Suzuki Swift 1.6 16V Sport 3 porte

Pubblicato il 7 marzo 2014
Ritratto di piero gobetti
alVolante di una
Suzuki Swift 1.6 16V Sport 3 porte
Suzuki Swift
Qualità prezzo
4
Dotazione
3
Posizione di guida
4
Cruscotto
3
Visibilità
3
Confort
2
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
5
Frenata
4
Sterzo
5
Tenuta strada
4
Media:
3.75
Perché l'ho comprata o provata
Da tempo ero alla ricerca di una sostituta per la mia vecchia punto sporting 6 marce , inizialmente ero propenso a ricadere su motorizzazioni a gasolio , ma pensandoci bene e valutando i km percorsi ho deciso di rimanere su un auto a benzina . Inoltre le varie auto che avevo provato (gp mjet 130cv , ibiza fr 1.9 130 cv, alfa romeo 147 jtdm 140 cv ) mi avevano parecchio deluso a livello di sensazioni ed emozioni al volante , non che andassero piano anzi ...ma non mi trasmettevano nulla alla guida . E' così che è iniziata una ricerca su auto a benzina sovralimentate (usate ovviamente , es 500 abarth , grande punto abarth , corsa opc ecc) dove ben presto ho fatto i conti con l'elevato prezzo d'acquisto ; fino a quando non ho trovato quella che è diventata la mia auto !! alla metà praticamente di una 500 abarth venduta dal primo ragazzino che le ha tirato il collo , ho trovato una swift sport con 68000 km venduta insieme a 2 treni di gomme , bollo e revisione appena pagati e con garanzia di un anno sugli organi meccanici /elettronici , tranne ovviamente quelli d'usura.
Gli interni
Gli interni non sono uno dei suoi punti forti , come nemmeno gli assemblaggi e se lo dice uno che ha avuto fiat per anni fa capire il livello....ci sono parecchi scricchiolii , ma sinceramente sono abituato ad auto così e non lo reputo un difetto così grave , almeno per l utilizzo che ne faccio io dell'auto . Il cruscotto e la plancia sono molto semplici e intuitivi , sembra di essere su una macchina di 15 anni fa , molta plastica nessuna mondanatura e cosa che gradisco tantissimo , la strumentazione è fatta in maniera tale da non distrarre troppo il conducente data la sua semplicità . Anche smanettando con la radio e il clima si riesce a mantenere vigile l ' attenzione sulla strada e devo dire che molte auto anche moderne sembra invece che siano fatte apposta per distrarsi alla guida ma questo è un altro discorso da affrontare altrove. Bellissimi i sedili sportivi e avvolgenti , per dare un disegno più aggressivo non hanno messo il poggiatesta ma il sedile intero è un corpo unico dove la testa trova comunque appoggio . Personalmente li gradisco molto sopratutto per la loro rigidità , ma molti passeggeri che ho avuto in macchina ne lamentano l'eccessiva durezza. Dietro c'è spazio sufficiente per due adulti , non di più e nonostante l omologazione per 5 persone per motivi di sicurezza e di comodità al massimo la utilizzo con 4 persone a bordo . Se vi serve un auto per fare la spesa o caricare oggetti è altamente sconsigliata il baule è davvero poco spazioso e ridotto.
Alla guida
Una volta messo al posto del guidatore , passano in secondo piano le finiture e si apprezza da subito il sedile avvolgente e le razze sportive del volante in pelle . Particolare l'accensione che avviene con una sorta di chiave magnetica (tenendo in tasca le chiavi , si esegue una rotazione di una manetta posta dove ci sarebbe normalmente il nottulino del motorino di avviamento) . In città la swift sport si dimostra inadatta , l'assetto davvero duro ci fa sentire raddoppiate qualsiasi minima asperità , per non parlare di tombini , rotaie tram e altre irregolarità del terreno . Nel traffico lo stacco della frizione è decisamente "brusco" , e gli innesti del cambio sono molto decisi . Per fare manovra lo sterzo ha una bassa servoassiatenza e per essere un'auto di nuova generazione non è così maneggevole . Ovviamente al di fuori della città su statali e strade montane /collinari tutti questi difetti diventano un pregio enorme !! la sport nelle curve si esalta , l'assetto non si scompone a meno di non esagerare , i freni grazie ai dischi autoventilati non si surriscaldano più di tanto e la corsa del pedale nonostante numerose staccate rimane invariata . Il motore è un 1.6 vvt a doppio variatore di fase , per chi non sapesse cosa significa è un sistema che varia l'incrocio delle valvole di aspirazione e scarico , ai bassi giri avremo incroci minimi per favorire la fluidità del propulsore e abbassare i consumi , agli alti avremo incroci ben più elevati per tirare fuori potenza al propulsore ,ovviamente a scapito dei consumi . Il 1.6 vvt come tutti gli aspirati va fatto girare alto , se vogliamo spingere forte necessita di non scendere mai sotto i 4000/4500 giri , da li fino a 6800 giri va piuttosto bene e la spinta è vigorosa , come curiosità il motore eroga la potenza massima (125 cv ) proprio a 6800 giri !! .Il sound che si sente nell'abitacolo è esaltante e incita molto