aggiungi un commento
Ritratto di Ger1976
22 aprile 2017 - 10:15
Tutto sommato una bella macchina.. ma i 19 km/l di media sono stati rilevati maggiormente su statali credo?
Ritratto di Scorpio 81
23 maggio 2017 - 19:15
4
Buona prova. Io ho la Swift 1.2 benzina e devo dire che,per ora, mi sto trovando molto bene. Unico appunto la retro che non avendo il sincronizzatore qualche volta si impunta.
listino
Le Suzuki
  • Suzuki Swift
    Suzuki Swift
    da € 13.990 a € 21.190
  • Suzuki S-Cross
    Suzuki S-Cross
    da € 18.990 a € 29.790
  • Suzuki Ignis
    Suzuki Ignis
    da € 14.200 a € 19.350
  • Suzuki Vitara
    Suzuki Vitara
    da € 20.980 a € 28.890
  • Suzuki Baleno
    Suzuki Baleno
    da € 14.100 a € 18.100

LE SUZUKI PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE SUZUKI

  • Aggiornamento di metà carriera per la quarta generazione della Suzuki Vitara. Interessante sopratutto il debutto del 1.0 turbo a benzina da 112 CV che va ad affiancare l’1.4 da 140 CV e l’1.6 Diesel da 120.

  • Un solo allestimento, Top, ben accessoriato. Un solo motore, benzina. Un aspetto che non tradisce le sue origini di piccola regina del fuori strada. Ecco la nuova Suzuki Jimny.

  • La quarta edizione della Suzuki Jimny ha simpatiche forme squadrate, e in off-road non si ferma di fronte a nulla. Qui per saperne di più.