Pubblicato il 9 luglio 2011

Listino prezzi Skoda Yeti non disponibile

Qualità prezzo
4
Dotazione
3
Posizione di guida
4
Cruscotto
4
Visibilità
4
Confort
5
Motore
5
Ripresa
4
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
3
Media:
4
Perchè l'ho comprata o provata
Ho iniziato da un paio di mesi a lavorare in una concessionaria Seat e Skoda (praticamente si è realizzato un mio sogno, ringraziando il Signore) e ogni giorno guido costantemente varie auto aziendali: dalle Seat Ibiza alle Skoda Octavia, e anche qualche modello di qualche anno fa. Questa volta voglio fare una cosa un po’ diversa: farò due recensioni in una, ovvero vi descriverò (secondo le mie opinioni) una Skoda Yeti ma in due versioni differenti, una Yeti 2.0 TDI Active 4x2 110cv (quella della foto) ed una Yeti 2.0 TDI Experience 4x4 170cv (la versione full-optional de “El Gal Suv” ceco). Entrambi di un bel Marrone Mato metallizzato.
Gli interni
Skoda Yeti 2.0 TDI Active: è la versione base e di serie ha solo optional standard ovvero ABS, ESP, ASR, 6 Airbag, climatizzatore manuale, stereo Cd/Mp3 con Aux-In, specchietti elettrici, computer di bordo, poggiatesta posteriori e fendinebbia. Esteticamente è semplice, ha le maniglie e gli specchietti neri, le coppe ruota integrali con pneumatici 215/60 R16. Gli interni sono semplici, completamente in tessuto, ma per nulla spartani, con plastiche di qualità e con un ottimo assemblaggio: non ci sono vari scricchiolii ed è ben insonorizzata. Skoda Yeti 2.0 TDI Experience: qui voliamo alti. E’ la versione full-optional con cerchi in lega da “17 (pneumatici 225/50), interni in pelle nera, fari allo Xeno, fendinebbia con funzione curvante, volante multifunzione, climatizzatore bi-zona e ha come optional il Navigatore satellitare. Qui gli interni sono ottimo livello, con gli inserti in finta radica, e la regolazione lombare per il conducente, visivamente potrebbe dare la sensazione di un Suv di classe superiore. Per entrambe, i sedili hanno la stessa sagomatura delle Vw Golf e Jetta e hanno il Maxi Dot, un computer di bordo completo di qualsiasi informazione, anche del rapporto inserito (con l’eventuale freccia in su che consiglia l’ingranare la marcia superiore) e la velocità costante precisa.
Alla guida
Skoda Yeti 2.0 TDI Active: pur avendo pochi cavalli per la cilindrata, questa Yeti ha un comportamento vivace, parte rapida ai semafori, e per essere un’auto alta da terra, in curva ha una buona tenuta di strada e non si corica molto, e non si affatica nelle salite (ha ben 250/2500 Nm a giri/min di coppia massima). Molto agile in città, è facile da parcheggiare grazie alle ampie vetrate e assorbe bene le buche. Skoda Yeti 2.0 TDI Experience: praticamente è come se fosse la versione RS della Yeti, 170cv a 350/2500 Nm di coppia, un’ “impallata” e ti inchioda ai sedili, ottimo comfort e ancora più silenziosa della 110cv (che già ha un’ottima insonorizzazione, come ho già scritto). L’agilità è la stessa della 110cv ma si sentono di più le buche per causa i cerchi in lega da “17 e purtroppo non l’ho provata sullo sterrato. Per i consumi, non costatando le spese sul mio portafogli, non mi sono mai preoccupato del carburante anche perché le auto sono sempre a pieno fisso quando le guido; tuttavia fidandomi del Max Dot (il computer di bordo della Skoda) vedo la media dei 16,8 km/l nel ciclo misto della 110cv e i 14,9 km/l della 170cv. Comunque sia sono auto dalla guidabilità facile ed eccezionale, la Skoda ha fatto un bel salto avanti, non sono più le auto della Cortina di Ferro.
La comprerei o ricomprerei?
Si la comprerei ma in versione 1.6 TDI 105cv GreenLine (per ridurre i costi di gestione) nell’allestimento Adventure, ovvero l’intermedio, che ha un buon rapporto prezzo/dotazione, nera con le barre portapacchi satinate e i vetri posteriori oscurati, un peccato che su questa versione non sono disponibili il cambio a doppia frizione DSG e il tetto panoramico, in opzione con gli altri allestimenti.
Skoda Yeti 2.0 TDI CR Active
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
1
1
1
1
VOTO MEDIO
2,5
2.5
4


