NEWS

La Mitsubishi potrebbe cambiare idea sul ritiro dall'Europa

Pubblicato 24 febbraio 2021

Dietro alla decisione, attesa a breve, ci sarebbero le pressioni della Renault per produrre nelle sue fabbriche le Mitsubishi destinate all'Europa.

La Mitsubishi potrebbe cambiare idea sul ritiro dall'Europa

UNA PRESENZA MARGINALE - Quello appena trascorso è stato un anno critico per la Mitsubishi, che insieme a Renault e Nissan fa parte dell’omonima dell’Alleanza. Lo scorso luglio per far fronte a un rosso di oltre 1,12 miliardi di euro la casa giapponese aveva annunciato il suo ritiro dal mercato europeo (qui la news), dove nel 2019 aveva venduto appena 120.000, con una quota di mercato inferiore all'1%, per concentrarsi su quelli più redditizi come quello asiatico e americano.

UNA DECISIONE A BREVE - Decisione però, che stando a quanto riportato dal Financial Times, potrebbe presto rientrare. Secondo il noto giornale, nell’ultima riunione dei vertici dell’Alleanza, la Nissan (che detiene la quota di controllo della Mitsubishi) e la Renault avrebbero esercitato delle pressioni verso la casa giapponese affinché riveda i suoi piani di uscita dal Vecchio Continente. Una decisione definitiva dovrebbe arrivare nel prossimo consiglio di amministrazione previsto giovedì 25 febbraio.

WIN WIN - Dietro alla decisione ci sarebbe il piano di utilizzare le fabbriche europee della Renault per produrre i modelli della Mitsubishi destinati al mercato continentale. Questa strategia consentirebbe alla casa dei tre diamanti di avere una produzione in loco, evitando per esempio le fluttuazioni dovute ai cambi monetari, e a quella francese di utilizzare la capacità produttiva in eccesso degli impianti, salvaguardando posti di lavoro messi a rischio a seguito della crisi in cui versa il Gruppo Renault, che nell’ultimo anno ha registrato una perdita di 8 miliardi di euro (qui per saperne di più).

> NUOVA MITSUBISHI OUTLANDER: QUI PER SAPERNE DI PIÙ 





Aggiungi un commento
Ritratto di Check_mate
24 febbraio 2021 - 12:09
Noooooo @Voltaren e @Flavio8484 io ve lo dissi che avrebbero cambiato idea ahahahaahhaahahah
Ritratto di Flavio8484
24 febbraio 2021 - 13:20
:D colpa nostra...dovevamo scrivere in giapponese :D
Ritratto di Check_mate
24 febbraio 2021 - 13:28
Si... Non ci resta che fare mea culpa! :)))
Ritratto di ELAN
24 febbraio 2021 - 13:28
1
Ils ont changé d'avis. C'est terrible.
Ritratto di desmo3
24 febbraio 2021 - 12:13
6
è diventato uno psicodramma a tutti gli effetti...
Ritratto di Quello la
24 febbraio 2021 - 12:52
Si, ma - allora - devono cominciare a fare macchine guardabili. E rivoglio il Pajero!
Ritratto di ELAN
24 febbraio 2021 - 13:27
1
il Pajero mica era francofono
Ritratto di Meandro78
24 febbraio 2021 - 15:25
Elettrico?
Ritratto di Quello la
24 febbraio 2021 - 15:32
Caro Meandro, che colpo basso... :-/
Ritratto di Meandro78
24 febbraio 2021 - 16:22
Mala tempora currunt. Questi "fenomeni" che scaldano sedie all'Europarlamento credo capiscano solo il concetto di consenso popolare. Purtroppo tutto il discorso si è polarizzato in senso radicale fra questi "cosi" e i sovranisti. Ma un minimo di selezione qualitativa ci vuole. Non può essere l'opzione B dei trombati o dei parcheggiati dei vari partiti dell'Unione. E lo scrivo da convinto europeista.
Pagine