Nubira

Pubblicato il 22 aprile 2013

Listino prezzi Chevrolet Spark non disponibile

Qualità prezzo
5
Dotazione
3
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
5
Confort
4
Motore
5
Ripresa
4
Cambio
3
Frenata
4
Sterzo
5
Tenuta strada
4
Media:
4.1666666666667
Perché l'ho comprata o provata
Il mio Peugeot 206 1400 Hdi s.w. dopo 99000 km in 8 anni , di cui 35000 fatti da me in 3 anni, e dopo aver fatto solo normale manutenzione, necessitava di interventi seri, distribuzione, turbina, e , da qui a poco, frizione. Complice di una buona valutazione, 2.500 e. a fronte dei 4.000 e. spesi 3 anni prima, decisi di cambiarla x la Chevrolet Nubira 1.600 gpl. s.w. del 10/2007, anche xchè il diesel aumenta ogni giorno, mentre il gpl scende spesso di prezzo. Avrei voluto 1 monovolume, tipo Meriva, poi, visti i prezzi alti, e i maggiori consumi, ci rinunciai (Meriva, stesso anno 8.000e gpl 1.400cc 50000 km).
Gli interni
Alcantara grigia x i sedili, plancia bi colore con parte alta nera in simil pelle, mentre il resto resta grigio come i sedili. Comoda ma con la seduta un po bassa, con regolazione lombare del sedile guida, ma senza la regolazione in altezza, obbliga a guidare un po troppo sdraiati x la me, necessita un po di abitudine. Dietro comoda x 3, con 3 poggiatesta, ma il centrale resta piccolo e non da fastidio in retromarcia. Buono il baule, 400 l. tutto alzato, ottimo con il sedile post. abbassato sale a 1410 l. Purtroppo delude la bocca di carico, PICCOLA rispetto alle dimensioni del baule, faccio fatica a caricare la m.Bike di mio figlio con ruote da 20', entrava meglio nel 206 s.w., qui devo piegarla x farla passare, sull' altra no. Buoni i vani portaoggetti, tra cui 1 piccolo sulla sx del volante, comodo x occhiali, cellu, e altri piccoli oggetti. Auto non munita del bracciolo, che lascia il posto ad un vano x bottiglie da litro e a 2 + piccoli x le lattine. Piccolo il cruscotto, diviso da 1 griglia removibile, può essere raffreddato con il clima, piuttosto grande il volante, me piace, molto ben visibile la strumentazione (come da foto), con luminosità verde/turchese (a max. illuminazione) regolabile. Le bocchette dell' aria tonde sono simpatiche, ma rubano spazio, tolgono piani di appoggio x ventose e placche in gel x il cellulare, restano anche un po piccole e non sempre raffreddano a dovere. Ottima la radio, non integrata, ma verdina come la strumentazione, di buona marca, con 4 casse e 4 twiter . ABS, ESP, SRS e 4 airbag, vetri elettrici anteriori, parabrezza e specchietti con sbrinamento, specchietti a regolazione elettrica, clima manuale, sedile post. sdoppiato, gpl, vernice metallizzata azzurrina, tutto in tinta, e, optional, sedili riscaldati, a 5.100e. La strumentazione resta quella in foto, la trovo molto bella, anche se la cercavo più accessoriata, optai x questa, 88000 km. Avrei voluto il clima automatico, pazienza.
Alla guida
Posizione di guida e cruscotto già ne parlo, partirò con la VISIBILITà: sempre buona, i montanti non infastidiscono, il parabrezza meno inclinato rispetto al 206, crea meno angoli ciechi nella 3/4, dietro l' auto finisce un po dopo il lunotto, facile da calcolare, nulla di difficile in città, dove le dimensioni un po + grosse non infastidiscono. MOTORE: 1600 cc con 109 cv, la ripresa non rimane in 12.5 s da 0-100, ma 10.5 s., come mi confermano diverse prove su strada lette, certo non un fulmine, ma non delude x essere una s.w. specie se la si gira a benzina, anche a gpl perde veramente poco, + che altro dopo i 4000 giri, soffre, meglio non tirare troppo se si usa questa alimentazione, poi lo si fa x risparmiare.Comunque fino ai 3500 giri non si sa se c'è la benzina o il gpl. Molto silenzioso e riprende bene anche dalla 5°. RIPRESA: buona x il tipo di auto, considerando i 1300/1400 kg. CAMBIO, Ahi, subentra Opel, x fortuna resta buono dalla 1° alla 4°, ma la retro alta spesso gratta, mentre la 5° fa una corsa troppo lunga e macchinosa e resta molto + spostata rispetto alla 3°, quasi come se in mezzo ci dovesse essere un' altra marcia. Comunque , spesso, x pigrizia , faccio 1°,3°, 5°, senza impuntamenti o grattate. FRENATA: Ottima con i 4 freni a disco e i controlli elettronici nulla impensierisce, nemmeno pioggia o neve, sempre con un po di prudenza, anche i tergi a 5 intermittenze e 3 velocità lavorano sempre al meglio. STERZO: CREDO sia a doppia assistenza, sotto i 10 km/h interviene un aiuto elettrico, si sente chiaramente un leggero sibilo, dopo i 10 km/h resta idraulico. ottimo sia in manovra che in giuda allegra. Ma non riesco ad avere conferma se sia come credo, o se resta solo elettrico, ma il sibilo dopo i 10 km/h sparisce. TENUTA DI STRADA: Buona, considerando dimensioni, peso del gpl che grava sul posteriore, linea s.w. rimane abbastanza neutra, ma non si deve esagerare, non resta una sportiva, l' elettronica resta fondamentale e aiuta molto.
