Citroën DS3 1.6 e-HDI 110 CV Sport Chic

Pubblicato il 15 settembre 2010

Listino prezzi Citroën DS3 non disponibile

Qualità prezzo
4
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
5
Visibilità
3
Confort
4
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
3
Frenata
4
Sterzo
5
Tenuta strada
4
Media:
4
Perchè l'ho comprata o provata
Sportiva, giovane ed elegante e nata per chi vuole farsi notare. Già l'avevo notata quando uscì il protipo DS INSIDE e decisi allora che l'anno successivo doveva essere mia. Infatti quando a fine marzo uscì e andai al concessionario Citroen allora mi convinsi definitamente e la ordinai subito. È arrivata i primi di Giugno. Colore nero con cerchi da 17 diamantati neri e tetto rosso bordeux (non pè quella della foto ovviamente)
Gli interni
Quando si sale al bordo di una Citroen DS3 non sembra di entrare in una auto di neanche 4 metri di lunghezza. C'è ampio spazio davanti e passeggeri di dietro ci stanno comodi (anche in 3). La mia versione ha i sedili in pelle, intonati col rosso carmen, computer di bordo e navigatore, e con bracciolo anteriore. Chi entra in questa auto rimane stupefatto, gli interni sono curati al minimo dettaglio, i comandi sono raggiungibili facilmente (meno però del tasto che accende tutti gli indicatori di direzione un pò lontano). Gli unici difetti sono la scarsa luce all'interno dell'abitacolo di notte, quando si accende la luce all'interno e la mancanza di portabottiglie, ma queste piccolezze non tolgono comunque giudizi positivi agli interni. Grande il bagagliaio (è il doppio di quello delle Mini), i sedili posteriori possono anche essere abbattuti portando la capieza da 285 a 980 litri.
Alla guida
La versione da me scelta il 1.6 Hdi da 112 cv con FAP di serie, è facile da guidare sia nel traffico cittadino di tutti i giorni, sia sulle strade extraurbane e autostrade dove dà il meglio di sè, infatti la DS3 "spiana" letteralmente la strada rendendo anche i viaggi comodi, fastidiosi solo gli specchietti retrovisori grandi che causano fruscii ad alte velocità. Comodissimo in autostrada il cruise control (di serie per tutte le versioni) ed il limitatore di velocità. Sulle salite e strade di montagna, con la spinta del turbodiesel non si hanno problemi ed il motore non presenta incertezze. In città è agile ed essendo leggera è anche scattante, manovrabile ma nei parcheggi sono utili i sensori di parcheggio (acquistabili con pacchetto che comprende navigatore, bracciolo anteriore portaoggetti e collegamento al cellulare via bluerooth). Un pò lunga la leva del cambio. Per i consumi dipende dallo stile di guida: sulle strade extraurbane i consumi ottimi sono sui 20-22 km/l in città sui 15-16.
La comprerei o ricomprerei?
La ricomprei eccome...fino ad ora ho percorso 5000 km e non ho avuto nessuno tipo di problema, fino ad ora la DS3 si è dimostrata una auto ben costruita ed affidabile. Sì il prezzo è stato più di 23.000 ma tutta accessioriata guardando le concorrenti (tipo Mini o Mito che non costano di meno) penso sia stato un grande acquisto. È fatta per chi vuole qualcosa di diverso e farsi notare.
Citroën DS3 1.6 e-HDI 110 CV Sport Chic
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
0
0
0
0
VOTO MEDIO
5,0
5
1
Aggiungi un commento
Ritratto di what88
15 settembre 2010 - 20:39
Aspetto i vostri commenti sul mio articolo ;-)
Ritratto di sandrino91
20 settembre 2010 - 17:28
la macchina quanto l'hai pagata?? mi interessa pure a me
Ritratto di perché no
