Pubblicato il 25 aprile 2012

Listino prezzi Citroën C4 Picasso non disponibile

Ritratto di Michele Zadra
alVolante di una
Jaguar X-Type 2.5 V6 Executive
Citroën C4 Picasso
Qualità prezzo
4
Dotazione
4
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
5
Confort
5
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
3
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
4.25
Perché l'ho comprata o provata
L'ho comprata perchè volevo un'auto grande dentro senza essere troppo grande fuori,per la linea che,anche se è monovolume,è aggressiva,per la praticità,perchè è stata "pensata" con un occhio ai bambini.
Gli interni
Ha un'abitabilità eccezionale sia davanti che dietro!!! Ci sono 5 sedili singoli e c'è posto per tutti anche con il seggiolino del bimbo che io ho messo in mezzo,un po' per sicurezza e un po' perchè il piccoloha una visuale eccezionale. Il cruscotto tanto per cambiare manca il termometro dell'acqua e volendo il posto c'è eccome.Comunque la strumentazione è ben leggibile anche se è posizionata al centro ed è digitale,tutti i comandi sono a portata di mano con quelli della climatizzazione a sinistra e il volante forse un po' troppo "affollato":sono 16 tasti e 4 rotelline...basta farci un po' l'abitudine. La visibilità davanti e a sinistra è eccezionale grazie al vetro panoramico e ai montanti non particolarmente grossi,un po' problematica a destra in qualche situazione perchè sul montante centrale ci sono anche le custodie delle tendine posteriori.Dietro nessun problema grazie anche ai sensori di parcheggio (optional). Secondo me le luci di retromarcia invece sono un po' alte e non illuminano il giusto. Gli assemblaggi sono ben fatti, i materiali non mi sembrano economici anche se le plastiche dure credo tendano a graffiarsi...per ora non è ancora successo niente per fortuna. Sulle strade sconnesse ci sono un po' di scricchiolii... Il bagagliaio è immenso... una capacità variabile da 500 a 600 litri spostando in avanti i sedili posteriori che scorrono,ha una forma regolare e non molto alto da terra.Poco sforzo per mettere i bagagli. Se si abbassano i sedili diventa veramente grande (1734 i litri dichiarati). Ci sono tanti portaoggetti 3 in plancia, 2 sotto i piedi dei passeggeri posteriori,uno piccolo a vista tra i sedili anteriori dove mettere il cellulare, le chiavi e il portafogli, due con retina dietro gli schienali anteriori e le tasche delle portiere finalmente belle capienti. Il climatizzatore èpotente e silenzioso, per ora non ci mette molto tempo a portare l'ambiente in temperatura. Per quest'estate... beh... vedremo quest'estate... E' dato per "quadrizona" ma la regolazione di temperatura è possibile solo per i posti anteriori, dietro c'è la possibilità di regolare solo la velocità della ventola. l'impianto audio... beh di serie c'è solo la radio cd/mp3 con 6 altoparlanti (e fa pena... appena possibile casse nuove, amplificatore e processore sonoro). Io ho fatto mettere la presa USB e il Bluetooth, sono comodissimi e non costano una follia (250 euro... 2 multe per uso del cellulare alla guida). La dotazione a mio avviso è buona per il tipo di vettura ,con alcune chicche tipo l'accensione automatica dei fari e il sensore pioggia dei tergicristalli.
Alla guida
Il posto di guida è comodo,un po' "seduto",non è la posizione tipica sportiva con gambe distese e braccia a 90 gradi,ma dato il tipo di vettura la trovo buona.Nei lunghi viaggi non stanca, anche se il viaggio più lungo fino ad ora è stato di 550 km. Il motore a benzina 1.6, 120cv... non è un motore sportivo ma anche la macchina non è un'auto sportiva(però è lo stesso motore montato sulla Mini Cooper). E' giusto per la massa della macchina (ma non per la C4 GranPicasso) e anche in montagna non soffre molto anche se la prova è stata fatta con 3 persone e un bimbo piccolo su seggiolino e solo il passeggino nel baule. L'accelerazione è normale. Non ti attacca al sedile ma nemmeno ti fa recitare il SS. Rosario quando esci da uno stop e la macchina che sta arrivando non è particolarmente lontana. La ripresa direi che è più che buona,anche in quinta non si sente quasi mai il bisogno di scalare. La velocità massima dichiarata è 186km/h... personalmente chissenefrega... io più di 130 non ho visto e di solito viaggio a 110. Nel