Pubblicato il 31 gennaio 2011

Listino prezzi Mercedes GLK non disponibile

Ritratto di C026684
alVolante di una
Hyundai i20 1.2 Bluedrive GPL Classic 5p
Mercedes GLK
Qualità prezzo
3
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
5
Visibilità
4
Confort
5
Motore
5
Ripresa
5
Cambio
5
Frenata
5
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.5833333333333
Perché l'ho comprata o provata
Cercavo un auto diesel (la precedente, un 2000 a benzina sei cilindri della Lexus beveva un pochino troppo), che fosse una via di mezzo tra un suv (come volevano i miei figli) ed una station wagon media ( come piacciono a me). Un amico mi ha detto meraviglie del suo Mercedes ML (troppo "grosso" per me) ed allora ho scoperto la GLK, bella, non banale, "piccola" ma accogliente e, cosa importante, uguale solo a se stessa! Non so se avete notato infatti ma troppo spesso le auto di uno stesso marchio sono cloni di un modello di successo (vedi Q3/Q5/Q7 oppure X3/X5)
Gli interni
Nulla da eccepire sugli interni, le plastiche ed i rivestimenti sono veramente "belli da vedere e piacevoli al tatto" (quante volte l'ho letto nelle prove sui giornali!), oltre che di buona qualità, la strumentazione ha tutto quel che occorre e i comandi ben posizionati, fanno fulcro su una manopola che regola le funzioni della radio, del computer di bordo e del telefono (utilissima la funzione blue-toot che, una volta stabilito il primo contatto, riconosce il telefonino ad ogni accensione senza doverlo estrarre dalla tasca e vi stabilisce il collegamento). I comandi principali sono comunque "replicati" sul volante in pelle che fa il suo mestiere "alla grande" offrendo una sensazione di controllo e di direzionalità immediata. Accanto a questo, oltre la canonica leva comando delle luci/tergicristalli, c'è la leva che comanda il limitatore di velocità e il parktronic, vero e proprio pilota automatico che consente di viaggiare - almeno in autostrada - a velocità costante senza dover azionare il pedale dell'acceleratore. I sedili, rivestiti di materiale tecnico e pelle eco, hanno lo schienale a comando elettrico (ma con i fili a vista sotto i sedili), sono ben sagomati anche se non proprio contenenti, e nelle curve veloci bisogna puntare bene i piedi a terra! Nelle manovre la visibilità non ottima è compensata dalla rumorosa presenza dei sensori di parcheggio che vanno disinseriti ad ogni accensione per evitare che nel traffico si attivino continuamente, il climatizzatore automatico é bizona ed offre le bocchette anche per chi siede - comodamente - dietro, il cassetto anteriore, piccolissimo, è inutilizzabile (sarà la presenza dell'air-bag) meno male che c'é il bracciolo anteriore con un capiente vano porta oggetti!
Alla guida
La GLK, offre la possibilità del cambio manuale tramite la tradizionale leva del cambio oppure con comandi al volante (di sapore F1) ha poi due opzioni di guida in automatico: l'economy e la sport. Poche le differenze riscontrate tra i due stili di guida, anche se di default utilizzo l'economy (ma ad utilizzare l'altra ci penserà sicuramente mio figlio), il motore risponde con prontezza in ogni occasione ed i freni rispondono con decisione, la tenuta di strada, grazie anche alla trazione integrale, è da record, i consumi però - contrariamente a quanto dichiara la casa - non sono da record, aspettiamo un pochino poi vedremo se dipende esclusivamente dal "rodaggio" !!!
La comprerei o ricomprerei?
In definitiva la ricomprerei sicuramente nonostante l'assenza di qualche altro dispositivo (fari xeno tanto per dirne una), del resto le alternative (Q5 o X3) presentano più o meno gli stessi costi. Credo la GLK sia sicuramente originale con il suo aspetto spigoloso, da "camionetta" e l'aria un tantino snob accentuata dallo stellone sulla calandra.
Mercedes GLK 220 CDI BlueEfficiency Sport 4MATIC
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
1
0
0
1
VOTO MEDIO
3,3
3.333335
3
Aggiungi un commento
Ritratto di Etneo
3 febbraio 2011 - 10:30
E automobile mostruosamente bella. Complimenti!
Ritratto di C026684
4 febbraio 2011 - 19:56
CONDIVIDO
Ritratto di C026684
4 febbraio 2011 - 19:56
Nel commento, descrivendo i comandi, ho impropriamente citato il parktronic in luogo del tempomat, dispositivo che consente di viaggiare a velocità costante senza dover agire su freno e acceleratore. Mi scuso dell'errore!
Ritratto di david1985
5 febbraio 2011 - 12:07
bella prova, anche se avresti potuto dire qualcosa in più sul motore/cambio/trazione.... di sicuro è un'auto che esce dagli schemi (stilisticamente parlando) ed è questo il suo punto di forza!!! complimenti per l'acquisto...
Ritratto di Massimo126
14 marzo 2011 - 12:42
..però troppo caro prezzo!!! allora nn lo compro!!
Ritratto di iphone3gs
19 aprile 2011 - 21:18
di solito queste autovetture (Audi, Bmw, Mercedes e Volvo) costano mediamente molto. Quindi risulta più conveniente comprarne una a km 0 oppure usata con pochi chilometri e di qualche anno.
Ritratto di luca attene
5 settembre 2011 - 23:52
Molto bella e la preferisco alla q3 q5 e l x3 anke se e troppo cara
Ritratto di dallara92
19 febbraio 2012 - 06:31
credo sia la mia futura auto... meglio se un buon usato!!!!! ciao a tutti..
Ritratto di GURU 47
24 aprile 2012 - 17:39
Ho già percorso 35.000 Km e sono molto soddisfatto. Ottimo confort e giusta potenza. 12,5 km lt nel misto.La comprerei di nuovo.
listino
Le Mercedes
  • Mercedes E Coupé
    Mercedes E Coupé
    da € 56.730 a € 90.110
  • Mercedes C SW
    Mercedes C SW
    da € 44.374 a € 55.731
  • Mercedes C
    Mercedes C
    da € 37.178 a € 77.559
  • Mercedes E All-Terrain
    Mercedes E All-Terrain
    da € 60.690 a € 81.645
  • Mercedes GLA
    Mercedes GLA
    da € 30.270 a € 63.680

LE MERCEDES PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE MERCEDES

  • In un mondo di suv e crossover, c’è chi ancora crede nelle monovolume. Come Mercedes, che svela la nuova Classe B.

  • Questa è la prima suv elettrica della Mercedes, nonché capostipite della famiglia EQ di auto a batteria. I motori sono due, uno per ciascun asse, e sviluppano in totale circa 400 CV.

  • Prodotta in Alabama e per la prima volta anche a sette posti, arriverà nelle concessionarie a metà 2019. Inizialmente con un 3 litri a sei cilindri in linea ibrido a 48 volt: il motore elettrico sviluppa 22 cavalli, che portano il totale a quota 367.