VOLVO V40 D2 MOMENTUM

Pubblicato il 23 maggio 2015
Ritratto di Poticino
alVolante di una
Volvo V40 1.9 D 116 CV Sport
Volvo V40
Qualità prezzo
4
Dotazione
4
Posizione di guida
5
Cruscotto
4
Visibilità
2
Confort
4
Motore
4
Ripresa
2
Cambio
4
Frenata
5
Sterzo
4
Tenuta strada
5
Media:
3.9166666666667
Perché l'ho comprata o provata
Ideale per chi cerca un auto dall'abito adatto a tutte le occasioni: elegante e dalle linee filanti ma senza rinunciare ad un tocco di sportività. Si fa apprezzare per i ridotti consumi e la sensazione di sicurezza e solidità che si percepisce al suo interno.
Gli interni
Eleganti, razionali e di ottima qualità, in perfetto stile Volvo insomma. L'esemplare in mio possesso beneficia inoltre del tetto panoramico (1.800 euro) che illumina ulteriormente l'abitacolo all'interno. Consigliabile lo schermo da 7 pollici in dotazione con il navigatore, il 5 pollici risulta infatti un po' troppo piccolo rispetto alle dimensioni del cruscotto. Avvolgenti i sedili in pelle, sia quelli anteriori che posteriori, mentre, come spesso accade, è costretto a stringersi il quinto passeggero. I comandi appaiono tutti di facile accessibilità e la plancia digitale personalizzabile offre maggiore visibilità alle informazioni principali oltre a dare un tocco "avveniristico" agli interni. Molto utili le luci di cortesia modulabili a led (80 euro) che permettono una perfetta visibilità notturna agli ambienti senza disturbare la vista del guidatore.
Alla guida
L'auto si guida con piacere, lo sterzo è preciso e quasi mai nervoso, la tenuta di strada infonde una grande sensazione di stabilità e sicurezza. Consigliabile l'utilizzo dei cerchi in lega da 16", i miei cerchi da 17", seppur molto gradevoli all'occhio, abbinati ad una certa rigidità delle sospensioni ripercuotono eccessive vibrazioni e sussulti ai passeggeri a bordo, specie sui circuiti cittadini. Sicuramente è un auto che invoglia ad uno stile di guida tranquillo anche se sa farsi apprezzare nei tratti misti. Specialmente per quanto concerne la D2 da 116CV, per trovare un po' di pepe nei sorpassi è spesso necessario scalare di marcia e lo scatto al semaforo non è certo dei più brucianti della categoria: personalmente ho stimato un tempo di 11,5 secondi per arrivare a toccare i 100 km/h. Per chi ama una guida sportiva e può permettersi un esborso maggiore all'acquisto è sicuramente consigliabile la versione D3 da 150CV, capace di mantenere ugualmente consumi più che contenuti. Particolarmente efficace l'insonorizzazione interna dell'abitacolo, anche per le motorizzazioni a gasolio.
La comprerei o ricomprerei?
Sicuramente la ricomprerei e la consiglierei a chi è troppe volte "accecato" dal fascino tedesco, ma questa volta farei un sacrificio in più acquistando una D3.
Volvo V40 1.6 16V
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
2
0
0
0
0
VOTO MEDIO
5,0
5
2
Aggiungi un commento
Ritratto di cris25
10 giugno 2015 - 15:17
1
mi piace davvero tanto! La prova non è male anche se è breve...
listino
Le Volvo
  • Volvo XC40
    Volvo XC40
    da € 31.850 a € 48.070
  • Volvo V90 Cross Country
    Volvo V90 Cross Country
    da € 57.950 a € 81.820
  • Volvo V90
    Volvo V90
    da € 46.340 a € 81.640
  • Volvo V40 Cross Country
    Volvo V40 Cross Country
    da € 28.250 a € 34.070
  • Volvo V40
    Volvo V40
    da € 24.650 a € 33.570

LE VOLVO PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE VOLVO

  • L’accordo tra la Volvo e Google prevede che la prossima generazione del sistema sistema multimediale Sensus sarà basata su Android nativamente. Qui per saperne di più.

  • Anche in questo allestimento sportivo, la Volvo S60 è soprattutto sicura e comoda. Il 2.0 a benzina da 310 CV è molto energico, ma il cambio dovrebbe essere più reattivo. Qui per saperne di più.

  • Il futuribile prototipo 360c della Volvo guida da solo e ha interni modulabili, dov’è possibile dormire o lavorare. Qui per saperne di più.