Pubblicato il 22 novembre 2011

Listino prezzi Seat Altea XL non disponibile

Qualità prezzo
5
Dotazione
5
Posizione di guida
5
Cruscotto
5
Visibilità
4
Confort
5
Motore
5
Ripresa
5
Cambio
5
Frenata
4
Sterzo
5
Tenuta strada
5
Media:
4.8333333333333
Perché l'ho comprata o provata
Dovevo cambiare la mia stupenda Golf IV 1.9 TDI 110cv perché oramai aveva 12 anni e aveva passato i 200.000km (senza nessun problema!!). Ho valutato diverse alternative fra cui la Mazda 6, la Peugeot 5008, la VW Touran e la Skoda Superb SW. Alla fine ho scelto l'Altea XL perché rispetto alla Touran ho risparmiato 10.000 euro e non sono pochi! La mia versione è quasi full optional in quanto ha i cerchi da 17" e gli interni sport con sedili avvolgenti, il bluetooth, i sensori pioggia e luce, i fendi direzionali, l'estensione di garanzia full a 4 anni, il tunnel al tetto con tv lcd, il kit bagagli, la protezione soglia di carico e soprattutto il cambio DSG!
Gli interni
Gli interni sono buoni, assemblati molto bene (fatta eccezione al bracciolo centrale che è un po' laschino forse perché viene montato dalla concessionaria anche se originale Seat), anche se la qualità delle plastiche non è pari a quelle della mia vecchia GOLF IV ma decisamente meglio di FIAT, PEUGEOT, OPEL e CITROEN che ho avuto. Le parti in alluminio sono un po' delicatine e bisogna starci attenti, soprattutto sul tunnel centrale attorno al cambio e sul logo posto sul volante. Comunque mamma VW si nota. Bagagliaio più che buono, con vano doppiofondo, rete divisoria e ganci fermacarico. Quest'estate in 3, mezza casa di bagagli e il cane siamo andati al mare senza patemi di sorta. Fondamentale per me il TV LCD a cui ho collegato un lettore DIVX così mio figlio si vede i cartoni animati e non si annoia durante i lunghi tragitti!
Alla guida
Guida sportiva, non sembra di essere su una monovolume. Il cambio DSG è spettacolare (non compererò mai più un cambio meccanico) e molto rapido, sembra un meccanico. Già con i rapporti standard, visti i 140cv (stesso motore del Passat), l'auto è più che sprintosa. Ho inserito i rapporti sport solo una volta, con cambi molto più ravvicinati, ma consumi più elevati. Le palette al volante per me sono inutili come anche la possibilità di cambiare le marce con la leva in manuale. La frenata a volte mi sembra più lunga del dovuto, forse perché abituato alla Golf che bastava mostrargli il piede perché inchiodasse. Un po' difficoltosa la percezione dell'angolo morto dello specchietto retrovisore SX (voglio mettere su uno specchio direzionale in quanto sulla GOLF era diviso in due parti per evitare tale problema) e la visuale SX a causa dei montanti frontali. Utili ma non indispensabili i sensori di parcheggio posteriori. Unica nota dolente: non riesco a fare più di 14 km/l!
La comprerei o ricomprerei?
La ricomprerei senz'altro. L'auto con tutti gli optional costava quasi 28.000e. Rientrando una GOLF destinata alla Romania e con lo sconto della casa l'ho portata a casa per 22.000e. Unici difetti (sottogliezze) sono la mancanza di chiusura a chiave del cassetto porta oggetti, il dover smontare dall'auto per aprire il serbatoio (inaudito!!). Un consiglio a Seat: se l'aveste fatta con le porte posteriori scorrevoli sarebbe stata perfetta!
Seat Altea XL 2.0 TDI Style DSG
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
1
0
0
0
VOTO MEDIO
4,0
4
1
Aggiungi un commento
Ritratto di gig
15 dicembre 2011 - 19:18
L' auto è secondo me un pò tozza, ma comunque basta che tu ne sia soddisfatto. Cordiali saluti.
Ritratto di Cherokee
16 dicembre 2011 - 12:02
"il dover smontare dall'auto per aprire il serbatoio (inaudito!!)".. manca il tasto di apertura dello sportellino, ho capito bene? Strano, la Golf (almeno la mia Mk5) ce l'ha.. ed è un progetto più vecchio della Altea!!
Ritratto di 19miki90
16 dicembre 2011 - 12:36
2
tanto se fai da solo devi comunque scendere, in ogni caso non mi sembra questa gravità scendere ad aprire... ma (non mi riferisco a chi ha scritto la prova ma alla direzione presa dai costruttori di auto) ormai pare sia diventato troppo faticoso anche tirare la leva del freno a mano e frenare con decisione, tanto da mettere per il primo un tasto e per il secondo un sistema elettronico, per fare due esempi... in ogni caso discreta prova!
Ritratto di gig
16 dicembre 2011 - 16:38
Infatti anche la Ka mia era da aprire da fuori, e anche l' A1 (si apre a pressione!). Concordo: se fai da solo devi scendere; e aggiungo: se la fa l' operatore non devi nemmeno scendere!
Ritratto di Rossi Tommaso
8 gennaio 2012 - 16:10
ma se fa l'operatore basta k gli dai le chiavi e poi apre lui,sempre fatto cosi mia madre con l'ibiza
Ritratto di gig
8 gennaio 2012 - 18:25
Infatti. Era un dettaglio trascurabile nella prova
Ritratto di tonino
11 febbraio 2012 - 00:38
1
Devi scendere dalla macchina per aprire cosa?Cioe' stai dicendo che il tappo ha la chiave?Devo verificare,La mia leon del 2003 gia aveva il tasto elettronico,l'Altea no?Credo che anche l'ibiza si apre dal dentro boh?Comunque Bella Macchina complimenti,ne farai di km vai tranquillo !|
Ritratto di borex89
27 febbraio 2012 - 12:09
Sulla Leon lo sportellino si sblocca in automatico quando spegni l'auto, e si blocca quando la chiudi con la chiave. Invece sulla Altea e Altea XL c'è il tappo con la chiave. Non so perchè ma forse questione di spazio del meccanismo; magari passa una parte del telaio rinforzato perchè è una monovolume, cosa che sulla Leon essendo berlina, non necessita.
listino
Le Seat
  • Seat Tarraco
    Seat Tarraco
    da € 30.475 a € 42.640
  • Seat Alhambra
    Seat Alhambra
    da € 43.000 a € 47.700
  • Seat Leon ST
    Seat Leon ST
    da € 23.300 a € 48.570
  • Seat Leon
    Seat Leon
    da € 22.550 a € 38.250
  • Seat Mii
    Seat Mii
    da € 11.280 a € 15.980

LE SEAT PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE SEAT

  • Questa è la Tarraco più ecologica e più sportiva. Si chiama PHEV, è la versione ibrida plug-in della suv di casa Seat e porta al debutto anche il grintoso allestimento FR.

  • Due posti e un ingombro inferiore alla metà di un’auto. La Seat Minimó è un prototipo di quadriciclo elettrico pensato per la mobilità urbana.

  • Rivoluzionaria questa concept del marchio Seat, che diventerà realtà nel 2020. La trazione 100% elettrica, con motore da 204 cavalli, ha permesso di creare nuove proporzioni.