Opinione

Pubblicato il 5 gennaio 2011
Qualità prezzo
4
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
3
Visibilità
4
Confort
3
Motore
3
Ripresa
2
Cambio
5
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
3.6666666666667
Perchè l'ho comprata o provata
Ho deciso di acquistare quest'auto dopo una serie di prove con le rivali dello stesso segmento (Yaris, Corsa, Micra, ecc...). L'ho scelta per il prezzo contenuto, la linea giovanile e sbarazzina, il motore 1.4 turbodiesel parco nei consumi e la generosa dotazione di serie. Alcuni pregi della dotazione, come i cerchi in lega da 16", si sono rivelati degli svantaggi: vivendo nel sud Italia (dove le strade sono un ''colabrodo''), le sospensioni rigide abbinate ai cerchi di generosa misura e ai pneumatici con spalla ribassata diminuiscono notevolmente il comfort di marcia e generano un ''effetto ansia'' ad ogni buca sull'asfalto.
Gli interni
Gli interni sono sobri ed austeri, forse troppo. Le plastiche della plancia danno l'impressione di scarsa qualità e dopo un paio d'anni iniziano gli scricchiolii; il montaggio è però eccellente. I sedili sono ben sagomati e di buona fattura, non stancano nemmeno nelle uscite fuori porta. L'abitabilità è discreta, in quattro si sta comodi, se non fosse per il tetto spiovente nella parte posteriore, che costringe chi supera il 1,80 m di altezza ad inclinare il capo nelle fasi di salita/discesa dalla vettura. Il bagagliaio è piccolo e mal sagomato, inoltre la notevole altezza da terra non facilità le operazioni più semplici, quali il carico di un trolley da viaggio.
Alla guida
Se l'asfalto è in buone (ottime) condizioni il piacere di guida è elevato grazie alle sospensioni rigide, l'agilità della vettura, lo sterzo preciso e sopratutto il cambio impeccabile (paragonabile a quello di auto di categoria e blasone ben superiori). Il motore non è brillantissimo ma, regala discrete soddisfazioni nell'ambiente urbano. Ovviamente prima di fare un sorpasso, nei percorsi extraurbani o in autostrada, è bene valutare adeguatamente lo spazio. In compenso alla poca brillantezza, il motore ha consumi veramente bassi (grazie anche al basso peso della vettura), facendo risparmiare parecchio nelle visite al benzinaio.
La comprerei o ricomprerei?
La ricomprerei? se abitassi in una zona dove la cura del manto stradale fosse migliore, si! Altrimenti no, oppure comprerei la versione con cerchi da 15'' che sicuramente incrementerebbe il comfort. Il pregio che risalta maggiormente è il basso consumo di carburante, ma anche l'agilità e la facilità di parcheggio non sono parametri da sottovalutare. Inoltre la linea, sopratutto per un giovane, è un fattore fondamentale e la piccola giapponese non passa di certo inosservata. Un valore aggiunto, che non sempre viene valutato, ma che ho riscontrato in questi due anni di utenza, è la disponibilità e preparazione del servizio assistenza Mazda: tagliandi veloci e per nulla cari.
Mazda 2 1.4 CD 68CV Fun 5p
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
0
1
0
0
VOTO MEDIO
4,0
4
2


