Mazda RX-8 1.3 Limited

Pubblicato il 25 aprile 2020

Listino prezzi Mazda RX-8 non disponibile

Ritratto di Andre_a
alVolante di una
Tesla Model X P90D 6 posti
Mazda RX-8
Qualità prezzo
5
Dotazione
3
Posizione di guida
5
Cruscotto
2
Visibilità
3
Confort
4
Motore
5
Ripresa
5
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.1666666666667
Perchè l'ho comprata o provata
Dopo un’ottima esperienza con Subaru (anche se finita con due buchi nel blocco motore) stavo pensando a una Brz, finché un amico non mi ha detto: “vuoi una coupé economica a 4 posti usata? Prenditi una Rx8!” Talmente ovvio che non ci avevo pensato. Mi informo e trovo pareri contrastanti, soprattutto riguardo l’affidabilità, ma visto il costo esiguo e la voglia di provare un motore diverso decido di buttarmi, e poco prima di Natale ne porto a casa una: la carrozzeria è impeccabile, gli interni quasi nuovi, ma due sospensioni perdono olio e il motore non parte. Due settimane di lavoro e un po’ di componenti dopo ho una Rx8 funzionante. Spesa totale: circa 6000€.
Gli interni
Hai comprato un’auto con motore rotativo, e Mazda fa di tutto per ricordartelo: sedili, cambio, consolle centrale contengono numerosi elementi a forma di rotore. Il risultato estetico è di dubbio gusto, sicuramente originale, ma va a discapito dell’ergonomia, climatizzatore e autoradio non sono dei più intuitivi. Per il resto, gli interni sono stati la sorpresa (positiva) più grande, lo spazio è paragonabile a quello di un’utilitaria: quattro adulti ci stanno, e se i due dietro sono adolescenti, ci stanno bene, e grazie alla piccola porta controvento l’accesso ai sedili posteriori non è proibitivo. L’abitacolo fa largo uso di pelle, i sedili anteriori sono elettrici e riscaldabili. Anche il bagagliaio, con quasi 300 litri, è vicino a quello di una utilitaria, la bocca di ingresso è alta e stretta, ma all’interno lo spazio è regolare. Discreta l’insonorizzazione, il rotolamento delle gomme e qualche fruscio aerodinamico si sente, mentre il motore ai bassi giri è silenzioso e sorprendentemente privo di vibrazioni.
Alla guida
Ci si siede abbastanza in basso, con un sedile meccanico e più sportivo si sarebbe potuto fare meglio, ma dopo i primi km si capisce che questa non è una macchina estrema, ma quasi una Gt. Il sedile è comodo anche per i più alti, volante, pedali, cambio e il tamarrissimo freno a mano sono posizionati alla perfezione. L’auto sembra avere un comportamento neutrale, leggermente sottosterzante, ma non troppo, le sospensioni sono rigide ma non scomode, una sensazione simile alla coetanea Mx5. La stessa similitudine si ritrova nel cambio, che non raggiunge la perfezione solo per l’assurda e scomodissima forma a rotore del pomello. Curiosa la mancanza quasi totale del freno motore, le prime volte fa credere che il cambio sia andato in folle. La sensazione è simile a quella dei motori a due tempi (alla fine anche questa Mazda lo è), fatta l’abitudine non è male, in scalata ci si sente Ayrton Senna. Infine il motore: dire che da solo vale il prezzo della macchina è poco, visto il valore ridicolo di queste macchine. Già al minimo emette un brap brap caratteristico, anche se appena udibile dall’interno con i finestrini alzati, la coppia ai bassi giri è come ci si aspetta (inesistente), ma quando con una macchina normale si cambia marcia, qui comincia il bello. Ai 9000 giri è indescrivibile.
La comprerei o ricomprerei?
Troppo presto per dirlo, inutile nascondersi, questi motori non sono certo famosi per l’affidabilità. Sono portato a credere che, se usata come si deve, possa essere un’auto che dura nel tempo: il motore è strano ma semplice, le parti in movimento sono molte meno rispetto a un motore tradizionale. Se si rivelerà affidabile, non solo la ricomprerei, ma comprerei qualsiasi cosa con un Wankel sopra (tranne la Mx-30, ovviamente). Infine per gli interessati, i costi di gestione sono alti: intorno ai 7 km/l, poco più di mezzo litro d’olio per 1000 km, cambio olio e filtri ogni 5000 km, inoltre la maggior parte dei meccanici, compresi quelli ufficiali Mazda, non è disposta a lavorarci sopra.
Mazda RX-8 1.3 Limited
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
5
0
0
0
0
VOTO MEDIO
5,0
5
5


