Mercedes SLK 200 Kompressor

Pubblicato il 4 febbraio 2011

Listino prezzi Mercedes SLK non disponibile

Qualità prezzo
3
Dotazione
3
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
4
Confort
5
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
3
Frenata
5
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
3.9166666666667
Perchè l'ho comprata o provata
E' l'auto che mio padre comprò poco prima di andare in pensione, per togliersi qualche sfizio, e da allora è diventata la macchina "della domenica". Pochi chilometri (61000), immatricolata del novembre 1999, è un piccolo gioiellino, ben tenuta, e in perfetta forma. Quest'auto la uso spesso d'estate, dato che una brutta esperienza invernale (causa neve che mi ha preso all'improvviso ho abbattuto un paletto rompendo un faro) ci ha costretti a ricoverarla d'inverno, in garage, coperta e rialzata. Ma durante la bella stagione, con un andatura tranquilla e l'hard top abbassato, regala emozioni incredibili, di pace, e leggerezza. Ha una linea seppur datata, molto bella ed affascinante, il colore nero poi, le dona particolarmente. E' ancora attuale come vettura, e per il costo che ha si potrebbe valutare di averla come seconda auto, dato che come manutenzione generale è poco esigente e i costi di assicurazione e bollo sono ancora accettabili
Gli interni
Gli interni sono classicamente di impostazione Mercedes, quindi eleganti, con rifiniture all'altezza e al periodo della macchina, ma con l'aggiunta di alcuni tocchi sportivi, quale la consolle in simil carbonio, adatti a dare maggiore identità al modello. Sedendosi, ci si sente subito abbastanza sdraiati; la seduta è profonda, ma affatto scomoda, anzi, ho avuto modo di percorrere 1300km recandomi da Padova a Montecarlo e quando sono sceso, mi sentivo incredibilmente rilassato per il tipo di auto e seduta. I sedili, in pelle bicolore traforata, sono regolabili manualmente, ache in altezza e non sono particolarmente rigidi, ma neppure troppo morbidi; il compromesso raggiunto è notevole, da segnalare però che pur avendo una conformazione sportiva, trattengono poco in curva, e la pelle è scivolosa. Il volante, in pelle, è ben posizionato, ma non regolabile, una sola leva controlla frecce e lava/tergifari, abbaglianti. Le luci si accendono come da tradizione tedesca sulla plancia alla sinistra del volante. Il cruscotto presenta tre elementi circolari a sfondo bianco con cornice cromata, dove sono racchiusi oltre ai soliti contagiri, tachimetro, acqua/benzina, anche un piccolissimo schermo per informazioni quali contachilometri totale e parziale, e informazioni sul service della vettura. Il blocchetto della chiave è posizionato sulla plancia anzichè sul piantone di sterzo, e da anche questo, un tocco significativo. La consolle contiene i controlli di climatizzatore, ASR, hazard ed eliminazione sensore anti sollevamento utile in caso bisognasse rimorchiare l'auto; la radio di serie ha sempre voluto far scherzetti e dopo averla sostituita nel 2002 in garanzia, e nuovamente nel 2005, lo scorso anno ho provveduto ad installarne una aftermarket, sicuramente più pratica. Nota di merito al sistema di condizionamento: potente e veloce ad entrare in temperatura. Lungo il tunnel centrale troviamo, la corta e piuttosto rigida leva del cambio, che ho trovato lento e troppo secco negli innesti, ma molto sportivo. Accanto al freno a mano ben inglobato per non disturbare il guidatore, c'è un piccolo scompartimento porta oggetti contenente l'accendisigari, poco prima troviamo il tasto per l'apertura del tetto e il piccolo joystick per la regolazione degli specchietti retrovisori, riscaldati ma non richiudibili elettricamente. L'auto presenta molto spazio per riporre oggetti di diverso tipo. Troviamo oltre alle solite tasche nelle portiere, anche un capiente poggiabraccio con un cassetto interno dalle notevoli dimensioni, che diventa però un piccolo forno se spingiamo il motore e durante il periodo estivo; già menzionato il cassettinonel tunnel, aggiungiamo anche quello davanti alla leva del cambio, e infine un utile