Mercedes B 200 Turbo Sport Autotronic

Pubblicato il 14 giugno 2017
Ritratto di Sa-1981
alVolante di una
Mercedes B 200 Turbo Sport Autotronic
Mercedes B
Qualità prezzo
3
Dotazione
3
Posizione di guida
5
Cruscotto
3
Visibilità
5
Confort
4
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
3
Frenata
3
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
3.75
Perché l'ho comprata o provata
Ero partito con ben altre macchine in mente, poi il venditore me l'ha proposta;immatricolata nel 2009 ma con appena 53000 km all'attivo, tenuta davvero benissimo. Mi ha colpito immediatamente per il mix eleganza-sportività che emanava. La comodità di una monovolume naturalmente spaziosa (un bagagliaio da 544 l per un'auto lunga 427 cm credo sia difficilmente eguagliabile) unita allle prestazioni non dico da sportiva (perchè sempre di familiare alta e pesante parliamo), ma che con 193 cavalli può dire la sua.
Gli interni
Nota dolente; non all'altezza di un marchio premium come mercedes. Piuttosto dimessi e spartani, vero è che parliamo di un'auto di 8 anni fa ma è pur sempre il top di gamma della classe B 1ma serie della casa teutonica. Salvo solo i sedili sportivi molto accoglienti in misto pelle, la pedaliera sportiva molto piacevole alla vista e che da un tocco in più all'insieme e i tappetini con
Alla guida
Prima mia macchina in assoluto con cambio automatico (non era di serie ma optional a 1800 euro che evidentemente il precedente proprietario ha voluto); avessi scelto io piuttosto che l'autotronic avrei fatto mettere un bel tettuccio apribile. Col cambio ho ancora poca dimestichezza, guido la macchina da una ventina di gg e sinceramente non sono ancora riuscito a fare mio del tutto il miglior utilizzo possibile dello stesso. Da fermo l'accelerazione si sente eccome (sempre 193 cavalli sotto al cofano presenti), poi però sembra quasi che l'auto si sieda, non dimostra tutta la potenza che dovrebbe avere (pur consapevole come specificato che si tratta di una monovolume e non di una sportiva vera e propria). Autotronic gira sempre alto, ho provato a scalare marce coi comandi dietro al volante ma sinceramente non è il massimo per cui tengo fisso automatico. Postazione di guida molto alta, visibilità ottima. Comfort a bordo decisamente elevato, purtroppo l'assetto sportivo ed i cerchi da 17 spalla bassa fanno sì che ogni minima asperità del terreno non venga filtrata a dovere, qualunque buca si sente eccome. Attenzione anche ai dossi, si rischia sempre di "spanciare". Consumi elevatissimi anche in modalità "comfort": 12,7 km con un litro. Certo da un benzina 2.0 193 cavalli per di più con cambio automatico cosa ti aspetti??
La comprerei o ricomprerei?
Probabilmente sì, magari altra motorizzazione. Ma davvero il connubio eleganza-sportività (almeno nella versione sport) è irresistibile. Certo che la serie attuale, la w 246, è esteticamente una spanna sopra questa, specialmente per quanto riguarda gli interni.
Mercedes B 200 Turbo Sport Autotronic
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
2
1
0
0
VOTO MEDIO
4,0
4
4
Aggiungi un commento
Ritratto di tody
1 luglio 2017 - 22:23
2
Discreta prova, anche se ritengo che 12,7 km/l non sono così tragici considerando la potenza in gioco e il cambio automatico. A parte questo, volevo sapere qualcosa in più sulle lacune che hai riscontrato sugli interni.
Ritratto di Sa-1981
2 luglio 2017 - 11:00
Ciao, interni non sono scarsi intendiamoci (plastica morbida al tatto ecc), ma non sono neanche da mercedes, per di più top di gamma. Quadro strumenti molto semplicistico, in generale nulla che balza particolarmente agli occhi escluse alcune chicche come pedaliera sportiva e tappetini con logo "mercedes-benz" di discreta fattura. Confrontando gli interni di questa classe B con quella attuale (t 246) sembrano macchine totalmente diverse. Per carità è pur sempre una macchina del 2009 ma secondo me i tedeschi avrebbero potuto fare decisamente di più. Circa i consumi ti do ragione, sono alti ma come sottolineavo anch'io nella prova sotto il cofano batte un 2.0 turbo da 193 cavalli abbinato ad autotronic!
Ritratto di davitonin
6 luglio 2017 - 02:18
1
Macchina di tutto rispetto, potrà non essere il massimo in questione di impatto visuale, infatti, dalla semplicità del cruscotto, dei sedili e della linea in generale, può sembrare una voce stonata del coro, ma nel toccante alla versatilità, comfort e sicurezza, offra un buon compromesso, senza badare troppo all'apparenza, rimane comunque una sobria con doti occupazionali considerevoli. Complimenti.
Ritratto di Sa-1981
6 luglio 2017 - 17:07
Sono d'accordo davitonin, poi questa ha comunque allestimento "sport", quindi con delle chicche e dei punti estetici sicuramente molto gradevoli. Ciao, grazie.
Ritratto di Paolo.bravo
7 agosto 2017 - 21:05
Buonasera, ...Magari elegante, ma decisamente lontanissima dalla sportività! Saluti
Ritratto di Sa-1981
7 agosto 2017 - 21:28
Paolo totalmente d'accordo con lei; l'aggettivo è utilizzato come metro di paragone solo con classe B allestimenti differenti! Buona serata
Ritratto di Lino Montanelli
19 agosto 2018 - 16:52
ciao a tutti, sai dirmi che tipo di cambio monta la classe B e se ti trovi bene o se da problemi, grazie mille lino.
Ritratto di Sa-1981
9 settembre 2018 - 22:20
Ciao Lino, dipende: la prima serie della classe B (la mia per intenderci) monta il cambio cvt a variazione continua Autotronic. Personalmente (facendo i debiti scongiuri) sinora non ho mai avuto problemi. Però so per certo che è un cambio parecchio rognoso, ho sentito una marea di persone lamentarsi.
listino
Le Mercedes
  • Mercedes GLE Coupé
    Mercedes GLE Coupé
    da € 72.804 a € 142.124
  • Mercedes E All-Terrain
    Mercedes E All-Terrain
    da € 61.262 a € 82.776
  • Mercedes AMG GT Roadster
    Mercedes AMG GT Roadster
    da € 142.270 a € 174.870
  • Mercedes GLC Coupé
    Mercedes GLC Coupé
    da € 55.350 a € 106.660
  • Mercedes A
    Mercedes A
    da € 26.680 a € 47.000

LE MERCEDES PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE MERCEDES

  • La Mercedes annuncia un interessante concept di auto a guida autonoma in grado di comunicare con i pedoni. Qui per saperne di più.

  • In un mondo di suv e crossover, c’è chi ancora crede nelle monovolume. Come Mercedes, che svela la nuova Classe B.

  • Questa è la prima suv elettrica della Mercedes, nonché capostipite della famiglia EQ di auto a batteria. I motori sono due, uno per ciascun asse, e sviluppano in totale circa 400 CV.