Opel Zafira Tourer 2.0 CDTI Bi-Turbo 195 CV Cosmo

Pubblicato il 10 febbraio 2015

Listino prezzi Opel Zafira Tourer non disponibile

Ritratto di Flavio Pancione
alVolante di una
BMW Serie 1 125d Msport Steptronic 5 porte
Opel Zafira Tourer
Qualità prezzo
4
Dotazione
3
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
4
Confort
5
Motore
4
Ripresa
4
Cambio
1
Frenata
2
Sterzo
3
Tenuta strada
3
Media:
3.4166666666667
Perché l'ho comprata o provata
Come di consueto , perché mi è giá successo, un simpatico individuo mi ha danneggiato l'auto in un parcheggio, per cui la mia auto ha passato una villeggiatura dal carrozziere. Comunque, ho utilizzato nel frattempo una monovolume , categoria d'auto per lo più sconosciuta al sottoscritto. Scrivo la prova comunque per via della particolartitá della motorizzazione , difatti una monovolume con 195 CV non è frequente e da quello che ho potuto notare, fa quel minimo di scalpore e stupore che non ci si aspetta da una familiare doc . Ad ogni modo si tratta di una "Cosmo", unico allestimento in colorazione grigia come la foto recuperata su internet, purtroppo con gommatura minima invernale su cerchi da 17". In effetti cosi conciata è tutt'altro che appariscente, l'unica differenza lampante è il doppio terminale di scarico. Il resto è uguale alle altre, tant'è che per motivi che non sto qui a spiegare mi sono inizialmente fiondato in auto senza sapere ne versione ne motorizzazione e di certo non mi aspettavo la spinta di 195 cv , dovevate vedere la mia faccia. Saliamo ora in auto.
Gli interni
La versione come detto é la Cosmo, con sedili in pelle e buona dotazione generale. Di optional utile manca soltanto il navigatore. Il design interno , é decisamente migliore dell'esterno, anche se a mio parere non era molto difficile superarlo. La pelle, e le varie file di led rosse danno un tocco interessante all'abitacolo, che mi sento di promuovere anche per la qualitá generale. Forse il pellame é ancora un po rigido (é quasi nuova) e alcune plastiche un po "sonore" al tatto ma in questi termini si vuol proprio trovare il pelo nell'uovo. La selleria é ben profilata e davvero assai ampia con una bella dose di regolazioni; il divano posteriore é molto flessibile da buona monovolume che é, e si possono abbassare e alzare facilmente i settori del divano per adattare l'ambiente alle esigenze. Infine la terza fila dispone di 2 posti a sedere, che scompaiono sotto al bagagliaio perfettamente piatto, sono un po striminziti ma estremamente comodi per "emergenza". Peccato che il tendalino per coprire i bagagli quando montato non permette di estrarre i sedili, rendendo scomoda l'operazione e in più bisogna portarselo appresso, tanto vale quindi sbarazzarsene in garage. L'intero abitacolo é contaminato di portaoggetti di tutti i tipi, forse addirittura troppo grandi, ad esempio davanti al cambio, dove il pozzetto portaoggetti é gigantesco e molto profondo e quindi buio e dispersivo. Il climatizzatore si porta a temperatura abbastanza in fretta, ho comunque visto di meglio ed é parecchio rumoroso. Sinistri rumori meccanici addirittura di odono nei fari quando si passa agli abbaglianti , cosi come qualche fruscio di troppo oltrepassa le portiere..almeno questo risalta la silenziositá del motore a regimi stabili. Il bagagliaio é decisamente ampio, molto regolare. In conclusione ci si trova un abitacolo perfettamente sfruttabile , e in linea con quanto ci si aspetta su questo tipo di auto.. Da questo punto di vista ho infatti trovato molta più praticitá rispetto una berlina.. Perciò la mia critica va alle monovolume piu piccole o peggio, per nulla ottimizzate negli spazi e nella praticitá, riducendosi ad essere semplicemente berlinotte ingrassate.
Alla guida
