Opel Zafira 1.7 CDTI Cosmo

Pubblicato il 13 giugno 2010
Qualità prezzo
4
Dotazione
4
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
4
Confort
4
Motore
3
Ripresa
3
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
5
Media:
3.9166666666667
Perchè l'ho comprata o provata
L'ho guidata diverse volte perchè è di mia madre. Oggi l'ho guidata un'altra volta (tra le bellissime coste del Gargano), quindi mi sento di scrivere una prova abbastanza dettagliata. Comprata a maggio 2009, ordinata due mesi prima, mia madre proveniva da una Volkswagen Jetta 1.9 TDI Comfortline, auto decisamente sfortunata e non capita. Voleva cambiare tipologia di auto, e soprattutto un'auto con un motore meno brusco e rumoroso. L'auto è stata portata via a basso prezzo (21.000 mila euro), grazie allo sconto generoso offerto dalla concessionaria. E con una dotazione degna di nota.
Gli interni
Gli interni, da buona tedesca, sono sobri,e nonostante la plancia laccata di colore nero rimangono leggermente austeri, ma nel complesso sono piacevoli e ben costruiti. Si respira un'aria di ben fatto e piacevole. L'auto nonostante le dimensioni abbastanza contenute è molto spaziosa, versatile e soprattutto "furba". Infatti la Zafira ha di serie (su tutte le versioni) il sistema Flex-Fix che consiste nel ribaltamento dei sedili dell'ultima fila nel bagagliaio creando un vano di carico piatto senza nessun scalino. L'operazione, facile e veloce è comandata da una leva posta nel bagagliaio. Tirandola, i due sedili "scompaiono" nel baule. Il sedile anteriore è molto comodo e trattiene il corpo durante le curve. C'è anche il bracciolo anteriore, poco capiente ed è messo lì in modo quasi forzato. La strumentazione è bella da vedere anche se manca la temperatura dell'acqua (al suo posto una spia). La plancia è ben fatta con comandi semplici e intuitivi. Dietro ci sono tre sedili singoli (il terzo più stretto e scomodo). I rivestimenti sono in tessuto-pelle. Numerosi sono i portaoggetti, sparsi in tutto l'abitacolo. La visibiltà è buona, anche se nelle curve il montante destro dà fastidio. Per fortuna il vetro è grande e c'è un'altro più piccolo (tipico delle monovolume).
Alla guida
Premettiamo una cosa: chi compra un monovolume per fare curve a gomito? Nessuno, magari l'unica pretesa è quello di avere una buona tenuta di strada, un motore fluido e potente per trarsi subito d'impaccio nei sorpassi impegnativi. Bene, la Zafira risponde a questi requisiti, e in certi sensi, va anche oltre. Il motore che equipaggia questa Zafira è il 1.7 CDTI da 110 cavalli nel ricco allestimento Cosmo. Sviluppa una coppia di 280 Nm a 2300 giri, un valore non eccezionale. In linea con le rivali. Non dimentichiamo che è l'entry-level dei motori diesel della gamma Zafira : chi vuole più brio c'è il 1.7 CDTI da 125 CV e il brillante 1.9 CDTI (lo stesso che equipaggia la Croma) da ben 150 cavalli. Il motore è abbastanza silenzioso (merito dell'insonorizzazione curata) ed è piacevolmente fluido ma mai esuberante. Un pò pigro sotto i 1.500 giri, sopra questa soglia diventa fluido. Su quest'auto fa bene il suo compito. Ad essere pignoli manca un pò di brio nelle ripide salite e ripresa in sesta marcia. Infatti, è una marcia pensata per l'autostrada. La colpa, però, non è del motore ma del peso che deve portare. A vuoto (stando ai dati dichiarati) sono 1540 kg. In città l'auto è perfettamente a suo agio e la frizione leggera, cambio morbido, sterzo leggero, ottima visibilità e buona spinta del motore fanno un'auto adatta alle mure cittadine. Ovviamente, ricordatevi che è un'auto larga ben 1 metro e 80 centimetri. Le prime tre marce sono pensate per la città, anche se non particolarmente corte. Fuori città l'auto sfodera un'animo quasi sportivo: le sospensioni sono abbastanza rigide e la tenuta di strada è