Opel Corsa 1.4 90 CV GPL Cosmo 5 porte

Pubblicato il 19 gennaio 2017
Ritratto di Federico.Rispi
alVolante di una
Fiat 600 1.1 Active
Opel Corsa
Qualità prezzo
4
Dotazione
3
Posizione di guida
5
Cruscotto
3
Visibilità
4
Confort
4
Motore
4
Ripresa
3
Cambio
4
Frenata
3
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
3.9166666666667
Perché l'ho comprata o provata
Forte della tredicesima e delle numerose offerte che le case automobilistiche fanno alla fine dell'anno per svuotare i propri magazzini da vetture nuove non ancora immatricolate, ho deciso di cambiare la mia vecchia Fiat 600 1.1 Active dopo un perfetto servizio di 10 anni. Ho optato per quest' auto perché mi sono imposto di acquistare un'utilitaria con un motore benzina/GPL da minimo 85 cavalli, che avesse il Cruise Control ed Android Auto; queste erano le mie uniche pretese. L'ho acquistata in pronta consegna (nuova, immatricolata in 3 giorni, era in magazzino da 20), in versione Cosmo al prezzo di €19.000 ridotto a €13.000 con le varie scontistiche/rottamazione.
Gli interni
All'interno la sensazione è di avere un'auto di categoria superiore, sopratutto in termini di rifiniture. Molto piacevoli sopratutto i pannelli porta grigi ed i sedili neri entrambi in ecopelle, con qualche cromatura qui e la allieta gli occhi. Partendo dai sedili, e dalla considerazione che io sono molto alto e molto largo, ho più volte sentito in alcune recensioni che fossero un pò scomodi, ma non trovo affatto questo problema: sono ergonomici il giusto, e sopratutto non troppo morbidi. Tutto ciò che si tocca con mano da una sensazione di consistenza, sopratutto i rotori delle luci e del clima. Molto completo l'Intellilink 4.0 (acquistato in optional) che permette veramente il massimo confort in termini di infotainment. Risultano utilissimi il limitatore di velocità (quando si è in strade con autovelox salva la vita) e il tasto chiamata che funge da comandi vocali quando è collegato un dispositivo Android/iOs all'Intellilink. Ottima la funzione Home&Leaving che mantiene la luce di cortesia accesa da quando si apre l'auto a quando viene aperta per la prima volta e poi chiusa la portiera, e quando alla fine della marcia si sfila la chiave dal quadro, fin quando non si apre e chiude nuovamente la portiera. Pregio assoluto è l'indicatore del carburante, che integra benzina e gpl in un solo indicatore (digitale). Brillante altresì il selettore della velocità del primo scatto dei tergicristalli (i più lenti di tutti), a cui si può regolare una velocità da lentissimi, a veloci (ma sempre nei limiti della loro lentezza da primo scatto), utili quando c'è pioggia leggera a tratti più veloce ma non eccessiva. Elencati i pregi passo ai difetti: dopo tutta questa qualità, da una vettura del genere non mi aspettavo né la mancanza di un piccolo portaocchiali nel tetto vicino la luce di cortesia, né la mancanza di un bracciolo centrale. La fascetta di gomma venduta a €40 come portabicchieri/portaoggetti anteriore non mi risulta particolarmente utile... ma fortunatamente non l'ho pagata, e per finire l'assenza dello specchietto di cortesia nel parasole del passeggero; lacuna da pochi spiccioli assurdamente inutile. A proposito di cose a pagamento, non mi aspetto assolutamente che in una vettura Top di Gamma da €19.000 manchino i fendinebbia anteriori, disponibili invece sulla B-Color, e ancora, dato l'automatico abbinamento del computer di bordo in bianco e nero (rispetto a quello standard arancionato) per le versioni a GPL, non mi aspettavo di avere il computer con alcune funzioni bloccate (tra cui consumi medi e attuali, ecc), e che va pagato per avere queste altri 160 euro (la concessionaria dirà che si tratta di cambiare tutta l'unità, in realtà è uno sblocco bello e buono, non va cambiato nulla). Ultimo difetto, ma il più importante di tutti, lo schermo dell'Intellilink posizionato fin troppo in basso, che distoglie PERICOLOSAMENTE lo sguardo dalla strada. Devo però riconoscere che è ben fatto, in quanto il suo utilizzo durante la marcia, dopo alcuni secondi, lo blocca con un messaggio d'avviso che dice che per continuare ad utilizzarlo, bisogna fermare il veicolo. Altro piccolo difettino è il cruise control, dal quale mi sarei aspettato una funzione di memorizzazione invece che ri-settare manualmente la velocità di crociera di volta in volta.