La posizione di guida è ovviamente alta da terra e fa di tutto per sembrare quella di una berlina ma a mio avviso peggiora soltanto le cose. Infatti, io che odio guidare in alto tento di abbassare il sedile il più possibile , ma questo implica che la visibilità diventi davvero pessima con una posizione dei pedali discutibile.. insomma, con buona pace tanto vale posizionarsi normalmente con una seduta alta. Bando ai pareri personali, il motore è silenzioso al minimo, così come a bassa velocità infatti nonostante le dimensioni è estremamente confortevole in città: le buche sono ben assorbite , la frizione è morbida e la visibilità dall'alto decente insieme ad un bel tiro in basso rende piacevole l'esperienza città. L'auto, nelle altre situazioni si mostra molto semplice ed intuitiva a dispetto delle dimensioni. Il primo contatto salendo con i comandi di quest' auto é stato quasi traumatico, un insieme di sterzo, cambio e pedali tra spugnosi e giocattolosi.. In realtá , il volante non é neanche cosi male, rilevo però un eccessiva elasticitá e un eccessiva artificialitá nelle reazioni.. Sembra quasi un giocattolo. O il volante della playstation, Tuttò cio, é tanto utile nella guida tutto confort quanto poco sincero se si spinge, in compenso al superamento del limite come il joystick di un videogioco puntualmente ci attende un vibrante avvertimento. Il cambio e il freno invece li piazzerei proprio tra i difetti, la leva é uno strumento che a prescindere del tipo di auto deve funzionare, e qui funziona poco , si impunta, é poco fluida e ha innesti discutibili. Bocciata. Il pedale del freno per rendere fluidi i rallentamenti nella prima fase é estremamente morbido , Sarà comodo ma non mi convince oltre ad essere pessimo per capire quanta forza dare prima di una curva, gli spazi di frenata sul bagnato non mi sono sembrati brevi ( ha sempre diluviato) . In ogni caso, ho controllato in rete e leggo che quasi sempre le varie riviste non si sono lamentate dell'impianto frenante di questa Zafira..sarà il mio esemplare? . Comunque in realtá conoscendola a fondo, ha tanti altri pregi che fanno passare in secondo piano i sopraelencati: é di una comoditá notevole, ho dimenticato buche e avvallamenti che con la mia auto sembravano crateri.. Questo fa capire che l'impostazione turistica impone tutt' altro tipo di prioritá e difatti dopo poco é facile dimenticare i difettucci dei comandi.. In ogni caso grossa e mollacciona com'è, é molto agitata in curva o in frenata.. Insomma rolla, beccheggia ecc ma é assai sincera prevedibile e facile. L'ho guidata parecchio sul bagnato e devo dire che stuzzicandola non mi ha deluso affatto , allarga il muso , ti avverte e metti apposto. Se al contrario insisti ancor di più e vuoi proprio spingerla, più che un bonario sottosterzo ma stavolta piu deciso, non fá. Ottimi quindi il lavoro di Opel sull'intuitività in curva.. Il tutto aiutato da un buon taratura del esp. Se vogliamo parlare prettamente del motore, fulcro di quest'auto, possiamo sicuramente parlare di pregi. La coppia, è di 400nm ma dopo i 1800 giri circa, sia coppia che giri non da record se guardiamo gli ultimissimi diesel mono o biturbo che siano (Jaguar, Bmw biturbo, Mazda ecc). Comunque nel pratico questo non si nota , c'è una pizzico di ruvidità e rumore in più rispetto a ciò che guido abitualmente, ma non è mai in affanno considerando la mole dell'auto. Volendo poi tirare fuori il carattere, il motore è più apprezzabile per la regolarità che per la spinta, che non è incisiva come su altri tipi di auto. Infatti se sulle prima i 195 Cv sorprendono a bordo di una monovolume, confrontandola poi con motori analoghi e su altre auto OVVIAMENTE la potenza del motore risulta un po appanata. L'allungo, è buono, potenzialmente toccherebbe i 4500 giri ma dopo i 3800 o poco più un appiattimento dell'erogazione è avvertibile e in soldoni conviene salire di rapporto sui 4000. I numeri sono anche dalla sua parte, non ho letto rilevamenti e simili ma la casa narra di 9 secondi circa per toccare i 100, ad occhio mi sembrano ottimistici ma senza dubbio interessanti. Tralasciando l'analisi oggettiva del motore e delle prestazioni, devo dire che a bordo di questa Zafira si è seduti su una vispissima e comodissima auto ed è palese che il riferimento ad altre categorie va fatto solo per capire le differenze. Inutile attendersi vilità sportive, Infatti monovolume con questi cavalli ( o anche di più ) in listino , basta darci un occhiata, sono molto poche.