molto buona, lo sterzo è diretto e con un ottimo feeling. Se si vuole si può tenere tranquillamente un ritmo allegro. Rassicurante l'intervento dei freni, molto potenti e decisi, in linea con questo tipo di auto. Auto, poi sempre silenziosa. In autostrada l'auto si comporta bene ed è fatta per lunghe tirate autostradali. Infatti la posizione di guida rialzata è riposante, il comfort più che buono e il motore sveglio sopra i 110 km/h permettono di riposarsi e di percorrere curvoni velocemente grazie alla proverbiale tenuta di strada. Difatti, non trovo tanta differenza con la mia Audi. Se non che un pò di rollio, meno precisione lo sterzo e rapidità dell'ingresso in curva. I consumi si attestano sui 13,5 km/l, fuori città sui 15 e in città sui 13 avendo uno stile di guida rapido e disinvolto, se si ha uno stile di guida economico si sta (in città e fuori città) sopra i 15 km/l. Mia madre mi ha detto che dopo 750 km di autostrada, l'autonomia (indicata dal poco affidabile computer di bordo è 380 km.) In realtà mancano circa 150 km al prossimo pieno.
La comprerei o ricomprerei?
Nel caso di famiglia sì. E' un'auto ben costruita, affidabile e non disdegna gli amanti del piacere di guida. Certo le auto sportive sono un'altra cosa, però la preferisco a una Touran, decisamente più rumorosa e con un design datato.
Opel Zafira 1.7 CDTI Cosmo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
0
0
0
VOTO MEDIO
0,0
0
0
Aggiungi un commento
Ritratto di cris25
21 giugno 2010 - 13:09
1
per una famiglia preferisco la zafira a molte sue concorrenti come appunto la touran anchè perchè la trovo un'auto decisamente ben riuscita e che ha avuto ed ha ancora molto successo nel suo segmento!!!e poi per me le opel sono tutte belle e affascinanti a partire dalla più piccola (agila) alla più grande (insignia)...cmq bella prova precisa e completa!!!
Ritratto di Pasquale_62
21 giugno 2010 - 14:20
Molto bella !
Ritratto di Gianlu_82
21 giugno 2010 - 14:38
per i complimenti. Ora l'auto ha 41.000 km. Ho dimenticato di dire che la frizione è un pò dura e che il navigatore satellitare, di tanto in tanto "impazzisce" : perde l'orientamento. Questo è successo 6/7 volte. Per fortuna dura circa 5 secondi, poi continua a funzionare correttamente !
Ritratto di edocas
23 giugno 2010 - 07:03
bravo, bella prova.
Ritratto di SteVr
17 luglio 2010 - 16:40
Complimenti: sei stato molto coinciso ma chiaro ed esaudiente. In effetti, hai risolto un dubbio che avevo circa quanto questa Zafira con il 1.7 da "soli" 110cv possa essere equilibrata: evidentemente hanno "giocato" bene con il cambio per farle guadagnare in equilibrio. Comunque ottima prova, ma credo che la più interessante delle Zafira resti la EcoM Turbo che, con 150cv a metano, risolva tanti problemi a tanti, specie tra noi giovani martoriati dalle assicurazioni sui diesel. Anzi, mi sa che tra un po' inserisco anch'io la prova di questa Zafira! Ciao a tutti!
listino
Le Opel
  • Opel Adam
    Opel Adam
    da € 14.400 a € 21.400
  • Opel Combo Life
    Opel Combo Life
    da € 22.190 a € 29.540
  • Opel Mokka X
    Opel Mokka X
    da € 23.250 a € 33.150
  • Opel Crossland X
    Opel Crossland X
    da € 18.000 a € 27.600
  • Opel Karl
    Opel Karl
    da € 13.420 a € 13.720

LE OPEL PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE OPEL

  • La Opel Corsa completamente rinnovata al centro dell'offensiva di prodotto della casa tedesca, ma anche l'Astra ristilizzata e dotata di nuovi motori. Ne parliamo con il direttore generale di Opel Italia.

  • Sono 90 le versioni di modelli Opel che rispettano già oggi i futuri limiti sulle emissioni Euro 6d Temp in vigore da settembre 2019. Qui per saperne di più.

  • Sorella della Citroën Berlingo, questa nuova Opel Combo è disponibile in due lunghezze e si può avere anche a 7 posti.