Hyundai i20 1.0 T-GDI Comfort

Pubblicato il 4 settembre 2016
Ritratto di Marcopazzo
alVolante di una
Hyundai i30 2.0 T-GDI N Performance
Hyundai i20
Qualità prezzo
4
Dotazione
4
Posizione di guida
5
Cruscotto
4
Visibilità
4
Confort
4
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
5
Frenata
5
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
4.25
Perchè l'ho comprata o provata
L'ho comprata (a fine luglio 2016) perchè da un po' di tempo cercavo una sostituta per la mia Citroen C2 Vts che con 11 anni sul groppone iniziava a necessitare di spese e cure che non volevo affrontare. Volevo un' auto turbo a benzina (faccio pochi km l'anno), che avesse un minimo di sprint, non consumasse molto e fosse compatta esternamente ma un po' spaziosa dentro. Le principali candidate erano la i20, la fiesta, la opel corsa e la peugeot 208..... e alla fine l'ha spuntata la i20, mi è piaciuta molto la cura costuttiva all' interno, la cura e lo spazio nel vano motore, lo spazio nel baule e mi è stato fatto un buon prezzo (13400€ con la demolizione della c2).
Gli interni
Ho preso la versione comfort, con in promozione il login pack che comprende i cerchi da 16'' (con gommatura standard 195/55R16), i proiettori laterali che si accendono in curva e le luci diurne e di posizone a led. Ho aggiunto la docking station che è compatibile con la maggior parte dei telefoni in circolazione ed è veramente molto comoda. Gli interni sono sicuramente curati per essere un' utilitaria, la qualità percepita è molto buona, i materiali sono di buona qualità, gli accoppiamenti precisi e i tasti danno un buon feedback. Il vano portaoggetti può essere climatizzato o meno a seconda delle preferenze ed è illuminato. L'impianto audio ha una resa più che soddisfacente, ha ingresso aux e presa usb. Le alette parasole, per la gioia delle donne, hanno lo specchio sia lato passeggero che conducente con illuminazione indipendente. Sopra lo specchietto retrovisore è presente un vano porta occhiali molto pratico. Il baule ha il piano di carico regolabile su due altezze, una per sfruttare tutto lo spazio e la seconda per non avere gradini quando si abbassano i sedili. Unica pecca, per quanto mi riguarda, l'assenza della salita automatica del vetro lato passeggero, una comodità che di certo non gli sarebbe costata molto!
Alla guida
I sedili sono comodi e avvolgenti, quasi sportivi visto l'elevato contenimento laterale che offrono, quello guidatore è regolabile in altezza. Il volante è regolabile in altezza e profondità ed è difficile non trovare la posizione di guida adeguata per chiunque. La visibilità anteriore è buona, facile percepire gli ingombri, pure quella posteriore è buona, probabilmente una delle migliori della categoria ed è assistita dai sensori di parcheggio di serie. La leggibilità del cruscotto è buona, la luminosità si può regolare a piacimento tramite un tasto dedicato. I vari comandi sono tutti a portata di mano, sul volante ci sono i comandi della radio, del telefono (anche tramite comandi vocali) del computer di bordo e del cruise control. Il motore (un 1.0 100cv 3 cilindri turbo, bialbero con distribuzione a catena, con doppia fasatura variabile e iniezione diretta) a freddo fa percepire qualche vibrazione e il minimo alto, poi dopo pochi secondi si regolarizza e diventa silenzioso, difficile sentirlo da dentro l'abitacolo. Mettendosi in marcia il motore resta silenzioso, si fa sentire solo in piena accelerazione, l'abitacolo è ben insonorizzato. L'assetto è correttamente frenato ed aiutato da un peso vettura in linea con la concorrenza recente, stabile nel misto ma che comunque filtra discetamente dossi e asperità, l'esp interviene puntuale e in modo "pulito". L'accelerazione è buona, il motore ha un buon tiro tra i 1700 e i 4500 giri, ma resta sfruttabile comunque dai 1200 ai 5000giri, il cambio (5marce per la versione 100cv e 6 marce per la 120cv) è molto morbido e preciso, poteva essere più corto come corsa, ma comunque non ci si può di certo lamentare. Lo sterzo è preciso e diretto, ma poteva essere più comunicativo. In città si apprezza lo start e stop molto rapido e le dimensioni adeguate; in extraurbano la resa del motore, dell' assetto, dei freni e la notte delle luci laterali in curva; in autostrada si apprezza la silensiosità (si sente solo il rumore delle michelin energy saver+, il motore a 130 "reali" è a 3000giri scarsi), l'avviso acustico del cambio di corsia involontario e il cruise control. I consumi da me rilevati sono circa 15,6km/l con guida normale e 13,5Km/l con guida sportiva.
La comprerei o ricomprerei?
Per ora ci ho fatto 3100Km. La ricomprerei senza dubbio, magari questa volta valuterei la versione da 120cv (che ha maggiore allungo) che è disponibile solo sulla versione più accessoriata. In seguito valuterò una rimappata, penso che i due motori siano identici meccanicamente
Hyundai i20 1.0 T-GDI Comfort
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
3
0
3
0
0
VOTO MEDIO
4,0
4
6