Aggiungi un commento
Ritratto di FrancoAl
27 agosto 2020 - 18:40
1
Ciao.. Ne ho sempre sentito tessere le lodi del rotativo wankel della Mazda , ma sono talmente rari qua da noi ,che e' un miracolo trovarne una usata e che vada anche bene. un paio di mesi fa ho provato il mazda 5rf nuova di pacca di mio fratello con il duemila centoottanta e... ,minchia se cammina!!! Si era intestato con l'auto sportiva l'anno scorso, dopo aver provato un porsche , ma la tedesca era troppo fuori portata . Ha provato la mini cabrio , la 124abarth, la toyota Brz e poi la mx5Rf.. si e' fermato su quest'ultima e da li non si e' piu' mosso. Seppur non conoscendola ,presumo sia lo stesso genere di auto che ,almeno a me provandola, ti regala emozioni dimenticate e ti leva , se ti avanzano, vent'anni dal groppone!! Grazie della prova. FrancoAL
Ritratto di Andre_a
28 ottobre 2020 - 21:30
9
Ciao FrancoAL! Ti rispondo tardissimo perché non mi è arrivata la notifica mail. Innanzitutto grazie a te per aver letto. La nuova Mx5 non sono ancora riuscito a provarla, ma rispetto alle generazioni precedenti assomiglia molto, è più pesante ma ha più motore. Complimenti a tuo fratello, non è facile trovare una sportiva nuova, ma lui sicuramente ce l'ha fatta.
Ritratto di Andre_a
28 ottobre 2020 - 21:45
9
Auto venduta, dopo quasi un anno, 10000 km (moltissimi per me) qualche track day covid permettendo, e ora posso completare l'ultimo paragrafo. La macchina non ha dato nessun problema, va come il primo giorno. Certo, sono passati troppopochi mesi e km per un giudizio definitivo, ma visto la fama di questa macchina, ne sono felice. In pista non è stata trattata con i guanti. Confermo tutti i punti positivi scritti in recensione, l'unico dato negativo è il peso: 1400 kg per un'auto di questo tipo e di questo periodo sono troppi, in pista si sentono. L'auto mi è piaciuta, il motore mi ha convinto al 100%, mi considero ormai un wankelista convinto, e la Rx8 è un'ottima macchina per entrare in questo mondo. Ne comprerei un'altra? No grazie, ma se qualcuno ha una Rx7 da vendere me lo faccia sapere :)
Ritratto di fastidio
5 novembre 2020 - 12:47
5
Ci sono salito come passeggero e avrei voluto prenderla come auto da tutti i giorni, poi ho desistito un pò per quello che si dice sull'affidabilità e per i consumi, però rimane tra le mie preferite
Ritratto di Andre_a
5 novembre 2020 - 15:36
9
Un anno di esperienza è poco, ma mi sono molto documentato a riguardo e ho smontato il motore personalmente. La mia idea è che, se si fa particolare attenzione al riscaldamento e al raffreddamento del motore, si controlla spesso il livello dell'olio, si cambia olio e filtri regolarmente (ovvero spessissimo) e senza risparmiare sulla loro qualità, il Wankel possa essere un motore estremamente affidabile. I consumi invece ci sono eccome, e non solo di benzina.
Ritratto di fastidio
6 novembre 2020 - 12:43
5
Capisco, quindi comunque da tenere sempre sotto controllo e non adattissima a essere usata tutti i giorni! Sapevo della vaschetta dell'olio aggiuntivo, ce l'avevi?
Ritratto di Andre_a
6 novembre 2020 - 22:27
9
No, niente vaschetta dell'olio. Durante il rodaggio mettevo olio da miscela direttamente nel serbatoio (mi sembrava di avere di nuovo quattordici anni...) poi la ho usata normalmente. Riguardo all'utilizzo per tutti i giorni, se uno è disposto a farci attenzione e non si fa spaventare dai costi di gestione, si può provare, Anche perché sarebbe perfetta: è comoda per essere una sportiva, e ha più spazio di molte utilitarie, sia a sedere che nel bagagliaio, per un breve periodo è stata la mia unica auto e andava bene.
listino
Le Mazda
  • Mazda 6 Wagon
    Mazda 6 Wagon
    da € 35.000 a € 46.600
  • Mazda 6
    Mazda 6
    da € 35.000 a € 44.600
  • Mazda MX-30
    Mazda MX-30
    da € 34.900 a € 39.350
  • Mazda CX-3
    Mazda CX-3
    da € 22.900 a € 24.750
  • Mazda CX-5
    Mazda CX-5
    da € 32.350 a € 46.750

LE MAZDA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE MAZDA

  • Le linee nette e personali sono quelle di sempre ma nei contenuti la suv di medie dimensioni Mazda CX-5 si è aggiornata. Abbiamo guidato la più potente delle versioni diesel con il 2.2 da 184 CV abbinato al cambio automatico e alla trazione integrale. L'allestimento è il più ricco Signature che, a un prezzo ragionevole, include una dotazione completa. Tutti dettagli nel nostro video test.

  • Miataland è un luogo unico dove un collezionista italiano ha radunato decine di esemplari di Mazda MX-5 molto speciali. Lo abbiamo visitato a bordo della spiderina giapponese.

  • Con l'amministratore delegato di Mazda Motor Italia affrontiamo i temi caldi di questo periodo di difficoltà economica nel quale le concessionarie sono chiuse.