cassettino sulla palpebra della consolle, che racchiude un piccolo ma pratico porta tessere a scomarsa. Dietro ai sedili troviamo anche due reti dove riporre il gillet catarinfrangete, piuttosto che un piccolo ombrellino o una bottiglia d'acqua. Bagagliaio molto capiente, chiaramente ridotto nel caso di tettuccio aperto, illuminato ma per nulla insonorizzato e mal rifinito. Si lamentano infiltrazioni d'acqua in un punto poi vitale per la macchina dato che in quel punto del bagagliaio è presenta il PSM, che sarebbe la centralina con pistoncino idraulico per l'apertura delle portiere ed altre funzioni, e se non ben riparato rischia di rompersi con una spesa successiva importante (oltre i 900€).
Alla guida
Pur essendo una macchina sportiva, l'ho trovata abbastanza "pigra". Certo sa mostrare i muscoli quando vuole, ma a differenza di una Z4 o altre è possibile usarla tutti i giorni anche in città. Il motore è regolare, non molto pronto nella risposta anche a causa del Compressore volumetrico, ma quando si va oltre i 2400g/min il motore inizia a "cantare" che è un piacere, e il suound dello scarico soprattutto se a tetto aperto è una vera musica goduriosa, in rilascio dell'acceleratore poi è possibile udire gli scoppiettii... Il telaio è abbastanza rigido ma grazie all'ottima configurazione degli ammortizzatori non viene compromessa la qualità di comfort offerta, ma neppure l'indole sportiva caratteristica di ogni Mercedes. Nella guida sportiva il cambio tende a imballarsi se usato con troppa secchezza, e se scaldato troppo da noie all'inserimento della prima marcia, confermato per altro da altri possessori della macchina. Sa regalare emozioni di guida intense, soprattutto con il motore in zona 3000giri lo scarico urla, la macchina è ben in collata a terra e se le condizioni lo permettono, levando il sistema di ASR che sarebbe un controllo di antipattinamento, ci si può regalare anche qualche scodinzolata, ma con molta attenzione, perchè diventa indomabile senza quel controllo, ma rovescio della medaglia, con il controllo inserito l'auto risulta troppo imbrigliata e alla prima curva "presa come si deve" ci si vede ridurre la potenza e la sensazione è quella di... andare in bianco;)
La comprerei o ricomprerei?
Tutto sommato è una macchina soddisfacente, e libertina. Ottima come seconda auto, o se si può anche come prima. La ricomprerei certamente! Piccola, trazione posteriore, bel motore, e con hard top rigido richiudibile.....si può desiderare altro? Vista l'età stiamo valutando di sostituirla....con la nuova SLK naturalmente ;)
Mercedes SLK
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
1
0
0
0
VOTO MEDIO
4,5
4.5
2
Aggiungi un commento
Ritratto di rosso scuderia
8 febbraio 2011 - 14:15
fa ancora la sua scena...bella prova!
Ritratto di dani89jtd
9 febbraio 2011 - 01:25
Grazie ;)
Ritratto di gig
7 febbraio 2012 - 08:45
bELLA prova. L' auto non mi piace più. Superata
Ritratto di Matth_1988
5 aprile 2014 - 19:15
Bellissima ancora anche dopo tanti anni... sto pensando di prenderne una.....
listino
Le Mercedes
  • Mercedes AMG GT Coupe 4
    Mercedes AMG GT Coupe 4
    da € 102.770 a € 178.881
  • Mercedes C
    Mercedes C
    da € 38.026 a € 107.420
  • Mercedes C SW
    Mercedes C SW
    da € 39.406 a € 108.935
  • Mercedes C Cabrio
    Mercedes C Cabrio
    da € 53.443 a € 117.797
  • Mercedes GLA
    Mercedes GLA
    da € 35.580 a € 50.030

LE MERCEDES PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE MERCEDES

  • Sulla nuova Classe S debutterà la seconda generazione dell’evoluto sistema multimediale della Mercedes, che oggi ce ne dà un’anteprima. Qui per saperne di più.

  • La nuova edizione della crossover compatta Mercedes GLA è rifinita con cura, raffinata e, col 2.0 diesel, anche brillante. Ma l’assetto sportivo di questa Premium non sempre filtra bene le buche. Qui per saperne di più.

  • Sul misto tiene testa a fior di sportive, ma è una berlina a cinque porte di “soli” 2 litri, persino confortevole. L’abbiamo portata al Nürburgring per verificarne il reale potenziale in pista.