Aggiungi un commento
Ritratto di Marcopazzo
26 settembre 2016 - 19:21
grazie
Ritratto di Davide-S
6 ottobre 2016 - 20:19
1
Ottima auto ed ottima prova. Inizialmente quando ho comprato la mia attuale auto ero indeciso tra la i20 1.4 da 100cv (non c'era ancora il 1.0 turbo) e la i30 sempre 1.4 ed alla fine ho preferito quest'ultima. Ma la i20 è un'auto molto valida.
Ritratto di finniko
27 dicembre 2016 - 00:05
1
Ottima prova, chiara e precisa. Anch'io ho una i20 turbo Gdi, ci ho fatto 9000 km e sono soddisfatto quanto te. Macchina ottima, in rapporto al prezzo e al segmento di appartenenza. In particolare comfort, finiture, tenuta di strada e prestazioni. Il motore mi ha veramente sbalordito: scattante e prontissimo, già dai 1600-1800 giri. Da un piccolo turbo non me lo aspettavo. È elastico e piacevole, e beve poco, altro aspetto non trascurabile.
Ritratto di Mirkus_1974
10 ottobre 2017 - 10:39
A distanza di 1 anno, dopo aver acquisito una maggiore esperienza di guida con questo motore e vettura in generale, cosa ne pensi?
listino
Le Hyundai
  • Hyundai Santa Fe
    Hyundai Santa Fe
    da € 52.200 a € 57.750
  • Hyundai i10
    Hyundai i10
    da € 12.900 a € 17.800
  • Hyundai Tucson
    Hyundai Tucson
    da € 25.100 a € 38.700
  • Hyundai Kona
    Hyundai Kona
    da € 19.550 a € 49.100
  • Hyundai i20
    Hyundai i20
    da € 16.850 a € 21.350

LE HYUNDAI PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE HYUNDAI

  • Sportiva nel look e con modifiche all’assetto, la Hyundai i20 N monta un 1.6 turbo da 204 CV. Sul mercato dalla primavera del 2021. Qui per saperne di più.

  • Tutta nuova, la Hyundai i20 è tecnologica e gradevole da guidare: è “svelta” di sterzo e il 1.0 turbo spinge bene e in silenzio. C’è anche in versione ibrida “leggera”, ma la sua batteria riduce parecchio lo spazio per le valigie. Qui per saperne di più.

  • Nell’allestimento N Line la rinnovata Hyundai i30 aggiunge un pizzico di grinta, pur mantenendo un buon comfort. Ai 120 CV, però, manca un po’ di verve in ripresa. Qui per saperne di più.