Hyundai i30 1.4 Comfort Plus

Pubblicato il 6 marzo 2016
Ritratto di Davide-S
alVolante di una
Hyundai i30 1.4 Comfort Plus
Hyundai i30
Qualità prezzo
5
Dotazione
5
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
4
Confort
5
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
3
Frenata
5
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.5833333333333
Perché l'ho comprata o provata
Dovendo sostituire la Rover 25 cercavo un'auto comoda, silenziosa e sicura (avenndo avuto una bimba da pochi mesi, questo era una priorità). Nonostante diversi confronti, studi ed informazioni ho trovato in questa Hyundai tutto quello che cercavo e dopo averla provata me ne sono innamorato.
Gli interni
Appena saliti a bordo si apprezza la qualità degli interni sia a livello di design che di materiali: non sembra per niente una coreana (non a caso l'auto è stata progettata in Europa). La parte superiore della plancia è morbida al tatto e non sembra facile da graffiare la stessa situazione, però, non la si percepisce per le parti inferiori e più nascoste (pratica, comunque, comune a molte case automobilistiche). facile trovare la posizione di guida grazie al volante e sedile facilmente regolabili. Anche la disposizione dei comandi è azzeccata e pratica sia quelli sul volante che sulla plancia. Segnalo particolarmente la visibilità e la facilità di raggiungere il tasto "hazard", che spesso alcuni modelli lo sacrificano in nome del design. Una svista riguarda il pulsante per la chiusura dei retrovisori esterni non retroilluminata ma, fortunatamente, si trova facilmente senza guardare. Per quanto riguarda la parte anteriore, posso elencare tra i pro il sedile passeggere regolabile in altezza, il vano porta occhiali poco sopra lo specchietto retrovisore, le luci di cortesie dietro ogni aletta parasole (oltre quelle interne nell'abitacolo 2 avanti e 1 posteriore), il bracciolo scorrevole che contiene un vano molto capiente e profondo (c'ho fatto entrare un borsello da uno, peccato che non è refrigerato, ma lo è il vano portaoggetti) ed i vani portaoggetti molto capienti sia quelli nel tunnel sotto la plancia che quelli (portabibite) vicino al freno di stazionamento. Posterioremente la vettura si dimostra capace di accogliere comodamente 3 adulti, con le reti dietro i sedili anteriori ed un accesso molto comodo (i sedili posteriori sono più alti rispetto a quelli anteriori, almeno per come li ho regolati, e salire e scendere risultano comodi anche per persone di una certa età agevolati anche dall'ampia apertura delle portiere). In generale l'auto risulta ben insonorizzata e ariosa, non vivace ma molto sobria ed elegante. Per la dotazione, molto completa rispetto al prezzo, rimando al sito Hyundai.
Alla guida
Nonostante la linea sia elegante ma anche sportiva (personalmente trovo fantastici i cerchi in lega bicolore e le luci posteriori a led), il suo temperamente è da tranquilla auto da famiglia, almeno per quello che riguarda il 1.4 benzina da 100cv e 134Nm di coppia. Se a questi valori si aggiunge anche il peso dell'auto non proprio contenuto si capisce benissimo che è meglio evitare le gare di accelerazione al semaforo. Il cambio (dagli innesti precisi lo trovo con le marce corte e poco spaziate) è il miglior alleato per sfruttare al meglio le prestazioni del motore; propulsore che si rivela, comunque, fluido e progressivo ma non rabbioso (d'altronde è un aspirato). Una volta capita l'anima dell'auto la si apprezza soprattutto nelle lunghe percorrenze dove si viaggia in un'atmosfera ovattata graie anche a: cruise control, sospensioni comfortevoli, motore per isolato per rumorosità e vibrazioni, clima silenzioso e ottima aerodinamica con cx 0,30 e zero fruscii (in abitacolo entrava solo il rumore, peraltro smorzato, del rotolamento delle gomme). In città, si apprezza il lavoro delle sospensioni, la leggerezza dello sterzo e l'agilità nonostante la lunghezza di 430cm. I consumi non sono male, ma l'auto ha meno di 2000km, quindi è ancora legato e si assestano sui 14,5 Km/l su ciclo misto mentre in autostrada, a velocità costante il CdB indica percorrenze medie anche superiori ai 18 km/l. Durante la guida notturna trovo preziosi l'illuminazione statica degli angoli, dovuti a due ulteriori lampadine angolate e non dai fendinebbia.
La comprerei o ricomprerei?