Alla guida
Partiamo dal motore: il 1.4 a benzina Opel è un motore rodato e conosciuto, e l'aggettivo migliore per descriverlo è "pigro", abbinato però al GPL, l'obbiettivo del mio acquisto non è correre ma risparmiare, e devo dire che il suo lavoro lo fa egregiamente... 300 chilometri a 140Km/h fissi in autostrada percorsi con un pieno, la cui sorpresa migliore è la grossa riserva che permette quasi 70Km di percorso. Le prestazioni tra benzina e GPL cambiano percettibilmente, ma sembra quasi a favore del gas, con la quale si percepisce un tocco di ripresa in più... ripresa assolutamente non entusiasmante e che ha più consistenza a bassi giri che non ad alti. Non è un auto che ti incolla al sedile, e questo un pò mi manca dalla pensionata 600, ma è un compromesso che ho imparato ad accettare. Velocità massima raggiunta (a gas) di 200 Km/h. Posso dire che il motore fa il suo dovere come si deve. Lo sterzo è assolutamente il suo pregio migliore, è precisissimo e prende alla lettera qualsiasi "sfioramento" della corona, quindi bisognerà farci l'abitudine... in compenso, nelle curve del misto regala molto divertimento. Le sospensioni sono tarate sul morbido a inizio corsa e sul rigido alla fine, quindi penso si tratti di una taratura media, ottimo compromesso che pregia una stabilità impossibile da infastidire. Difetto grosso lo costituiscono i freni, dischi davanti ma tamburi dietro, ed anche questo non mi aspetto da una vettura di questa categoria... nelle grosse frenate in autostrada ovviamente, fanno sentire tutto lo spostamento di carico possibile, il che a volte preoccupa. Il cambio è leggermente duro quando lo si manovra le prime volte, giusto il tempo di imparare la posizione dei rapporti sulla forchetta, e da li in poi è una passeggiata. I pedali... acceleratore molto omogeneo (come buon motore aspirato vuole), freno con corsa lunga (a inizio corsa il pedale è veramente inutile per i suoi 5cm buoni), pedale della frizione che stacca MOLTO in alto, e ciò può essere un confort per qualcuno, ma sicuramente non per me, che lo trovo un difetto.
La comprerei o ricomprerei?
L'ho acquistata da meno di un mese, quindi questa valutazione andrà fatta tra un pò di tempo, ma devo dire che ho meditato molto sul mercato delle utilitarie, e come ultima scelta ero molto più che convinto. Poco ma sicuro è che tra un paio d'anni, quando sarà scaduta la garanzia, le farò qualche lavoruccio al motore per darle un pò più di brio. Nel complesso è una gran bella macchina, dal piacevole design e, in un aggettivo, multitasking: la puoi usare in città come partirci per un viaggio. Complimenti a Opel per i passi avanti fatti, MA! Mi cadono poi sulle cavolate sopra descritte, come lo specchietto nell'aletta parasole...
Opel Corsa 1.4 90 CV GPL Cosmo 5 porte
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
5
1
0
0
VOTO MEDIO
3,8
3.833335
6
Aggiungi un commento
listino
Le Opel
  • Opel Crossland X
    Opel Crossland X
    da € 17.400 a € 28.300
  • Opel Corsa
    Opel Corsa
    da € 12.750 a € 19.400
  • Opel Mokka X
    Opel Mokka X
    da € 22.950 a € 32.850
  • Opel Karl
    Opel Karl
    da € 13.270 a € 13.570
  • Opel Insignia Sports Tourer
    Opel Insignia Sports Tourer
    da € 31.350 a € 44.950

LE OPEL PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE OPEL

  • Sono 90 le versioni di modelli Opel che rispettano già oggi i futuri limiti sulle emissioni Euro 6d Temp in vigore da settembre 2019. Qui per saperne di più.

  • Sorella della Citroën Berlingo, questa nuova Opel Combo è disponibile in due lunghezze e si può avere anche a 7 posti.

  • Domande a tutto campo per l'amministratore delegato della General Motors Italia: dalla suv di medie dimensioni Grandland X, alla versione sportiva dell'Astra GSi, senza tralasciare le alimentazioni alternative.