Citroën C5 2.0 HDi Elegance

Pubblicato il 5 aprile 2013

Listino prezzi Citroën C5 non disponibile

Ritratto di Verdino
alVolante di una
Renault Mégane 1.5 dCi 110 CV Attractive EDC
Citroën C5
Qualità prezzo
2
Dotazione
3
Posizione di guida
4
Cruscotto
2
Visibilità
3
Confort
4
Motore
2
Ripresa
3
Cambio
3
Frenata
2
Sterzo
3
Tenuta strada
3
Media:
2.8333333333333
Perché l'ho comprata o provata
Era il 2005, e mio padre dovette affrontare la realtà: la sua Citroen Xm del 2000, dopo 360000 km senza il minimo problema era giunta a fine vita. Serviva una sostituta, e serviva in gran fretta (l'auto è uno strumento indispensabile per il suo lavoro).Già possessore di quattro citroen Xm (auto fantastiche e impeccabili, circa 1,1 milioni di km in totale) si recò alla citroen un pomeriggio e comprò una C5 2.0 Hdi elegance identica a quella della foto. Quando l'anno successivo presi la patente iniziai a guidarla anche io, e , in alcuni periodi dell'anno, è stata la mia auto per l'uso quotidiano.
Gli interni
Gli interni erano in velluto grigio scuro, la seduta dei sedili negli anni si è consumata un pochino ma senza mai cedere del tutto. L'auto era piuttosto accessoriata: Airbag anteriori, laterali e a tendina, ABS,ESP, clima, cruise control, stereo con cd e controlli al volante, sedile posteriore frazionabile,sedili elettrici. Il cruscotto era fatto di plastiche più rigide rispetto a quelle della XM, stesso discorso per i pannelli delle portiere. I sedili anteriori erano molto confortevoli ,ma tendevano a trattenere poco il busto in curva. Il sedile posteriore era leggermente più rigido e tendeva ad affaticare nei lunghi viaggi (Oltre 5/600 km).
Alla guida
Quando la guidavo la definivo "la mia credenza". Ok, la C5 non è una sportiva compatta, è una grossa station wagon pensata per macinare km in autostrada con famiglia e bagaglio al seguito, e quindi le sospensioni vanno un po' in crisi quando una curva viene affrontata "con allegria". I 136 CV muovono la C5 con disinvoltura fino a punte poco superiori ai 200 orari. La meccanica dell'auto non è costruita per resistere a usi estensivi e alti chilometraggi
La comprerei o ricomprerei?
L'auto era di mio padre, quindi ho chiesto a lui. La sua risposta (e anche la mia al posto suo) è stata: "No, affatto". Possedere la C5 quando prima si è posseduta una Citroen Xm è stata un'esperienza con diversi stadi: -Il primo stadio è uno stadio di soddisfazione: da nuova l'auto va benissimo , e si è soddisfatti, specie del fatto che è costata circa 15000 euro meno di un'xm. -Il secondo stadio inizia dopo i primi 100000 km, ed è uno stadio di delusione, caratterizzata da cedimenti meccanici di vario genere ( cuscinetti, manicotti, spingidisco della frizione ecc. ) fino ai 185000 km, quando abbiamo deciso di liberarcene, dopo una frequentazione sempre più elevata dell'officina.Quest'auto costava molto meno di altre, ma perchè la componentistica era realizzata in grande economia, lesinando su tutto. L'abbiamo sostituita con un'ottima Volvo V70 . La C5 è stata l'auto che ha segnato la fine dei nostri rapporti ultradecennali col marchio citroen
Citroën C5 2.0 HDi Elegance
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
3
1
2
0
VOTO MEDIO
3,4
3.42857
7
Aggiungi un commento
Ritratto di moviecreatorchannel
10 aprile 2013 - 08:22
Eh... forse potrei comportarmi da troll del web, ma... mi vien spontaneo dire: le cose belle ti capitano una sola volta (la Citroen XM)...
Ritratto di Ciro1594
12 aprile 2013 - 23:28
2
è vero che forse la C5 è stata una delusione..xò credo che le nuove Citroen si siano migliorate....visto come vendono... :)
Ritratto di poock
17 aprile 2013 - 08:19
Ho iniziato con GSA, poi proseguito con BX e Xanti e C5 2000 benzina; giunto infine a C5 2000 EX 163 CV gasolio. Una vettura comoda, potente e superaccessoriata ad un prezzo molto conveniente : sono soddisfatto.
Ritratto di poock
17 aprile 2013 - 08:21
Rettifico : XANTIA
Ritratto di 911 Carrera
22 aprile 2013 - 00:37
Purtroppo tra questa e l' XM c'era un abisso in PEGGIO, pochi se ne accorgevano xchè magari non facevano moltissimi km, ma chi arrivava a superare, come voi,i 100000 se ne accorgeva. Era molto + costruita x durare il tempo della GARANZIA, un po come tutti i nuovi prodotti, e non solo sulle auto. Passata la garanzia erano noie. Volvo non vi darà brutte sorprese.
Ritratto di davitonin
29 aprile 2013 - 10:32
1
e pensare che la C5 era una delle mie preferite sopratutto per le sospensioni idropneumatiche
Ritratto di Rav
30 ottobre 2013 - 21:48
2
In effetti la prima C5 non ha mai convinto nemmeno noi, quando fu ora di cambiare la nostra vecchia Xantia (che era arrivata dopo un'altra Xantia, quella pre restyling), visionammo e provammo anche la prima C5 ma restammo un po' delusi dai materiali, dalla linea, dietro pareva veramente un carro funebre, e dalla linea degli interni oltre che per una certa rumorosità del diesel. E così pure noi finimmo per cambiare marca. Ma adesso con la nuova C5 mio padre era tornato a prenderla in considerazione, anche se poi non se ne è fatto nulla per motivi che non centrano nulla con la linea, bella, e la qualità, migliore.
listino
Le Citroën
  • Citroën E-Mehari
    Citroën E-Mehari
    da € 27.300 a € 28.200
  • Citroën C4 SpaceTourer
    Citroën C4 SpaceTourer
    da € 25.350 a € 35.300
  • Citroën C4 Cactus
    Citroën C4 Cactus
    da € 18.250 a € 22.900
  • Citroën C3
    Citroën C3
    da € 12.600 a € 20.100
  • Citroën Berlingo
    Citroën Berlingo
    da € 20.350 a € 29.100

LE CITROëN PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE CITROëN

  • Con la C5 Aircross anche la Citroen avrà la sua crossover media. Lunga quattro metri e mezzo, ha forme personali, specie nel frontale.

  • Rimasta in produzione ben 42 anni, la Citroën 2CV ha attraversato il secolo scorso caratterizzandone la storia automobilistica. Ne sono state prodotte oltre 5 milioni. Qui per saperne di più.

  • Si può già ordinare, ma le consegne della nuova Citroën Berlingo inizieranno a settembre 2018: 26 le versioni in gamma, con prezzi da 20.450 euro. Qui per saperne di più.