Mazda 3 2.0 Skyactiv-G M Hybrid 150 CV Exclusive

Pubblicato il 16 marzo 2021
Ritratto di Lucapn89
alVolante di una
Mazda 3 2.0 Skyactiv-G M Hybrid 150 CV Exclusive
Mazda 3
Qualità prezzo
5
Dotazione
5
Posizione di guida
5
Cruscotto
4
Visibilità
2
Confort
5
Motore
4
Ripresa
3
Cambio
5
Frenata
3
Sterzo
3
Tenuta strada
4
Media:
4
Perchè l'ho comprata o provata
La prima volta che ho visto quest’auto sono rimasto sorpreso per la linea esterna, tanto bello e aggressivo il frontale, quanto “originale “e poco armonioso il ¾ posteriore. Un anno dopo l’uscita del modello, mi reco in una concessionaria Mazda, non stavo valutando l’acquisto, avevo acquistato un’auto nuova meno di 4 anni fa, ma ero curioso di vederla quantomeno dal vivo. Una volta avuta la macchina difronte mi sono reso conto di quanto fosse sbagliata l’opinione che mi ero fatto, il ¾ posteriore risultava più armonioso di quello che appariva in foto e anche gli interni sono stati una piacevole sorpresa, soprattutto dal punto di vista della cura e della qualità percepita. Dopo qualche mese mi sono convinto e ho di proceduto all’acquisto di questa Mazda 3.
Gli interni
La macchina come si evince dalla foto è total black, gli interni riprendono lo stesso tema, cielo scuro, sedili in pelle nera e plancia (una parte in pelle) sempre nera. Partiamo dalla seduta, l’ergonomia è la prima cosa che mi ha convinto, i pedali sono centrati con la colonna dello sterzo, l’acceleratore è molto grande rispetto alla media, ed ha la particolarità di essere incernierato dal basso, il che da un tocco di sportività. Lo sterzo è perfettamente dimensionato, la seduta (che io tengo volutamente molto bassa) regala un’ottima sensazione in termini ergonomici, la regolazione elettrica del sedile guida e il bracciolo molto esteso “abbracciano” perfettamente la posizione di guida da me richiesta,distesa e infossata. Trovo davvero comoda la rotella che permette di comandare il menù di bordo, che dopo un po' di pratica risulta abbastanza completo e fruibile, bello l’head up display, fornisce molte informazioni e permette di non distrarsi alla guida. Ho apprezzato la decisione di dotare di comandi fisici la regolazione del clima, notevole l’impianto Hi-Fi firmato Bose, suona bene e non distorce mai, un plauso finale va fatto per le telecamere perimetrali, hanno un’ottima risoluzione, anche al buio e l’immagina risulta sempre fluida. Difetti: innanzitutto il piano black della zona cambio si sporca facilmente, ma soprattutto si riga, altro difetto è la mancanza di prese usb e di bocchette della climatizzazione nella zona posteriore. L’abitabilità (posteriore) e la capienza del bagagliaio sono solo discrete rapportato alle dimensioni (generose) della vettura. Mi preme infine evidenziare la mancanza (grave nel 2021) di un’applicazione dedicata agli smartphone che permetta di tenere traccia dei tragitti e dei relativi consumi.
Alla guida
