Seat Arona 1.0 TGI Reference

Pubblicato il 9 aprile 2020
Ritratto di marcuzz91
alVolante di una
Audi A3 Cabriolet 1.6 TDI Business
Seat Arona
Qualità prezzo
3
Dotazione
4
Posizione di guida
5
Cruscotto
4
Visibilità
4
Confort
4
Motore
3
Ripresa
3
Cambio
5
Frenata
5
Sterzo
5
Tenuta strada
3
Media:
4
Perchè l'ho comprata o provata
Acquistata dai miei genitori in sostituzione della loro vecchia auto, sempre a metano.
Gli interni
Gli interni sono spaziosi, abbastanza plasticosi, ma d' altra parte, parliamo del marchio più economico del gruppo VAG.
Alla guida
un 10 e lode a sterzo cambio e frizione, veramente morbidissimi da azionare. Il motore spinge bene, non si nota nessuna differenza tra benzina e metano, anche se una 10ina di cavalli in più sarebbero graditi (avessero montato il 1.4 TGI della golf, sarebbe stato ottimo). Unica nota dolente di questo motore è la scarsa massa volanica, che fra strappare il motore ad ogni cambio marcia, non riusciendo mai ad ottenere cambiate fluide, specie con le marcie basse.
La comprerei o ricomprerei?
I miei sono soddisfatti nel complesso, quindi si!
Seat Arona 1.0 TGI Reference
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
1
0
1
VOTO MEDIO
2,0
2
2


Aggiungi un commento
Ritratto di Albeee94
1 novembre 2020 - 22:44
3
I miei hanno l’Ibiza a metano... non mi piacciono le crossover... io ho avuto la Mii a metano, che sembra una microcar come spinta, avendo 68 cv... il metano è impareggiabile come prezzo dei pieni, peccato che è presente su pochi modelli e tutti i costruttori puntano su elettriche da 30 mila euro che nessuno comprerà...
listino
Le Seat
  • Seat Ibiza
    Seat Ibiza
    da € 16.700 a € 23.100
  • Seat Ateca
    Seat Ateca
    da € 24.150 a € 38.350
  • Seat Tarraco
    Seat Tarraco
    da € 31.200 a € 47.525
  • Seat Leon ST
    Seat Leon ST
    da € 22.950 a € 31.550
  • Seat Leon
    Seat Leon
    da € 22.200 a € 30.800

LE SEAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE SEAT

  • Con il direttore di Seat e Cupra Italia facciamo il punto sulla situazione dopo la ripresa delle attività della rete di vendita seguita agli oltre due mesi di stop imposti dal lockdown.

  • La quarta generazione della Leon è sempre connessa e dialoga con l’app Seat Connect, oltre a ricevere aggiornamenti live sul traffico. Qui per saperne di più.

  • La versione elettrica della citycar Seat Mii scatta bene, promette 260 km di autonomia con una ricarica e non costa una follia. Però, non trasporta più di quattro persone. Qui per saperne di più.