Citroën C4 Picasso 2.0 HDi 16V 138 CV CMP-6 Elegance

Pubblicato il 6 maggio 2010

Listino prezzi Citroën C4 Picasso non disponibile

Ritratto di domenicoaiello
alVolante di una
BMW Serie 3 Touring 320d Attiva
Citroën C4 Picasso
Qualità prezzo
5
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
5
Visibilità
5
Confort
5
Motore
4
Ripresa
3
Cambio
3
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
4.1666666666667
Perché l'ho comprata o provata
L'ho comprata perchè cercavo un auto spaziosa e meno costosa della mia vecchia passat e mi ha colpito molto il vetro panoramico e il cambio automatico a costi di acquisto vantaggiosi. Inoltre lo spazio interno è veramente notevole a fronte di una impressione esterna tutt'altro che "a furgoncino". Ho percorso 5000 km di starde normali in Sardegna dove vivo e 2000 circa in autostrada.
Gli interni
Internamente la vivibilità è ai massimi livelli grazie alle grandi superifici vetrate ai sedili singoli e regolabili (anche i posteriori). Il clima quadrizona è preciso e consente molte regolazioni, bisogna abituarsi ai comandi posizionati sul cruscotto a sinistra del volante. Cruscotto moderno e ben visibile. I comandi tutti sul volante con il mozzo fisso si trovano facilemnte. Molto comodi tutti i portaoggetti disponibili, soprattutto quello sul cruscotto davanti al guidatore. Ottima l'idea del frigo (solo per cmp6 perchè è al posto del cambio). La qualità della vita è ottima nei viaggi con moglie e figlia sui sedili posteriori si dialoga benissimo. Sulla mia vecchia SW ci sentivamo più distanti. Alcuni accessori sono comodi come le tendine integrate sui vetri laterali posteriori. Bagagliaio regolare e molto funzionale grazie alla soglia bassa, contiene un carrelino per la spesa e una torcia ricaricabile. Alcune note negative ci sono: l'autoradio è essenziale e dal volante si controllano solo il volume e le stazioni. Si avverte qualche scricchiolio qua e la. Magari avrei messo un ammoritzzatore al cofano motore. Infine manca l'indicatore della temperatura motore, secondo me utile.
Alla guida
Alla guida l'ampia vetrata anteriore e l'altezza da terra aiutano a sentirsi veramente tranquilli si ha tutto sotto controllo. La tenuta è ottima e anche il rollio (cosa che temevo) è veramente limitato. La frenata è potente e sicura. In autostrada è molto a suo agio e il confort è totale. Vorrei sofermarmi sul cambio CMP che non è un automatico tradizionale bensì un cambio con frizione autoamtica, quindi cambiando marcia con le palette al volante si avverte la frizione elettronica che cambia la marcia e questo passaggio è molto meno marcato ai regimi alti quando si tenta una guida sportiva. In posizione "A" tutto automatico le cambiate sono tutte gestite dall'elettronica ma resta sempre la possibiltà di richiamare la marcia o passare al rapproto superiore con le palette. In posizione "M" solo palette le cambiate sono manuali tranne in caso di ralletamenti per curve o frenate potenti allora interviene l'elettronica per scalare marcia. In manovra la frizione per fare i parcheggi millimetrici manca un pò ma ci si abitua. Molto utile in compenso il sistema antiarretramento che aiuta le partenze in salita. Il freno a mano autoamtico che si inserisce e si toglie da solo è comodo. Accensione autoamtica fari e tergi cristalli sono un valido aiuto ma non essenziali. La ripresa è discrta con 270 nm a 2000 giti/min, provenendo da un 2 litri iniettore pompa VW forse sono poco attendibile. I consumi secondo me sono nella media attestati sui 15 km/lt considerando le starde che faccio e il cambio "autonomo" non mi sembra tanto.
La comprerei o ricomprerei?
Sinceramente la ricomprerei.
Citroën C4 Picasso 2.0 HDi 16V 138 CV CMP-6 Elegance
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
1
0
0
0
VOTO MEDIO
4,0
4
1
Aggiungi un commento
Ritratto di condor1
24 maggio 2010 - 16:40
il 2.0 diesel cmp-6 secondo al volante costa minimo28500 euro!!!!!!!!!!!! Per una citroen non li spenderei mai considerato che con una cifra simile c è la classe b mercedes!!!
Ritratto di Nicolino94
25 maggio 2010 - 17:35
concordo, io prenderei la 1.6 hdi exclusive cmp-6. comunque sia non ti pensare che la classe b sia tutta rose e fiori eh.... dallo stesso Al Volante è stata criticata per la scarsa cura dei dettagli interni, per non parlare del confort neanche da paragonare a questa c4! infatti il 2000 mercedes è piuttosto rumosoro. e per finire 28000 si, ma base! dico solo questo, poche parole a buon intenditore!