La comprerei o ricomprerei?
A 3000 km fatti SI, difetti : bocca di carico del baule, retro e 5° marcia, clima manuale. PREGI: Buon motore, consumi sui 10/11 km con 1 litro di gpl, costa circa la metà di 1 litro di diesel, con gli stessi soldi arrivo a fare medie di 20/22 km sul misto x 1.70e, circa. La più piccola 206 faceva tra i 16 e i 21 km/l con il 1.400 cc diesel. Sono molto soddisfatto, anche se gli interni della 206 Xline sono inarrivabili, aveva persino lo sportello del cruscotto foderato in tessuto. Rifiniture della Nubira migliorabili, anche se confrontata con la cugina Daewoo guadagna 2 stelle ai crash test da 2 a 4, x merito del telaio rinforzato da Chevrolet, i 4 airbag, e le barre antisfondamento laterali ridisegnate, cruscotto migliorato e cinture con pre-tensionatori. Restano Opel anche motore, dell' Asta, sospensioni, elettronica, oltre al già citato cambio. Non vedo l'ora di provarla in un lungo viaggio. saluti a tutti.
Chevrolet Spark 1.0
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
1
0
1
4
VOTO MEDIO
2,1
2.142855
7
Aggiungi un commento
Ritratto di Manfred
30 aprile 2013 - 19:46
La aspettavo! Ottima prova, onesta e largamente obiettiva, queste son vere prove che aiutano per un'eventuale acquisto! L'auto mi piace molto, è una delle più piacevoli del segmento e quel motore rende davvero bene a GPL, lo conosco bene! Ottimo acquisto! A presto carissimo!
Ritratto di 911 Carrera
1 maggio 2013 - 01:46
un tuo commento sulla prova. Non volevo scriverla, dopo la cancellazione delle altre 2 NON LO MERITAVANO, ma, complice 1 giornata particolarmente noiosa, e la maggior facilità di inserimento delle prove, eccola qui. Grazie x i complimenti. Ciao, carissimo.
Ritratto di Manfred
10 maggio 2013 - 18:59
Eh son stati poco carini diciamo... Ma chissene dai.... L'hai scritta per gli utenti ed è molto utile, questo è quel che conta! Una cosa volevo chiederti: riguardo al servosterzo cosa intendi per elettrico/idraulico? Grazie, a presto!
Ritratto di 911 Carrera
10 maggio 2013 - 20:04
Motorino elettrico in manovra, sento un ronzio, mentre sterzo , e fino ai 10 km/h, poi sparisce e lo sterzo diventa più rigido x seguire meglio le traiettorie. Un po' come se avessi il tastino city ma in automatico. Questo mi fa pensare ad una doppia assistenza elettroidraulica, ma potrebbe anche solo essere elettrica a doppia assistenza. Purtroppo non trovo dati sullo sterzo. Ciao.
Ritratto di Manfred
11 maggio 2013 - 00:04
Sicuramente è una domanda più che banale, ma nel vano motore c'è il serbatoio del fluido idraulico? Anche perché il ronzio in genere è tipico della pompa idraulica quando va in "sovrappressione" per cambio appunto di modalità di assistenza o a fine corsa... La Nubira non l'ho mai vista a cofano aperto, e queste cose mi intrigano, e purtroppo non ho più il software peritale per poter verificare;) Bye!
Ritratto di 911 Carrera
11 maggio 2013 - 01:01
Non era x il lavavetri, x il liquido freni c'è l' altro, quello del raffreddamento resta il + grande, si c'è, vicino al liquido freni un po + in basso, se non ricordo male, allora resta idraulico, e il ronzio non viene dall' elettrico, ma dal cambio di assistenza. Già, verificherò ancora, ma credo proprio sia come dici tu. Grazie x la spiegazione. Saluti carissimo. Ma non commenti +?.
Ritratto di Manfred
11 maggio 2013 - 15:57
Allora forse abbiamo svelato l'arcano;) Dovrebbe esserci scritto sul tappo o sulla vaschetta qualcosa tipo power steering fluid. Piuttosto verifica il livello del fluido, quando è basso tende a ronzare più forte;) Eh i commenti poca roba, il tempo è quello che è e vista certa gente non c'è il tanto delle volte;) Preferisco interloquire con chi "conosco" in linea di massima;) Magari verrò a darti manforte visto che la pensiamo spessissimo allo stesso modo;) A presto!
Ritratto di 911 Carrera
12 maggio 2013 - 01:56