La comprerei o ricomprerei?
"Esperienza" interessante nel complesso, però personalmente non ho usato neanche un pizzico dello spazio offerto da questa Zafira, ho occupato soltanto il sedile guida e a volte qualche passeggero, per cui è chiaro che non saprei che farmene. Inoltre, pur se è una Monovolume mi ha un po perplesso la linea, che in foto sembra migliore. In conclusione promuovo sicuramente la comodità, e l'abbinamento con questo motore lo consiglio esclusivamente a chi piace l'auto e la vuole a tutti i costi potente; anche perchè la reperibilità non è un granchè.. io l'ho avuta in prova per il semplice fatto che ero in concessionaria Opel. Le altre versione più diffuse sono senz'altro ugualmente valide; come visto il surplus di cavalli non la rende senz'altro
Opel Zafira Tourer 2.0 CDTI Bi-Turbo 195 CV Cosmo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
3
2
0
1
VOTO MEDIO
3,4
3.42857
7
Aggiungi un commento
Ritratto di Mattia Bertero
15 febbraio 2015 - 13:18
3
La prova è ottima ed hai descritto molto bene le caratteristiche della macchina. Bravo Flavio. La Zafira non mi è mai piaciuta come linea, la trovo un po' goffa e gli interni Opel hanno un miriade di pulsanti nella plancia centrale che, per me, risultano un po' fastidiosi. Si, abbastanza inusuale come potenza questa monovolume rispetto alla maggioranza che si vede sulle strade. Una cosa: i difetti che hai elencato quasi posizione di guida, volante, freni e cambio forse deriva dal fatto che abitualmente guidi una Serie 3 che ha tutt'altre reazioni rispetto a questa? Ti chiedo questo perché conosco due persone che hanno la Zafira e ne parlano sempre bene e non hanno riscontrato tutti questi difetti da quello che mi raccontano (non ho mai guidato una Zafira, vado per sentito dire). Assolutamente non critico quello che hai scritto, ognuno ha i suoi pareri personali ma siccome, per mia personale conoscenza, non ho sentito nessuno lamentarsi di questi difetti, non è che per te risultano difetti perché sei abituato alla guida sportiva di una BMW?
Ritratto di Flavio Pancione
15 febbraio 2015 - 13:31
7
In senso assoluto, ho riscontrato quei difetti. Poi ho ribadito che sono in linea con il tipo di auto.. Ma il cambio c'è poco da salvare, non va bene nemmeno per una monovolume. I freni, ho la perplessitá come ho detto nella prova che la mia Zafira avesse qualche problema..
Ritratto di cris25
16 febbraio 2015 - 10:39
1
la Zafira come già detto molte volte, la considero una delle più riuscite esteticamente del suo segmento!
Ritratto di Flavio Pancione
16 febbraio 2015 - 23:19
7
personalmente la trovo abbastanza goffa e brutta. Trovo guardabile l'originale C4 picasso..
Ritratto di Seba93
16 febbraio 2015 - 20:00
Bella prova molto dettagliata e precisa. Nel complesso secondo me la zafira tourer e una buona monovolume
Ritratto di Flavio Pancione
16 febbraio 2015 - 23:21
7
comuque è abbastanza superfluo questo motore..
Ritratto di bluspazioprofondo
17 febbraio 2015 - 22:01
Ottima prova e buona macchina, anche se non è un mostro di bellezza, inutile il 195 cv visto l'uso da "strumento da lavoro" o "scarrozzamento famiglia".
listino
Le Opel
  • Opel Crossland X
    Opel Crossland X
    da € 17.400 a € 28.300
  • Opel Corsa
    Opel Corsa
    da € 12.750 a € 19.400
  • Opel Mokka X
    Opel Mokka X
    da € 22.950 a € 32.850
  • Opel Karl
    Opel Karl
    da € 13.270 a € 13.570
  • Opel Insignia Sports Tourer
    Opel Insignia Sports Tourer
    da € 31.350 a € 44.950

LE OPEL PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE OPEL

  • Sono 90 le versioni di modelli Opel che rispettano già oggi i futuri limiti sulle emissioni Euro 6d Temp in vigore da settembre 2019. Qui per saperne di più.

  • Sorella della Citroën Berlingo, questa nuova Opel Combo è disponibile in due lunghezze e si può avere anche a 7 posti.

  • Domande a tutto campo per l'amministratore delegato della General Motors Italia: dalla suv di medie dimensioni Grandland X, alla versione sportiva dell'Astra GSi, senza tralasciare le alimentazioni alternative.