La ricomprerei senza ombra di dubbio e sempre a benzina. Tirando le somme l'auto si rivela dotata di molti pregi ma anche alcuni difetti o cumunque sviste facilmete risolvibili per un successivo modello e comunque per un marchi che sta crescendo a vista d'occhio. In sintesi posso elencare: Pregi: Comfort veramente notevole grazie anche alla generosa abitabilità: invoglia a stare sempre sulla strada; Design moderno ed elegante ma non per questo manca di sportività; Silenziosità l'abitacolo è veramente ovattato; Facilità di guida per cui sembra di guidare una citycar per via della sua leggerezza e fluidità; Cosumi bassi, considerando che è un benzina aspirato ed ancora "legato" non mi lamento proprio; Rapporto prezzo/dotazione/garanzia insuperabile, considerando le concorrenti di pari dotazione bisognava mettere in conto circa 2000€ in più; Difetti: Motore sufficiente per il peso (non proprio leggero almeno 100/150 km più rispetto alla concorrenza) della vettura; Cambio troppo corto e poco distanziato; Volante un po' leggero per i gusti personali; Clacson di una vettura da cartone animato; Pulsante della chiusura degli specchietti non retroilluminata. Finestrini non richiudibili con la chiusura centralizzata.
Hyundai i30 1.4 Comfort Plus
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
5
3
3
0
0
VOTO MEDIO
4,2
4.18182
11
Aggiungi un commento
Ritratto di Giacomo1965
26 aprile 2016 - 18:10
ottima prova! complimenti! mi piace proprio la macchina e stavo per farci un pensierino. mi piaceva la politica della casa Hyundai che da 5 anni di garanzia. ma poi per accontentare mia moglie, sono passato alla Nissan Qashqai, usata con 1 anno e mezzo di vita, ma io mi sono pentito.... non mi ci trovo proprio, è tutto uno scricchiolio e un fruscio, già la vernice del cofano si è danneggiato. ora devo passare alla Nissan per vedere se per questi difetti possono fare qualcosa!
Ritratto di Giacomo1965
26 aprile 2016 - 18:16
Davide, aggiornami per favore, su come va l'auto con il tempo, e come si comporta la casa madre con la garanzia, tagliandi e vari interventi, nel caso vendo la Nissan e faccio quella, però io dovrei fare un TDI perche faccio una media di 22000 km l'anno. grazie mille
Ritratto di Davide-S
27 aprile 2016 - 09:44
1
Io ho l'auto da pochi mesi e facendo pochi km all'anno la mia esperienza potrebbe essere diversa rispetto a chi, col diesel, macina km in quantità e, fin'ora, non ho avuto bisogno della garanzia o interventi e per il tagliando non prima di un anno. Per delle esperienze reali con quella motorizzazione ti posso consigliare di visitare il forum Hyundai Club: ci sono delle discussioni apposite sulla valutazione dell'auto in relazione ai km percorsi.
Ritratto di Giacomo1965
5 maggio 2016 - 12:27
grazie mille Davide per il consiglio :)
Ritratto di Gaetano1970
22 agosto 2016 - 17:38
Ho provato la diesel di un mio amico penso sia 110 cv...certo è una bella macchina anche se secondo me con ammortizzatori non validi. Le buche si sentivano tutte.....19000 euro poi per me è' un prezzo troppo alto.....a quella cifra ti avvicini ad una golf o ad una 500x ....
Ritratto di Davide-S
23 agosto 2016 - 10:16
1
Strano che trovi le sospensioni non comode, perchè solitamente sono tarate più sul morbido... pensa che dietro ha sospensioni multilink, che su a3, golf, ecc... le trovi solo da alcune motorizzazioni in su. ;-)
listino
Le Hyundai
  • Hyundai i10
    Hyundai i10
    da € 10.800 a € 15.700
  • Hyundai ix20
    Hyundai ix20
    da € 16.750 a € 19.950
  • Hyundai i30 Wagon
    Hyundai i30 Wagon
    da € 19.900 a € 28.600
  • Hyundai i40 Wagon
    Hyundai i40 Wagon
    da € 27.600 a € 38.900
  • Hyundai Kona
    Hyundai Kona
    da € 18.800 a € 45.400

LE HYUNDAI PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE HYUNDAI

  • La versione N Line della i30 Fastback ha un look più grintoso sia all'interno che all'esterno e tarature specifiche per telaio e sospensioni. Qui per saperne di più.

  • Questa show car monta 70.000 euro di pezzi in carbonio e nasce per promuovere il programma di personalizzazioni N Option per le versioni più spotive della Hyundai.

  • Sportività ma anche basso impatto ambientale nei prodotti della Hyundai al Salone di Parigi: ne parliamo con il direttore generale di Hyundai Motor Company Italy.