Aggiungi un commento
Ritratto di Ecoliquid
5 giugno 2011 - 20:25
a quasi tre anni dal suo acquisto (sta per scadere la garanzia) e 45000 km percorsi, voglio fare un piccolo aggiornamento: - con il caro benzina, il 1.4 tdci mi sta regalando grandi soddisfazioni in quanto riesco non svenarmi ogni volta che ci si ferma a fare rifornimento. - L'auto si mantiene come nuova e non mi ha procurato mai un problema. andiamo alle note negative: - le plastiche degli interni, da subito risaltano agli occhi come economiche, stanno iniziando a presentare qualche scricchiolio - l'assetto rigido con cerchi da 16 pollici è una ''disgrazia'', date le condizioni dell'asfalto disastrose della mia zona. Lo pneumatico ant. sx. ha riportato una lesione sulla spalla, dovuta probabilmente proprio all'assetto troppo rigido e alle gomme con spalla ribassata. Per fortuna questo inconveniente è capitato poco prima del cambio gomme! Dopo tre anni sono discretamente soddisfatto della mia auto e consiglierei l'acquisto della mazda2, sopratutto ora che con il restyling hanno migliorato le plastiche della plancia...e ovviamente consiglierei di prendere una versione con cerchi da 15 pollici, che aumentano il comfort, viste le sospensioni piuttosto rigide.
Ritratto di DucadiRoma
29 gennaio 2012 - 21:39
1
sono cari i tagliandi? la macchina ha dato mai qualche problema? ho letto xhe la versione nuova del 2011 ha un motore a benzina molto parco ed e silenziosissima e ha buone sospensioni morbide....resta da vedere queste plastiche come sono...io provengo da una C3 prima serie e non sono molto soddidfatto.....sinceramente cio che mi blocca da questo acwuisto e che i centri di assistenza sono pochi e se si guasta qualcosa.....anche se mi piace di piu della suzuki swift che ha pero dalla sua un assistenza maggiore
Ritratto di Ecoliquid
3 marzo 2012 - 08:48
i tagliandi (che si effettuano a 20k km o ad un anno di distanza) non sono cari. i primi mi sono costati intorno a 200 euro ed il servizio mazda a cui mi rivolgo (foggia) è davvero veloce. inoltre hanno cura anche delle piccolezze (per esempio l'igienizzazzione dei condotti d'aria) effettuando un ottimo lavoro. la macchina non ha mai dato problemi di nessun tipo. per quanto riguarda i centri assistenza, dipende dalle zone: io ho un centro a 12km da casa e quindi per me è conveniente. al contrario nelle vicinanze non ho centri assistenza suzuki. adesso sono 3 anni e mezzo che la possiedo (59k km) e va veramente bene. sono soddisfatto dell'acquisto perchè con il diesel ad 1,70 riesco cmq a non spendere troppo per viaggiare, grazie al motore parco. confermo invece i difetti già menzionati: le plastiche iniziano a scricchiolare e l'assetto è troppo rigido. inoltre i pneumatici da 16" con spalla ribassata costano molto: il cambio gomme mi è venuto 440 euro! non tanti in generale, ma è comunque un'auto del segmento B che dovrebbe avere costi di manutenzione veramente ridotti.
Ritratto di gig
21 marzo 2012 - 17:05
Discreta prova.buona auto
Pagine
listino
Le Mazda
  • Mazda 3
    Mazda 3
    da € 23.700 a € 35.800
  • Mazda 2
    Mazda 2
    da € 17.800 a € 22.550
  • Mazda MX-5 Roadster
    Mazda MX-5 Roadster
    da € 33.500 a € 36.100
  • Mazda 3 Sedan
    Mazda 3 Sedan
    da € 26.800 a € 35.500
  • Mazda CX-30
    Mazda CX-30
    da € 24.750 a € 38.150

LE MAZDA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE MAZDA

  • Le linee nette e personali sono quelle di sempre ma nei contenuti la suv di medie dimensioni Mazda CX-5 si è aggiornata. Abbiamo guidato la più potente delle versioni diesel con il 2.2 da 184 CV abbinato al cambio automatico e alla trazione integrale. L'allestimento è il più ricco Signature che, a un prezzo ragionevole, include una dotazione completa. Tutti dettagli nel nostro video test.

  • Miataland è un luogo unico dove un collezionista italiano ha radunato decine di esemplari di Mazda MX-5 molto speciali. Lo abbiamo visitato a bordo della spiderina giapponese.

  • Con l'amministratore delegato di Mazda Motor Italia affrontiamo i temi caldi di questo periodo di difficoltà economica nel quale le concessionarie sono chiuse.