Kia Venga (restyling)

Pubblicato il 28 dicembre 2012
Ritratto di FET
Kia Venga
Qualità prezzo
5
Dotazione
4
Posizione di guida
5
Cruscotto
2
Visibilità
3
Confort
4
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
3.9166666666667
Perché l'ho comprata o provata
Se avete già letto il mio "articolo" sulla Abarth Panda, non c'è bisogno di prezentazioni. Per chi comunque non lo abbia ancora fatto, mi presento: sono Francesco Enrico Teofilo, aspirante designer, appassionato di tuning virtuale e design. Questa volta vi presento un altro rendering, raffigurante un possibile futuro restyling della Kia Venga attualmente prodotta. Ritenendo la linea dell'attuale Kia poco emozionale rispetto agli ultimi modelli della Casa (vedi Rio, Carens, Cee'd...), e poichè recensita poco originale dallo stesso AlVolante, ho deciso di provare a ideare un possibile restyling. Le modifiche sono ispirate alla nuova Kia Cerato, da poco presentata e prossima alla vendita. Gli aggiornamenti estetici, infatti (dagli specchietti retrovisori esterni, ai fari, alla mascherina), sono mutuati dalla Carens. Il risultato, seppure solo leggermente diverso rispetto alla prima serie, è sicuramente più originale e apprezzabile dai giovani (tra cui io).
Gli interni
A differenza dell'esterno, all'interno la Kia Venga non dovrebbe cambiare. Arriverebbero soltanto un allestimento più chic, disponibile anche in arancio, verde elettrico o viola e con grandi possibilità di personalizzazione, e nuovi rivestimenti per gli interni. Inalterate la grande abitabilità interna e la praticità.
Alla guida
In stabilità e prestazioni non dovrebbe differire dall'attuale Venga. Non sono previste versioni sportive, ma potrebbe arrivare sul mercatto una versione elettrica, anticipata dal concept Venga EV presentato un paio d'anni fa
La comprerei o ricomprerei?
Con un vantaggioso rapporto qualità prezzo, una dotazione niente male, un costo abbordabile e ben 7 anni di garanzia, non dovrebbe essere difficile comprendere come mai quest'auto sarebbe un'ottima scelta sia per i giovani alla ricerca di un'auto pratica sia per le famiglie alla ricerca di un'auto spaziosa ma adatta all'ambiente cittadino. I prezzi? Si dovrebbero aggirare tra i 14.500 Euro della 1.4 CVVT Easy, per arrivare ai circa 20.700 Euro della 1.6 CRDi Cool. Il top di gamma, la Chic, previsto un rezzo di partenza di 21.000 Euro per arrivare a circa 23.000 per una versione full optional allestita su ordinazione dell'utente (con vernici sgargianti, gadgets, navigatore, mp3 abbinato alla vettura, pacchetto Sporty con cerchi più grandi e assetto leggermente più reattivo e presonalizzazioni degli interni e della grafica della carrozzeria).
Kia Venga 1.4 CRDi 77 CV Easy
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
2
1
0
4
VOTO MEDIO
2,1
2.142855
7
Aggiungi un commento
Ritratto di WHITEFISH37
21 settembre 2014 - 19:29
Mi aspettavo un prova della Kia Venga e invece mi sono trovato,in mezzo a un cumulo di stupide esercitazioni di perditempo.
Pagine
listino
Le Kia
  • Kia Carens
    Kia Carens
    da € 22.000 a € 31.000
  • Kia Sportage
    Kia Sportage
    da € 24.500 a € 38.500
  • Kia Optima Sportswagon
    Kia Optima Sportswagon
    da € 30.500 a € 45.750
  • Kia Optima
    Kia Optima
    da € 29.500 a € 44.000
  • Kia Picanto
    Kia Picanto
    da € 11.150 a € 15.350

LE KIA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE KIA

  • La nuova Kia ProCeed abbina forme filanti alle ottime doti di carico di una wagon. E questa versione GT, mossa da un 1.6 turbo da 204 CV, è anche “cattiva”. Qui per saperne di più.

  • La Kia e-Niro è la versione a batteria della crossover coreana: è spaziosa, silenziosa e nella versione da 204 CV ha brio da vendere. Elevata l’autonomia e, di conseguenza, i tempi di ricarica. Qui per saperne di più.

  • Kia Proceed e Sportage sono le protagoniste dello stand della casa coreana al Salone di Parigi. Ne discutiamo con l'amministratore delegato di Kia Motors Company Italy.