Hyundai i10 1.0 Classic

Pubblicato il 3 aprile 2018
Ritratto di Feilimotor
alVolante di una
Hyundai i10 1.0 Classic
Hyundai i10
Qualità prezzo
5
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
3
Confort
4
Motore
3
Ripresa
2
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
3.75
Perché l'ho comprata o provata
È un auto adatta ad i neo patentati. Una city car confortevole, agile e sicura.
Gli interni
Gli interni sono gradevoli. I materiali plastici sono rigidi ma compatti e ben assemblati. I sedili comodi e ben imbottiti. Già la versione base è molto accessoriata per essere una city car. Bagagliaio di media capienza, ottimo per un auto di quelle dimensioni. Lo spazio per tutti e 5 i passeggeri per cui è omologata non manca assolutamente.
Alla guida
Si guida intuitivamente, è una city car agile in città che però tiene botta su qualsiasi tipo di percorso agibile. L'ho utilizzata molto (45000km) sia in cittá, sia su auto e superstrada, sia in montagna. I pedali sono morbidi e ben distanziati, i freni a disco sulle 4 ruote un fiore all'occhiello dell'auto, visto anche quanto sono modulabili, il cambio è maneggievole e non si impunta (tuttavia in retromarcia può sorgere col tempo qualche problemino). Lo sterzo è morbido, ottimo per la città, e si indurisce a velocità elevate (anche se forse non a sufficienza). In molti rimarcano una perdita di precisione del volante ad alte velocità. Tuttavia non sono d'accordo, il volante morbido si addatta bene a molte velocità infurendosi un po' e permettendo di sentirsi ancor più sicuri alla giuda e di gestire ogni piccola insidia che l'asfalto nasconde, con assoluta tranquillità a qualsiasi velocità. C'è una fascia però tra la velocità di 90 e 105kmh nella quale il volante non è forse abbastanza rigido e l'auto tende a svoltare leggermente di più di quanto previsto su percorso semirettilineo (ma non si può parlare di sovrasterzo). Perciò si guida meglio in autostrada rispetto alla superstrada. Tuttavia queste sono sensazioni personali e piccolezze che non devono assolutamente ingannare (perchè sono cose normali in una city car). L'auto nel conplesso si guida benissimo. La tenuta di strada è buona, anzi ottima direi, ma, soprattutto a velocità notevoli e bassi regimi, la i10 tende a sottosterzare leggermente. Il fondo è rigido e l'assorbimento delle buche non è ottimale soprattutto per i passeggeri nella parte posteriore. Tuttavia l'auto rimane molto stabile anche in caso di strada dissestata. Il motore è ottimo considerando la cilindrata (996 cc, 67 HP). Non difetta di reattività nelle accelerazioni graduali, ma ovviamente manca un qualcosa in ripresa. In salita e su strade tortuose si comporta bene; qualche volta bisogna combattere col sovrasterzo, anche se modulando come si deve la velocità, la vetturà è molto scorrevole anche su quel tipo di strade. I Consumi sono molto buoni, ma forse aumentano troppo con l'aria condizionata o nel caso di una lunga salita
La comprerei o ricomprerei?
Potessi tornare indietro nel tempo la ricomprerei sicuramente il rapporto qualità prezzo è tra i migliori in circolazione.
Hyundai i10 1.0 Classic
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
1
1
0
0
VOTO MEDIO
4,0
4
3
Aggiungi un commento
Ritratto di onizuka92
23 maggio 2018 - 00:35
Bella prova, forse un filo corta ma interessante l'appunto sullo sterzo, grazie !
listino
Le Hyundai
  • Hyundai ix20
    Hyundai ix20
    da € 16.750 a € 19.950
  • Hyundai i40 Wagon
    Hyundai i40 Wagon
    da € 27.600 a € 38.900
  • Hyundai Kona
    Hyundai Kona
    da € 18.800 a € 45.400
  • Hyundai Tucson
    Hyundai Tucson
    da € 22.650 a € 40.400
  • Hyundai i20
    Hyundai i20
    da € 14.900 a € 20.450

LE HYUNDAI PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE HYUNDAI

  • La versione N Line della i30 Fastback ha un look più grintoso sia all'interno che all'esterno e tarature specifiche per telaio e sospensioni. Qui per saperne di più.

  • Questa show car monta 70.000 euro di pezzi in carbonio e nasce per promuovere il programma di personalizzazioni N Option per le versioni più spotive della Hyundai.

  • Sportività ma anche basso impatto ambientale nei prodotti della Hyundai al Salone di Parigi: ne parliamo con il direttore generale di Hyundai Motor Company Italy.