Pubblicato il 10 gennaio 2010
Qualità prezzo
5
Dotazione
4
Posizione di guida
5
Cruscotto
4
Visibilità
3
Confort
4
Motore
3
Ripresa
3
Cambio
4
Frenata
5
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.1666666666667
Perché l'ho comprata o provata
Incentivi auto 2009: approfittarne o no? dopo aver passato mesi a studiare prove sulle riviste specializzate e qualche settimana a cercare le migliori offerte dai diversi concessionari, ecco la decisione: sostituire la vecchia auto con una nuova, di categoria superiore. Tra le varie possibilità ho scelto la Ford Focus 1.6 berlina 5p titanium benzina perchè nel complesso ho valutato il rapporto qualità/prezzo come il migliore che mi sia stato proposto. La scelta tra benzina e gasolio è stata fatta tenendo conto del basso chilometraggio annuale.
Gli interni
Non ci si può davvero lamentare. Gli interni in generale sono di buona fattura. I sedili danno impressione di buona qualità sia alla vista che al tatto. La sensazione di accoglienza e spazio è notevole. Il cruscotto non appare come il classico plasticone. La strumentazione è completa, razionale e di buon disegno. Tutte le varie spie sono ordinate e visibili. Nella parte centrale spicca il Sony System con comando al volante e vocale, con connessione bluetooth con il proprio cellulare. Comodo il poggiabraccio che può contenere oggetti nonchè la presa USB. Il climatizzatore è automatico bizona. La posizione di guida è pienamente regolabile e tutti i comandi sono a portata di mano e di piede. La visibilità e buona tranne che in manovra di parcheggio, dove, nonostante l'ottima manovrabilità della vettura, in retromarcia bisogna affidarsi a tutti i sensi personali, se non si è scelto per i sensori optional. La dotazione di serie è comunque pressochè completa, difficile pretendere di più.
Alla guida
Davvero ottime sensazioni alla guida di questa vettura. Il comfort è buono, ci si sente a proprio agio. Ottima la tenuta di strada, in tutte le condizioni si ha la sensazione di avere tutto sotto controllo; le gomme da 17" e l'elettronica (ABS, TCS, ESP) danno l'idea dell'ottima dotazione di sicurezza. 6 gli airbag. I freni hanno un ottimo rendimento, danno molta confidenza. Il motore 115 CV è un pò pigro ai bassi regimi, non è un fulmine in ripresa, dà il meglio di sè nella guida sportiva; in generale non scontenta nel suo funzionamento, ma ne risentono i consumi, che risultano mediamente intorno agli 11Km/l. Il cambio funziona molto bene, è pratico da usare, c'è solo qualche incertezza sporadica nell'inserimento della retromarcia. Nessun problema con lo sterzo, sia nella guida che negli spazi angusti; nonostante le dimensioni della vettura, le manovre riescono molto bene; da segnalare gli specchietti regolabili e richiudibili elettricamente. Fino ad andature autostradali anche il comfort acustico è buono; oltre si comincia a sentire del fruscio aerodinamico. Altra finezza elettronica, i tergicristalli con sensore pioggia. I fari orientabili sono optional.
La comprerei o ricomprerei?
In sintesi, una vettura che ricomprerei senza indugio, ovviamente tenendo conto dell'ottima offerta che mi è stata fatta con la rottamazione dell'usato. Il rapporto qualità/prezzo, considerando che si parla della versione Titanium, quasi full optional, è sicuramente molto valido. Ottima l'abitabilità e la sensazione di sicurezza. La serie Focus, nei vari allestimenti berlina, Station Wagon e e C-Max, è uno dei più validi best sellers degli ultimi anni e anche l'affidabilità del marchio è riconosciuta come positiva.
Ford Focus 1.6 Titanium
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
1
0
0
0
VOTO MEDIO
4,0
4
1
Aggiungi un commento
listino
Le Ford
  • Ford Galaxy
    Ford Galaxy
    da € 43.300 a € 55.800
  • Ford S-Max
    Ford S-Max
    da € 39.050 a € 54.450
  • Ford Kuga
    Ford Kuga
    da € 38.250 a € 42.000
  • Ford Puma
    Ford Puma
    da € 22.750 a € 27.500
  • Ford EcoSport
    Ford EcoSport
    da € 19.500 a € 29.400

LE FORD PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE FORD

  • La nuova Ford Kuga, che sarà in vendita da inizio 2020, non c’è solo a benzina o a gasolio, ma pure ibrida e addirittura in tre versioni: la più semplice mild hybrid con 150 cavalli, full hybrid e plug-in con 225 cavalli e oltre 50 km di autonomia in elettrico.

  • Per la piccola Fiesta e la berlina media Focus arrivano le versioni ibride leggere, meglio note come mild hybrid, dotate di impianto elettrico da 48 V.

  • La Explorer ha forme monumentali e tutta l’aria di saper affrontare qualunque tipo di terreno. La trazione è integrale. Il motore è un 3.0 V6 turbo a benzina da 350 cavalli con cambio automatico a 10 rapporti.