che siamo quasi in privato, posso chiederti che opinioni hai dei motori Ferrari, e se sei al corrente di 3 difetti che mi raccontano i proprietari (il xchè li conosco e sulla prima impressione di Maserati 4p.), che sono regolazione valvole abbastanza frequente, surriscaldamento a bassi regimi, e molto consumo di olio, che, a volte si brucia?. Aspetto il tuo rientro. Ciao carissimo. Grazie x i consigli.
Ritratto di Manfred
13 maggio 2013 - 18:59
Purtroppo non ho mai provato ne' posseduto personalmente una Ferrari;) Sono solo stato passeggero di una 308GTB. Per cui posso parlare solo per esperienze riportate, che comunque sono abbastanza indicative, di possessori. Generalmente, per quanto ho potuto riscontrare direttamente, i Ferraristi son di due tipi: quelli "veri" ed intenditori che conoscono quasi perfettamente il loro mezzo acquistato nuovo e mai se ne disferebbero, anzi, incrementano la loro collezione. Infatti per acquistare una Ferrari non basta avere i soldi, soprattutto per quelle prodotte in meno esemplari. I clienti spesso vengono contattati dalla casa prima del lancio del modello e altrettanto spesso gli esemplari vengono venduti prima della produzione. Poi ci son quelli che l'hanno presa usata per avere una immagine e considerano le auto, comprese queste di nicchia, come mezzi da esporre per esibire il loro conto in banca. La maggior parte di questi, sia chiaro senza offendere nessuno, non capiscono quasi un fico secco di auto e meccanica ma pensano solo a pestare col piede destro e spesso abbracciano qualche albero o simili. Ora venendo alla meccanica: sono auto particolari. Posso dirti che più o meno dalla 355 in poi sono state rese mano mano molto più gestibili anche nel traffico, vero cruccio delle precedenti che a tapparle in coda soffrivano, "scarburavano" ed erano poco agevoli da usare, sempre ovviamente se raffrontate ad una citycar. La manutenzione e i vari registri andavano fatti prima molto di frequente poiché erano auto spinte e non da tutti i giorni e per macinare Km. La seconda tipologia di clienti a volte trascurava ed era un vero macello, guasti a gogò e problemi a non finire. Il consumo d'olio penso sia fisiologico per via della forma della camera di combustione nei motori un po' più spinti. Anche la 75 se guidi bello allegro è in grado di mangiarsi più di mezzo Kg ogni mille Km, le vecchie Giulia anche di più e idem le Ferrari. Si sa e si controlla spesso, se non lo fai affari tuoi;) Il surriscaldamento: sulle prime, soprattutto a motore centrale è sicuramente vero. hanno bisogno di un buon flusso d'aria per scambiare bene e la conformazione non aiutava alle basse velocità. Tutti questi problemi però negli esemplari più recenti non ho sentito nominarli granché tranne casi sporadici, sono gli stessi possessori a tenerlo presente rispetto alle precedenti per quanto riguarda la fruibilità generale dell'auto nell'uso "quotidiano". Tu che mi dici invece? A presto, spero di non averti annoiato;)
Ritratto di 911 Carrera
13 maggio 2013 - 23:12
Dal quel che mi raccontano i problemi sono sicuramente migliorati, x il motivo che ben spieghi tu, ma ancora restano, molti di loro trovano ancora un po difficile fare veri e propri viaggetti con i loro gioielli, proprio x il timore di incappare in code chilometriche. Migliora, a detta loro, il raffreddamento , con meno surriscaldamento e meno rischio di bruciare l' olio, e si allontana la periodica registrazione delle valvole, ma va fatta x evitare noie serie. Sicuramente migliori ma ancora soffrono un po. So che ad 1 di loro sta x arrivare la Berlinetta, vedremo se con lei ci saranno ulteriori miglioramenti. Un caro......................................saluto.
Pagine
listino
Le Chevrolet
  • Chevrolet Corvette Cabriolet
    Chevrolet Corvette Cabriolet
    da € 88.920 a € 132.200
  • Chevrolet Corvette Coupé
    Chevrolet Corvette Coupé
    da € 83.820 a € 146.835
  • Chevrolet Camaro Cabriolet
    Chevrolet Camaro Cabriolet
    da € 50.680 a € 57.700
  • Chevrolet Camaro Coupé
    Chevrolet Camaro Coupé
    da € 42.810 a € 52.600

LE CHEVROLET PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE CHEVROLET

  • Con un grande evento a Detroit la Chevrolet ha svelato la sesta edizione della Camaro, che sarà in vendita dall’anno prossimo.

  • Il sistema di acquisizione dei dati per la pista, combinato con il Valet mode, è in grado di registrare ciò che avviene in auto. 

  • La Chevrolet ha scelto Ginevra per il debutto della versione scoperta della recente settima generazione della sportiva a stelle e strisce per eccellenza.