Ritratto di condor1
26 maggio 2010 - 10:53
La base della classe B parte da26000euro e con 30000 prendi il top(diesel 2.0 109 cv)!!! Quindi i prezzi sono molto simili alla picasso!! E comunque se si sceglie una B si ha una mercedes e le finiture sono ottime !!!
Ritratto di Nicolino94
26 maggio 2010 - 16:16
e vero scusami le finiture si è vero ho commesso un errore però, già che devi pagare la radio, braccioli anteriori e posteriori, sensori, spazio nemmeno a paragoe con la c4.. valuta tu. io ripeto prenderei la c4 ma scenderei d motorizzazzione!
Ritratto di stefano c
24 agosto 2010 - 19:10
io ho la 2.0 hdi cmp6 e sicuramente non la ricomprerei, dopo i primi 30.000 Km i rumori interni e scricchiolii aumentano notevolmente, sullo sconnesso gli ammortizzatori fanno suonare tutto l'avantreno e il portellone posteriore, il cambio spesso fa uno strano "trock" in molte cambiate, la frizione prima che entri la marcia è come se slittasse e decide lei quando fare entrare la marcia, situazione pericolosa nei sorpassi con scalata. Insomma oggi con circa 80.000 Km non la ricomprerei e sicuramente non la consiglierei.
Ritratto di domenicoaiello
30 agosto 2010 - 12:53
Hai ragione su alcune valutazioni. Io Sono arrivato a 25000 e scricchiolii non ne ho però dopo un utilizzo più frequente ho notato anch'io questa cosa della frizione che sembra slittare, e nei sorpassi rapidi scala le marce innescando un effetto frenata nel momento peggiore! Il meccancio mi ha detto che va così! Aggiungo che il CMP è una tecnologia che va "capita" e guidata in modo adeguato (con calma!). Se si vuole lo sprint non è l'auto giusta. Sul resto resto della mia idea auto perfetta considerando prezzo e costi. Ti chiedrei infine se la frizione l'hai dovuta cambiare in questi 80.000 km. Grazie. Ps quando dovevo decidere se comprarla ho trovato in giro solo lodi sperticate, quindi ottimo lavoro sul forum di alvolante e di chi scrive la verità, NOI UTENTI.
Ritratto di stefano c
30 agosto 2010 - 17:19
La mia guida è molto tranquilla, quello che trovo fastidioso non è tanto l'effetto frenata in scalata, ma sentire il motore andare su di giri e rimanere a volte fermi come in folle anche nel passaggio prima - seconda per esempio nelle partenze in salita. comunque la frizione mi è stata sostituita a 11000 Km e ancora è la stessa anche se l'attuatore a volte ritarda il comando e sembra slitti. Ti ringrazio della risposta e complimenti a "al Volante" che pubblica forum sinceri di NOI UTENTI. Ps avevo trovato altre informazioni sul forum della Citroen alla voce problemi di carattere tecnico, ma trovo + veritiero questo sito, complimenti ancora all'Editore.
Ritratto di stefano c
30 agosto 2010 - 17:19
La mia guida è molto tranquilla, quello che trovo fastidioso non è tanto l'effetto frenata in scalata, ma sentire il motore andare su di giri e rimanere a volte fermi come in folle anche nel passaggio prima - seconda per esempio nelle partenze in salita. comunque la frizione mi è stata sostituita a 11000 Km e ancora è la stessa anche se l'attuatore a volte ritarda il comando e sembra slitti. Ti ringrazio della risposta e complimenti a "al Volante" che pubblica forum sinceri di NOI UTENTI. Ps avevo trovato altre informazioni sul forum della Citroen alla voce problemi di carattere tecnico, ma trovo + veritiero questo sito, complimenti ancora all'Editore.
listino
Le Citroën
  • Citroën C1
    Citroën C1
    da € 10.700 a € 14.850
  • Citroën Berlingo
    Citroën Berlingo
    da € 21.000 a € 29.200
  • Citroën Grand C4 SpaceTourer
    Citroën Grand C4 SpaceTourer
    da € 26.700 a € 39.300
  • Citroën C4 SpaceTourer
    Citroën C4 SpaceTourer
    da € 27.050 a € 31.850
  • Citroën C5 Aircross
    Citroën C5 Aircross
    da € 25.700 a € 37.200

LE CITROëN PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE CITROëN

  • In occasione dei 100 anni della casa francese è stato organizzato un mega raduno al quale hanno partecipato più di 4000 auto, 11.000 collezionisti (compresi 150 arrivati dall’Italia) e 50.000 visitatori. Qui per saperne di più.

  • Il nome strizza l’occhio al passato citando la Ami 6 degli Anni 60 ma questa elettrica lunga appena 2 metri e mezzo guarda decisamente al futuro.

  • La Citroën C5 Aircross permette lunghi viaggi senza stress: le poltrone sono comode e le sospensioni livellano il fondo. Brillante il 2.0 a gasolio da 177 CV, ben assistito dal cambio automatico EAT8. Qui per saperne di più.