20 settembre 2010 - 17:44
c'é scritto: 23000...ritengo che sia un prezzo giusto, in rapporto a ciò che la vettura offre..poi,chiaramente, dipende dalle esigenze di ognuno,..a quel prezzo si può avere anche una buona seg.C complimenti per la prova, ben fatta ;)
Ritratto di sandrino91
20 settembre 2010 - 17:50
non lo visto il prezzo però e fantastica come auto mi piace un casino
Ritratto di Simon99
20 settembre 2010 - 18:15
Anche a me piace la DS3.Ha la stessa qualità della Mini e della Mito ma costa meno e ha una linea ancora più bella.Ottimo il motore che ha una giusta potenza per il tipo dell'auto,consuma poco ed è lo stesso che ha la Mini.Infine vorrei dire che a me piace di più con la vernice blu e tetto e cerchi neri.
Ritratto di P206xs
20 settembre 2010 - 19:16
bella.....ottimo acquisto!!anche se io l'avrei presa bianca col tetto azzurro ed i cerchi bianchi!!
Ritratto di cooper
23 settembre 2010 - 18:53
distinguiamo tra qualità percepita e qualità effettiva. per la Ds3 siamo ancora a quella percepita, superiore - ad onor del vero - a molte le attuali concorrenti.
Ritratto di elvin61
23 settembre 2010 - 22:08
Sicuramente superiore basta dire Mini ma forse un po' di spazio in piu' non gli farebbe male
Ritratto di P206xs
27 settembre 2010 - 18:52
sinceramente la qualità superiore della mini sarà a livello telaistico e sospensioni....ma per il resto i motori son gli stessi o si equivalgono...ma per gli interni dal mio punto di vista la mini fa pietà....i posti dietro sono scomodi duri e con il poggia braccio di plastichina schifosa....il tachimetro con lo schermo grosso centrale lo trovo scomodo e con i riflessi a volte si fa fatica a leggerlo.....tutta sta qualità non la vedo!!
Ritratto di elvin61
23 settembre 2010 - 22:09
Ottima auto si fa' notare visto che in circolazione non se ne vedono molte io dopo tanti anni di auto diesel ho comprato il benzina 1600 120 cv fluido e silenzioso per ora non rimpiango il diesel di stessa cilindrata e potenza anche se turbo, ottimi i consumi rimanendo nei limiti si fanno i 15 km con un litro di benzina. La mia è nera con il tetto bianco cruscotto bianco e cerchi in lega parzialmente bianchi non male super accessoriata a un prezzo adeguato e non troppo caro visto che una concorrente della mini.ho dato in permuta una 500 bella esteticamente ma ancora povera nelle rifiniture pagata ben 17000,00 euro. un saluto a tutti/e
Pagine
listino
Le Citroën
  • Citroën C-Zero
    Citroën C-Zero
    da € 30.890 a € 30.890
  • Citroën C5 Aircross
    Citroën C5 Aircross
    da € 25.900 a € 37.400
  • Citroën C3 Aircross
    Citroën C3 Aircross
    da € 18.500 a € 25.400
  • Citroën C3
    Citroën C3
    da € 13.650 a € 19.500
  • Citroën C4 Cactus
    Citroën C4 Cactus
    da € 19.900 a € 26.200

LE CITROëN PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE CITROëN

  • In occasione dei 100 anni della casa francese è stato organizzato un mega raduno al quale hanno partecipato più di 4000 auto, 11.000 collezionisti (compresi 150 arrivati dall’Italia) e 50.000 visitatori. Qui per saperne di più.

  • Il nome strizza l’occhio al passato citando la Ami 6 degli Anni 60 ma questa elettrica lunga appena 2 metri e mezzo guarda decisamente al futuro.

  • La Citroën C5 Aircross permette lunghi viaggi senza stress: le poltrone sono comode e le sospensioni livellano il fondo. Brillante il 2.0 a gasolio da 177 CV, ben assistito dal cambio automatico EAT8. Qui per saperne di più.