il guidatore nei percorsi tortuosi a far sempre cantare il motore . Grazie alle marce cortissime non è difficile tenere il motore sempre "arrabbiato" e la precisione e gli innesti rapidi del cambio aiutano a concentrarsi appieno sulla strada , perdendo poco tempo nelle cambiate , consentendo al guidatore di tornare con entrambe le mani sul volante . Lo sterzo nella guida sportiva diventa precisissimo e grazie alla servoassistenza bassa garantisce un piacere di guida elevatissimo . Dinamicamente nelle curve la swift è molto equilibrata , certo è pur sempre una piccola t.a ed esagerando si rischiano pericolosi sottosterzi .... se invece si cerca una t.a al pepe in grado di percorrere tornanti di traverso è meglio lasciar perdere il freno a mano è piuttosto delicato e rispetto alle avversaria designata (c2 vts) è molto meno sovrasterzante , ma si sa che le piccole al pepe di casa psa hanno sempre avuto il pregio/difetto di avere il retrotreno piuttosto leggero. Inizialmente è consigliabile tenere i controlli attivi , ma dopo averci preso la mano si possono togliere ESP e TCS attraverso un bottone posto sul tunnel centrale vicino il freno a mano . Andando piano la swift sport come consumi sta sui 11/12 km/l , ovviamente nella guida sportiva si scende sotto...
La comprerei o ricomprerei?
Dipende in base alle esigenze , per il momento si ; anche se nell'utilizzo quotidiano un turbo benzina sarebbe stato meglio in quanto più fruibile grazie alla grande coppia e alla spinta presenti gia da subito ai bassi giri , senza bisogno di dover tirare da paura . Dovessi fare molti km e usarla per lavoro non la comprerei ma prenderei un turbo diesel più comodo e parsimonioso
Suzuki Swift 1.6 16V Sport 3 porte
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
21
10
3
1
1
VOTO MEDIO
4,4
4.36111
36
Aggiungi un commento
Ritratto di PariTheBest93
9 marzo 2014 - 19:31
3
La swift sport nuova ha un'ottima dotazione di serie che comprende anche mernice metallizzata, fari allo xeno e persino un corso di guida sicuro offerto da suzuki italia... Auto da 5/5 la classica piccola bomba nata anche per i tuning, prova buona e abbastanza completa...
Ritratto di piero gobetti
11 marzo 2014 - 11:09
2
ciao pari io avendola presa usata , x intenderci il modello vecchio 5 marce non ho diritto al corso e questa versione rispettto a quella nuova è un po più "spartana " negli interni , o almeno rispetto alle concorrenti dirette lo è , certo il prezzo di acquista da nuova era inferiore rispetto le altre quindi ci sta che abbiano tolto qualcosina
Ritratto di PariTheBest93
11 marzo 2014 - 11:38
3
Ah okay grazie della precisazione, se ti va pure io ho scritto una nuova prova, è quella della panda...
Ritratto di piero gobetti
12 marzo 2014 - 11:14
2
vado a dare un occhiata a un po di prove adesso , e un po che non guardavo il sito di al volante perchè era in manutenzione : )
Ritratto di cris25
16 marzo 2014 - 11:27
1
voto 3/5. Per quanto riguarda la prova, devo dire che l'hai fatta bene ed elenchi obiettivamente e senza alcun problema i difettucci della tua auto, non tutti lo fanno! Quindi bravo, la tua prova mi è piaciuta.
Ritratto di piero gobetti
17 marzo 2014 - 10:06
2
ti ringrazio cris , purtroppo di piccoli difetti ne ha come tutte le auto e credo che quando si fa una recensione che sia sulla propria auto o su un altra bisogna elencarli bene ...poi quello che per me può essere un piccolo difetto tipo gli assemblaggi e la plastica che scricchiola, per un fanboy di audi o vw diventa un gravissimo difetto , alla fine ognuno in base ai propri gusti decide quali difetti sopportare in un auto
Ritratto di 19miki90
26 marzo 2014 - 00:59
2
Bella macchina!!
Ritratto di piero gobetti
31 marzo 2014 - 12:07
2
ti ringrazio miki , purtroppo è un auto poco capita e poco conosciuta , quando in giro mi chiedono che macchina ho pochi la conoscono e pochi la accostano alle rare swift sport che ci sono in giro : )
listino
Le Suzuki
  • Suzuki Swift
    Suzuki Swift
    da € 13.990 a € 21.190
  • Suzuki S-Cross
    Suzuki S-Cross
    da € 18.990 a € 29.790
  • Suzuki Ignis
    Suzuki Ignis
    da € 14.200 a € 19.350
  • Suzuki Vitara
    Suzuki Vitara
    da € 20.980 a € 28.890
  • Suzuki Baleno
    Suzuki Baleno
    da € 14.100 a € 18.100

LE SUZUKI PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE SUZUKI

  • Aggiornamento di metà carriera per la quarta generazione della Suzuki Vitara. Interessante sopratutto il debutto del 1.0 turbo a benzina da 112 CV che va ad affiancare l’1.4 da 140 CV e l’1.6 Diesel da 120.

  • Un solo allestimento, Top, ben accessoriato. Un solo motore, benzina. Un aspetto che non tradisce le sue origini di piccola regina del fuori strada. Ecco la nuova Suzuki Jimny.

  • La quarta edizione della Suzuki Jimny ha simpatiche forme squadrate, e in off-road non si ferma di fronte a nulla. Qui per saperne di più.