La prima sensazione che si avverte all’accensione è l’assenza di vibrazioni, sia sul volante che sulla scocca, l’insonorizzazione è davvero ben curata, si fa fatica a percepire il rumore del propulsore sia da fermo che in marcia. Io provengo da motori turbo, quindi sicuramente il calcio nella schiena e la spinta ai bassi regimi non si avverte come prima, ne guadagna però in termini di rotondità, di elasticità e di piacevolezza di guida. Piacevolezza che è da ricondursi soprattutto al cambio, vero punto forte, credo sia il migliore della categoria, altro aspetto positivo è sicuramente quello che riguarda le sospensioni, si lo so, c’è un ponte torcente al posteriore e il primo a storcere il naso per questa cosa sono stato io, ma bisogna provare prima di parlare. Il comportamento dinamico è molto buono, trasferimenti di carico e rollio si avvertono davvero poco in curva e nei cambi di direzione, la cosa che più mi sorprende però è il cuscinetto su cui sembra di viaggiare in marcia, gran lavoro, chi guida auto di categoria superiore sa cosa intendo. Capitolo sterzo, lo trovo soddisfacente, magari un pò impegnativo nella fase di parcheggio, ma per il resto restituisce sicuramente un feedback migliore rispetto ad altri sterzi più morbidi, forse lo avrei voluto un filo più diretto. Capitolo frenata, bisogna premere molto affondo, sembra quasi un comando non servoassistito, il che regala alla vettura una piacevole indole sportiva, ma io non sono molto soddisfatto, visto la poca modulabilità della frenata. Menzione finale sui consumi: non male, 19 km/l in extraurbano, 15 km/l circa a 130 Km/h, probabilmente la piccola unità elettrica da 24 V assieme alla disattivazione di 2 dei 4 cilindri aiuta un po' in questo senso. Ultime menzioni sullo start&stop (inavvertibile) e sui sistemi Adas, tutti ben tarati, peccato solo per il "centraggio" della corsia che non è presente, alle volte la correzione di traiettoria è brusca.
La comprerei o ricomprerei?
Assolutamente si, a 6 mesi dall’acquisto sono molto contento, credo di avere fatto un upgrade notevole pur rimanendo sempre sullo stesso segmento (quello C). Non sono per il fanatismo riguardo i marchi automobilistici, ma trovo molto coraggiosa la strada intrapresa da Mazda nel perseguire lo sviluppo di propulsori aspirati senza ricorrere al downsizing e ai 3 cilindri. Per quanto invece riguarda il modello, credo che tutto sia opinabile, a me piace, ad alcuni di voi invece no, ma quello che è certo è che questa Mazda sia un’auto di personalità e di sostanza. Un’ ultima riflessione la dedico al rapporto qualità-prezzo, una macchina di questo segmento, con quasi tutti gli Adas del mercato, con i fari Matrix Led, l’impianto Bose (12 altoparlanti), le telecamere perimetrali, i sedili in pelle(riscaldabili), l’head up display, il keyless e il navigatore (dotato di Apple car play) merita un plauso enorme visto il prezzo finale di vendita, brava Mazda.
Mazda 3 2.0 Skyactiv-G M Hybrid 150 CV Exclusive
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
9
1
0
0
0
VOTO MEDIO
4,9
4.9
10


