Citroën C4 Picasso 2.0 HDi 16V 138 CV CMP-6 Exclusive Style

Pubblicato il 19 maggio 2010

Listino prezzi Citroën C4 Picasso non disponibile

Qualità prezzo
4
Dotazione
5
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
3
Confort
4
Motore
3
Ripresa
3
Cambio
4
Frenata
5
Sterzo
4
Tenuta strada
5
Media:
4
Perché l'ho comprata o provata
E' l'auto di famiglia, acquistata per le sue caratteristiche di comfort pur in un volume da monovolume compatta (è la versione 5 posti).
Gli interni
Curati e gradevoli sono caratterizzati da una certa eleganza, i materiali sono gradevoli alla vista ed al tatto. Le finiture sono abbastanza curate.
Alla guida
Piacevoli sterzo e cambio, quest'ultimo, robotizzato può essere usato in modalità completamente automatica o manuale con shiftpad (palette dietro il volante) ma è ottima la possibilità di usare le palette anche con modo automatico inserito: ad esempio per scalare quando l'automatico non lo farebbe avendo così più freno motore. La frenata è sempre potente e affidabile anche considerando la massa della vettura. Comportamento stradale sicuro quasi privo di sottosterzo con l'Esp sempre vigile ma mai invadente, un po' di rollio se proprio si svolta senza troppi riguardi. Unico neo una certa rumorosità delle sospensioni posteriori sul pavé. Motore pieno nell'erogazione con ripresa progressiva ma accelerazione non eccezionale, forse perchè il frazionamento a 6 marce taglia un po' l'allungo. I consumi sono ragionevoli ma risentono un po' della sezione frontale generosa della vettura.
La comprerei o ricomprerei?
La comprerei per il notevole comfort di guida e la sensazione generale di comodità e sicurezza.
Citroën C4 Picasso 2.0 HDi 16V 138 CV CMP-6 Exclusive Style
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
0
0
0
VOTO MEDIO
0,0
0
0
Aggiungi un commento
Ritratto di Nicolino94
25 maggio 2010 - 16:56
è proprio bella! devo ammettere che è la mia monovolume preferita dietro la grand c4 picasso. già mi immagino poltrone in alcantara comodissime, tetto in vetro cambio automatico, tavolini posteriori con tanto di luci, tendine, per non parlare dell'illuminazione soffusa e del clima quadrizona. e anche la linea è prorio bella, armoniosa e con una bella personalità. complimenti per l'acquisto!
Ritratto di venu90
15 giugno 2010 - 15:16
mio padre deve scegliere la sua auto aziendale e fra le opzioni c'e la versione 1.6 hdi 109cv elegance e 2.0 hdi elegance secondo voi per una percorrenza media di 100mila chilometri annuali quale motorizzazione è la più indicata? Veramente bella specialmente il colore e riguardo le dotazioni di serie veramente ottima.
Ritratto di davitonin
1 novembre 2010 - 17:04
1
ho valutato diverse volte questa monovolume, soprattutto per le impressioni visive e tattiche trasmesse, però ho letto diverse prove el le problematiche al cambio e sospensioni hanno appanato il brillo delle apparenze iniziali, peccato però, ne ero molto affezionato.
listino
Le Citroën
  • Citroën C1
    Citroën C1
    da € 10.700 a € 14.850
  • Citroën Berlingo
    Citroën Berlingo
    da € 21.000 a € 29.200
  • Citroën Grand C4 SpaceTourer
    Citroën Grand C4 SpaceTourer
    da € 26.700 a € 39.300
  • Citroën C4 SpaceTourer
    Citroën C4 SpaceTourer
    da € 27.050 a € 31.850
  • Citroën C5 Aircross
    Citroën C5 Aircross
    da € 25.700 a € 37.200

LE CITROëN PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE CITROëN

  • In occasione dei 100 anni della casa francese è stato organizzato un mega raduno al quale hanno partecipato più di 4000 auto, 11.000 collezionisti (compresi 150 arrivati dall’Italia) e 50.000 visitatori. Qui per saperne di più.

  • Il nome strizza l’occhio al passato citando la Ami 6 degli Anni 60 ma questa elettrica lunga appena 2 metri e mezzo guarda decisamente al futuro.

  • La Citroën C5 Aircross permette lunghi viaggi senza stress: le poltrone sono comode e le sospensioni livellano il fondo. Brillante il 2.0 a gasolio da 177 CV, ben assistito dal cambio automatico EAT8. Qui per saperne di più.