Hyundai Atos Prime 1.1 Active

Pubblicato il 8 ottobre 2018

Listino prezzi Hyundai Atos Prime non disponibile

Ritratto di Giorgio085
alVolante di una
Toyota Yaris 1.5 HSD Active
Hyundai Atos Prime
Qualità prezzo
3
Dotazione
3
Posizione di guida
3
Cruscotto
3
Visibilità
5
Confort
3
Motore
3
Ripresa
3
Cambio
2
Frenata
3
Sterzo
1
Tenuta strada
4
Media:
3
Perchè l'ho comprata o provata
è della mia fidanzata, l'ho provata un paio di giorni mentre la mia auto era in assistenza per una riparazione.
Gli interni
Spartani, essenziali, ma nello stesso tempo robusti. La cosa che mi è rimasta impressa è la potenza dell'impianto di climatizzazione, incredibile per una citycar a basso costo. Rinfresca ma soprattutto riscalda con getto talmente potente che spettinerebbe anche un calvo. Per il resto la plancia, dal disegno tipicamente orientale e sobrio, presenta l'autoradio con 2 altoparlanti e l'orologio vicino il parabrezza. Comoda per essere una citycar sia davanti sia dietro, con un baule piccolo ma sufficiente per le buste della spesa.
Alla guida
La nota veramente negativa è lo sterzo, la corona è spropositatamente enorme al punto da dar la sensazione di guidare un camioncino, ma soprattutto impreciso negli inserimenti. In compenso la tenuta di strada è buona e mitiga il difetto. Il cambio è abbastanza gommoso negli innesti, buona la frenata. In generale l'auto è un ricettacolo di rumori e rumorini durante la marcia ma fa il suo dovere, con un motore sufficientemente elastico per muoversi in citta e soprattutto un ottima visibilità, quasi d'altri tempi rispetto alle auto moderne.
La comprerei o ricomprerei?
qui vi do le impressioni della mia fidanata? la ricomprerebbe, ama la sua scatoletta di tonno e guai a chi gliela tocca :D
Hyundai Atos Prime 1.1 Active
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
0
0
3
VOTO MEDIO
1,0
1
3
Aggiungi un commento
Ritratto di Moreno1999
18 novembre 2018 - 22:01
4
Purtroppo conosco bene l’auto (la ha mio nonno) e ho avuto modo di provarla, in versione ultrabase senza servosterzo. Auto di un’ignoranza impressionante. Personalmente la ho trovata totalmente insicura, tenuta di strada inesistente, sterzo logicamente durissimo, pedale del freno che restituisce un poco rassicurante “contraccolpo” verso l’alto quando lo si preme a fondo, leva del cambio lunga dieci metri e che trema costantemente. L’unico display presente all’interno è quello dell’orologio, che ovviamente non funziona da anni. Non è presente il climatizzatore e il riscaldamento si comanda con delle levette dell’anteguerra. Pregi? Solo la visibilità e il prezzo pagato nell’ormai lontano dicembre 2004. Mio nonno ne è contento, per quello che deve farci gli andrà bene ancora per diversi anni
Ritratto di Giorgio085
30 novembre 2018 - 11:15
beh, quella provata da me evidentemente è più accessoriata, con clima, autoradio, servosterzo, il che rende sicuramente l'auto meno disagevole. Lo sterzo è veramente penoso ma la tenuta mi è sembrata buona per una citycar, anche nel breve tragitto autostradale che ho fatto guidandola fino a 100 orari. Il pedale del freno non faceva nessun gioco strano. Poi ovvio, parliamo di un auto spartana e pessimamente insonorizzata e l'ho evidenziato nella recensione.
Ritratto di Denny_95
5 gennaio 2019 - 19:30
Esattamente, auto che aveva anche mia nonna, c'erano giusto 4 sedili e tanto odio.. con l'asciutto ancora ancora, sul bagnato per fare una curva bisognava pregare.. servosterzo assente, conta giri neanche a chiederlo, e vernice scrostata.. per fortuna l'ha rottamata l'anno scorso.. non la comprerei mai e mai la vorrei guidare di nuovo.. ecco, se vogliamo trovarle un'utilità è perfetta come gabbia per cani e gatti
listino
Le Hyundai
  • Hyundai ix20
    Hyundai ix20
    da € 18.550 a € 20.300
  • Hyundai i10
    Hyundai i10
    da € 10.950 a € 16.050
  • Hyundai i20
    Hyundai i20
    da € 15.400 a € 21.350
  • Hyundai Kona
    Hyundai Kona
    da € 19.300 a € 49.100
  • Hyundai i40 Wagon
    Hyundai i40 Wagon
    da € 33.600 a € 35.100

LE HYUNDAI PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE HYUNDAI

  • I 50 chilogrammi di peso in meno rispetto alla Hyundai N sono stati risparmiati grazie all’adozione di varie parti in carbonio e dei cerchi in lega di 19”. Rivisto anche l'assetto, ribassato di 6 mm.

  • Con il direttore della Hyundai Italia parliamo delle novità della casa coreana al Salone di Francoforte.

  • Debutta la nuova generazione della citycar coreana, che fa un ulteriore salto in termini qualitativi e tecnologici. Qui per saperne di più.