Aggiungi un commento
Ritratto di Percy
26 aprile 2021 - 20:04
2
Sono mesi che aspettavo una prova come si deve di una Mazda3 con il 2000 da 185cv. Finalmente!!!! Io ho una M3 1500 di sei anni sempre a benzina , ma quando mi sono seduto la prima volta sulla 3 nuova serie,mi sono accorto di quanto sono rimasto indietro in tutto. Ho provato, ma solo provato,sia la 185 che la 122 cv e le sensazioni percepite sono le stesse .. L'ergonomia di bordo non e' riscontrabile su nessuna altra auto paragonabile, e la comodità marcia e' sensazionale. Un esempio e' lo lo start e stop , che anche se funziona ,sembra di non averlo. Ho anche appena preso una Mazda2 e ti dirò che anche la piccoletta della casa trasmette sensazioni positive. E sicuramente lei è la più papabile per un prossimo cambio , ma punterei alla awd visto dove abito e l'inverno appena passato. Grazie. Percy.
Ritratto di Lucapn89
26 aprile 2021 - 23:50
1
Sono d’accordo, la posizione di guida la trovo davvero ottima, non la cambierei con nessuna del segmento per quanto riguarda l’ergonimia.
Ritratto di ELAN
30 maggio 2021 - 16:25
1
Da possessore della precedente a me invece non suscita particolari emozioni, in primis nella linea. L'evoluzione c'è ma a mio avviso non in tutto.
Ritratto di FrancoAl
27 aprile 2021 - 13:29
1
Percy... La tua ha già sei anni..cambia sta macchina!!!!! :( Riguardo ai difetti o presunti tali riscontrati dall amico , alcuni sono presenti anche sulla mia . Il piano lucido intorno al pomello del cambio, stacci attentissimo perché è davvero delicato. Troppo . Basta appoggiarci il transponder dell'accensione e lo sfregio e' assicurato. In piu di notte riflette fastisiose luci. Un mio amico carrozziere me lo ha tappezzato con un ritaglio simil carbonio. Due o forse tre euri di adesivo una birra al bar,e problema risolto. Parte freni. Qualche altro sistema di altre Marche e di sicuro più intuitivo del nostro. Ma non più efficace. Le Mazda hanno una frenata un po per così dire all'antica, ma bisogna farsi un po il piede e ti accorgerai che, ad esempio, nelle discese di montagna ,sono molto più modulabili di altri. Te ne accorgerai quando ti servira' frenare sulla neve. Insonorizzazione ed ergonomia sono i cavalli di battaglia della casa, e come detto dall'amico Percy ci stanno tutti anche sulla M2. Bella prova e gran bell'auto. Complimenti. FrancoAL.
Ritratto di Lucapn89
27 aprile 2021 - 14:02
1
Ti ringrazio Franco, tu che motorizzazione hai?
Ritratto di Percy
27 aprile 2021 - 20:41
2
Facciamo così: Mi spedisci 30K euri e domani firmo il contratto!! A parte gli sberleffi, la nuova m3 e quella che più mi piace tra le hatchback. Di fianco dietro o davanti, ovunque la osservi e' la più personale in circolazione. Poi dipende un po dalla tinta, ad esempio scura, non mi garba tanto . Quasi quasi meglio bianca direi. Ci sto seriamente pensando, ma un po per volta, . E intanto vediamo come evolve il mercato... E' sempre un duemila e non vorrei che i nostri amati politici ci facciamo qualche regalino a sorpresa. Dopo la Fornero mi aspetto di tutto! Ciao Fra. Percy.
Ritratto di Lucapn89
27 aprile 2021 - 21:10
1
È una delle poche macchine a cui stanno bene quasi tutti i colori disponibili. Però ti dico nera fa molto effetto, io stesso sono stato combattuto.
Ritratto di Percy
4 luglio 2021 - 13:23
2
Presa... La settimana scorsa ho firmato in Mazda. Ma non nera!! La volevo in Soul. Red Cristal ma la moglie quando ha saputo quanto costava quel rosso, ha posto il veto. Vedrò quand o arriveranno in Italia , però mi hanno già avvisato che sarà una lunga gestazione dal Giappone a qui. Percy.
Ritratto di Lucapn89
5 agosto 2021 - 12:50
1
Immagino, ma ti dico questa macchina vale l’attesa. Io ho avuto la fortuna di avere una pronta in consegna come dicevo io, ad un prezzo buono.
Ritratto di Check_mate
1 maggio 2021 - 16:57
Auto fantastica con colore eccezionale, complimenti
Pagine
listino
Le Mazda
  • Mazda 6 Wagon
    Mazda 6 Wagon
    da € 35.000 a € 46.600
  • Mazda 6
    Mazda 6
    da € 35.000 a € 44.600
  • Mazda MX-30
    Mazda MX-30
    da € 34.900 a € 39.350
  • Mazda CX-3
    Mazda CX-3
    da € 22.900 a € 24.750
  • Mazda CX-5
    Mazda CX-5
    da € 32.350 a € 46.750

LE MAZDA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE MAZDA

  • Le linee nette e personali sono quelle di sempre ma nei contenuti la suv di medie dimensioni Mazda CX-5 si è aggiornata. Abbiamo guidato la più potente delle versioni diesel con il 2.2 da 184 CV abbinato al cambio automatico e alla trazione integrale. L'allestimento è il più ricco Signature che, a un prezzo ragionevole, include una dotazione completa. Tutti dettagli nel nostro video test.

  • Miataland è un luogo unico dove un collezionista italiano ha radunato decine di esemplari di Mazda MX-5 molto speciali. Lo abbiamo visitato a bordo della spiderina giapponese.

  • Con l'amministratore delegato di Mazda Motor Italia affrontiamo i temi caldi di questo periodo di difficoltà economica nel quale le concessionarie sono chiuse.