misto consuma sui 7-7,5 litri x 100km (14,2-13,3 km/litro) a me va bene così ma deve ancora slegarsi.Dicono che dopo i 20mila km calano ancora un po'. Il cambio ha innesti precisi senza particolari impuntature, posizione della leva comoda, ma manca la sesta marcia e il motore che a 130 all'ora frulla a 4250 giri da un po' fastidio non nel senso del rumore perchè la macchina è ben insonorizzata però avrei preferito un regime di circa 3000 giri a 130km/h. Lo sterzo è preciso sia sul misto che in autostrada. Non si fanno praticamente correzioni. La frenata è buona in ogni situazione. Il pedale ogni tanto è un po' troppo sensibile (o forse sono io)... alle volte basta poco per inchiodare. La tenuta di strada è un po' particolare... sembra che vada per i fatti suoi, ma è solo un'impressione. Una volta fatta l'abitudine si può guidare anche un po' allegramente senza spaventarsi. Ha un po' di rollio ma accettabile. Essendo monovolume accusa un po' il vento laterale, ma nulla di preoccupante. E comunque NON è un'auto sportiva, infatti è molto comoda, nei lunghi viaggi non affatica, è silenziosa e il motore non è particolarmente rumoroso malgrado giri alto. Assorbe bene le asperità della strada e non te le fa sentire sulla schiena.
La comprerei o ricomprerei?
E' poco che l'ho comprata (novembre 2011)... ma sono contento dell'acquisto. Per ora la ricomprerei e mi sento anche di consigliarla a chi non fa tantissimi km all'anno
Citroën C4 Picasso 1.6 16V VTi Seduction
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
2
1
0
VOTO MEDIO
2,7
2.666665
3
Aggiungi un commento
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
15 maggio 2012 - 18:35
Il commento è stato rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di fabri99
15 maggio 2012 - 20:50
4
Bravo. Bella la Citroèn... Ciao ;)
Ritratto di maxante
16 maggio 2012 - 06:03
buona prova, buona auto che si acquista a prezzi ragionevoli, l'unica pecca, sebbene il modello d'auto sia assolutamnte turistico, un po' fiacca di motore non pensi? comunque complimenti per la prova e per i giudizi particolarmente intelligenti e adatti a far capire lo spirito della tua auto. Fra una decina d'anni trascorsi con la tua auto senza il minimo problema meccanico con consumi di carburante decisamente bassi, potrai discutere dei se e dei ma di un motore ritenuto fiacco da quell che si sentono "sportivi"
Ritratto di gig
16 maggio 2012 - 07:43
Prova quasi buona, l' auto mi piace...
Ritratto di niko91
16 maggio 2012 - 11:24
http://www.alvolante.it/opinioni/citroen_xsara_picasso_16_seduction questa è la mia prova. vedo che il cruscotto non completo è una costante: sulla mia mancava il contagiri e le finiture della parte bassa della plancia non sono proprio il massimo. comunque è affidabile e i tagliandi citroen sono abbordabili (tranne quello dei 60.000 km, più di 300 euro).
Ritratto di giuseppe26
16 maggio 2012 - 14:44
prova buona! bella macchina!
Ritratto di MaCiao5
17 maggio 2012 - 14:23
3
.
Ritratto di cagnolino
19 maggio 2012 - 10:32
la prova andava piu che bene e l'auto mi piace un sacco!!
Ritratto di Michele Zadra
11 agosto 2013 - 15:33
7
dopo un anno e mezzo e 27800 km...sono rimasto così deluso da questa macchina che ho preferito venderla....
listino
Le Citroën
  • Citroën Grand C4 SpaceTourer
    Citroën Grand C4 SpaceTourer
    da € 27.050 a € 37.000
  • Citroën C5 Aircross
    Citroën C5 Aircross
    da € 25.700 a € 36.700
  • Citroën C-Zero
    Citroën C-Zero
    da € 30.740 a € 30.740
  • Citroën C3 Aircross
    Citroën C3 Aircross
    da € 16.000 a € 24.900
  • Citroën E-Mehari
    Citroën E-Mehari
    da € 27.300 a € 28.200

LE CITROëN PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE CITROëN

  • La Citroën C5 Aircross permette lunghi viaggi senza stress: le poltrone sono comode e le sospensioni livellano il fondo. Brillante il 2.0 a gasolio da 177 CV, ben assistito dal cambio automatico EAT8. Qui per saperne di più.

  • Con la C5 Aircross anche la Citroen avrà la sua crossover media. Lunga quattro metri e mezzo, ha forme personali, specie nel frontale.

  • Rimasta in produzione ben 42 anni, la Citroën 2CV ha attraversato il secolo scorso caratterizzandone la storia automobilistica. Ne sono state prodotte oltre 5 milioni. Qui per saperne di più.