Fiat Bravo 1.6 Multijet 16V 105 CV Active

Pubblicato il 13 febbraio 2010

Listino prezzi Fiat Bravo non disponibile

Ritratto di Salvo64
alVolante di una
Volkswagen Golf 1.2 TSI 105 CV Comfortline 5p
Fiat Bravo
Qualità prezzo
3
Dotazione
3
Posizione di guida
3
Cruscotto
4
Visibilità
3
Confort
3
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
3
Frenata
3
Sterzo
3
Tenuta strada
4
Media:
3.3333333333333
Perché l'ho comprata o provata
Specifico che la mia è una Bravo 1.6 SX del 1996. In verità non l'ho comprata ma mi è stata donata da mio zio. Bè come prima macchina per un neo-patentato non mi sembra mica male. Le prime esperienze le ho fatte su una Opel Agila che abbiamo venduto quando è arriata la Bravo; bè due macchine completamente differenti; un 1,6 benzina del 1996 (parecchio spinto dai suoi 105 cv e assetato di verde) contro un 1,2 benzina del 2004 (macchinina comoda ma abbastanza moderata). Visto che questa è la seconda auto di famiglia la usano anche i miei genitori, che sono un po' meno contenti di me in quanto la Bravo è più sportiva, bassa, scomoda della versatile Agila, della quale loro erano entusiasti e sarebbero anche pronti a ricomprarla.
Gli interni
Bè nonostante i 14 anni che ha alle spalle devo dire che gli interni sono moderni, abbastanza curati e con plastiche discrete durate nel tempo, anche perxhè utilizzata pochissimo in passato. Gli interni sono quindi discretamente curati e piacevoli; la dotazione è buona. I sedili, che forse sono quelli che ne risentono di più degli anni, sopratutto quello del guidatore, sono in tessuto di colore azzurro. Nella plancia centrale sono allogiati i comandi dell'aria condizionata con i pulsanti del climatizzatore e del riciclo dell'aria. Più in alto rispetto a questi, compaiono in fila i pulsanti per i fari della nebbia, anteriori e posteriori, e il pulsante per il lunotto termico. In cima, infine, c'è la classico radio Fiat classica di Brabo, Brava e Marea, quella con il mangia-cassette a scomparsa dietro allo sportellino, che io utilizzo come lettore mp3, collengando una di quelle cassette universali al mio I-Pod. Il cruscotto, essenziale e ben curato, vanta una vaschetta porta-oggetti, oltre che il classico vano porta-oggetti, e la possibilità di regolare in altezza il volante, cosa che 14 anni fa non era certo su tutte le vetture. Un punto a suo favore rispetto all'Agila, che nessuno, nemmeno i miei genitori, pssono negare, è la seduta nei sedili posteriori, comoda anche se di scomodissimo accesso e uscita. Il baule, apribile dall'interno tramite una levetta e discretamente capiente e lo diventa ancora di più abbattendo il divanetto posteriore.
Alla guida
Bè la posizione di guida è particolarmente bassa e allungata, da vera sportiva insomma, nulla a che vedere con la posizione alta e forse più comoda dell'Agila Comunque, la mia Bravo è davvero divertente da guidare, sopratutto quando sono solo e quando posso tirarla un pochino. Il motore è un 1,6 benzina da circa 105 cv; devo dire che è un prpulsore decisamente spinto e assetato, come la maggior parte dei motori fino a qualche anno fa; un simile motore odierno non ha certo queste prestazioni e aimè, questi consumi. In ogni caso mi da parecchie soddisfazioni, sopratutto in ripresa con bassi rapporti, specie nel 1°-2° e 2°-3°, dove, tirando le marce, ha un ottimo spunto; tutto questo però si paga alla fine dal benzinaio, ma ogni tanto ne vale la pena.
La comprerei o ricomprerei?
Bè come macchina in generale non posso lamentarmi, anzi mi trovo molto bene e mi diverte un sacco; in futuro però desidererei tanto vedermi su una Grande Punto Abarth, ugualmente se non più sportiva e piacevole oppure, come desidera mio papà, su una Mini Cooper. Staremo a vedere, in ogni caso come prima macchina è decisamente OK!!!
Fiat Bravo 1.6 Multijet 16V 105 CV Active
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
0
0
0
VOTO MEDIO
0,0
0
0
Aggiungi un commento
Ritratto di ste85gangy
21 febbraio 2010 - 14:03
meglio la mini.. cmq hai pronunciato un pò troppo la parola curato.. per questa macchina. avrà tutti i pregi del mondo ma non è curata e non ha qualità e già non l'aveva quand'era uscita.. forse perchè è una delle tue prime macchine non noti la differenza...per il motore è un pò eccessiva la parola spinta è un parolone per 105cv diciamo è un pò vivace come motore anzi allegro ma non spinto già nel 97 la daewoo aveva 1.6 da 106 cv e con più coppia e l'alfa aveva i 120 cv su 1.6 e 103cv sulla 1.4 2 in meno al 1.6della bravo la renault 110cv e la honda su 1.6 aspirato 160cv quella èra spinta anche la punto abarth la puoi definire spinta anche se a parere mio la mini è più bella da retta a tuo padre.
Ritratto di roberto88vv
18 febbraio 2010 - 19:23
assetato sicuramente, spinto non credo proprio visti i suoi 102cv. la seduta non è affatto bassa è sportiva, è normale, era quella dell'agila che faceva pena. purtroppo ho guidato un'agila 1200 e posso solo dire che (a parte il valido motore) è la cosa più schifosa che abbia mai guidato, partendo dalla posizione di guida praticamente verticale: sembra di stsre seduti al pc invece che dietro al volante di un'auto. una sol parola: ripugnante, non capisco come la si possa comprare
Ritratto di MASSIMO69
19 febbraio 2010 - 21:48
Benvenuto nel club della Bravo prima serie, una delle auto più riuscite di questi ultimi 15 anni! In barba ai detrattori! La mia è del 1999 ho già percorso più di 215000 km e va benissimo!
Ritratto di davi_serie3
20 febbraio 2010 - 12:55
la punto abarth x come va e x quello che consuma non ne vale proprio la pena....smettiamola con ste abarth che senza il kit essesse non valgono assolutamente nulla anzi è un offesa al grande abarth padre della 500 vecchia e della A112 grandi auto non questi bidoni di oggi.......mini tutta la vita ciao
Ritratto di ste85gangy
21 febbraio 2010 - 14:02
davvero hai pienamente ragione bravissimo
listino
Le Fiat
  • Fiat Tipo 5 porte
    Fiat Tipo 5 porte
    da € 16.050 a € 26.800
  • Fiat 500
    Fiat 500
    da € 14.350 a € 19.250
  • Fiat Panda 4x4
    Fiat Panda 4x4
    da € 17.000 a € 19.450
  • Fiat 500X
    Fiat 500X
    da € 19.750 a € 31.000
  • Fiat Panda
    Fiat Panda
    da € 11.550 a € 17.600

LE FIAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FIAT

  • Per la seconda puntata dei mini-documentari nei quali la FCA ci porta dietro le quinte dei test di sviluppo, andiamo in Africa per vedere come si svolgono i collaudi al caldo torrido.

  • Attraverso una serie di spettacolari video, la FCA racconta come si svolgono i test per deliberare le nuove vetture del gruppo Fiat Chrysler. Qui per saperne di più.

  • Roberto Giolito, responsabile della FCA Heritage, la divisione che si occupa delle auto storiche dei marchi Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth, parla del nuovo spazio Heritage Hub di Torino. Qui per saperne di più.