Aggiungi un commento
Ritratto di GL91
15 luglio 2011 - 20:15
Questa è una gran bella auto, forse un po sottovalutata. Ha meccanica e motori affidabili, tecnologia all' avanguardia, materiali di qualità, e un prezzo non eccessivo. Se dovessi acquistare un' auto nuova, sarebbe la mia scelta senza ombra di dubbio. Ho solo una cuirosità, per entrambe le versioni: com' è la ripresa in sesta, tipo in autostrada dopo un rallentamento o quando si cerca ripresa per fare un sorpasso? E' meglio scalare o è sufficiente la sesta?
Ritratto di mustang54
15 luglio 2011 - 22:07
2
ha solo 5 marce. Per la 170cv dipende dai giri e dalla velocità oltre allo stile di guida.
Ritratto di Probos
16 luglio 2011 - 16:25
Ricorda tantissomo il Matra-Simca Rach, un'auto avanti di almeno 30 anni sulle altre e forse per questo poco capita. Ricordo quando ero piccolo e ne vedevo qualcuna passare per strada. Ad oggi è introvabile.
Ritratto di canguro61
27 luglio 2011 - 21:48
Ho la 2.0 DSG Adventure da 2 mesi, ca. 5000 km. Trovo la macchina ottima, confortevole e ben rifinita. In fuoristrada ha una trazione eccellente, anche se su percorsi davvero brutti bisogna fare attenzione perchè non è altissima: avesse 2 cm in più avrebbe da dire la sua anche al confronto con veri fuoristrada (e lei non lo è). Comunque su fango, erba bagnata, buche va ottimamente. Anche su strada va molto bene: ieri ho fatto 650 km di autostrada e davvero niente da dire. Forse va un po' più piano del dichiarato (il GPS mi dava 180 km/h, senza lanciarla bene) ma basta e avanza, in particolare come spunto. Io faccio poco meno di 15 km/l in montagna. BENE CONSIGLIATA
Ritratto di mustang54
14 settembre 2011 - 19:20
2
cortesemente chiedo l'eliminazione di questa prova. Grazie.
Ritratto di gig
14 settembre 2011 - 19:25
E' così bella.
Ritratto di mustang54
14 settembre 2011 - 19:36
2
personali da quelle lavorative.
Ritratto di gig
14 settembre 2011 - 19:44
Se vuoi puoi leggere le mie prove: http://www.alvolante.it/opinioni/hyundai_i10_gig http://www.alvolante.it/opinioni/ford_ka_gig http://www.alvolante.it/opinioni/fiat_600_gig http://www.alvolante.it/opinioni/dacia_sandero_gpl http://www.alvolante.it/opinioni/chevrolet_spark_gig http://www.alvolante.it/opinioni/citroen_c1_gig http://www.alvolante.it/opinioni/lancia_ypsilon_gig e commentarle, per esprimere le tue opinioni, mi faresti felice. P.S Spero per te che la cancellino, ma nutro profondi dubbi sull' efficacia del tuo commento. Puoi provare qua: redazione@alvolante.it e qua direttore@alvolante.it. Ciao ciao e imbocca al lupo...
Ritratto di mustang54
14 settembre 2011 - 19:52
2
ciao gig
listino
Le Skoda
  • Skoda Kodiaq
    Skoda Kodiaq
    da € 28.920 a € 51.310
  • Skoda Octavia Wagon
    Skoda Octavia Wagon
    da € 28.300 a € 33.900
  • Skoda Octavia
    Skoda Octavia
    da € 27.250 a € 32.850
  • Skoda Fabia Wagon
    Skoda Fabia Wagon
    da € 17.630 a € 20.130
  • Skoda Fabia
    Skoda Fabia
    da € 14.830 a € 19.470

LE SKODA PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE SKODA

  • La crossover elettrica Skoda Enyaq iV è offerta in cinque versioni: tre con motore singolo, fino a 204 CV, e due bi-motore, fino a 306 CV.

  • La nuova Skoda Octavia Wagon è molto spaziosa, pratica e sicura. Bene il rapporto fra qualità, dotazione (anche di sicurezza e hi-tech) e prezzo. Il vivace 2.0 gasolio romba un po’ troppo. Qui per saperne di più.

  • La Skoda Enyaq è la prima suv a corrente del marchio ceco. Arriverà a gennaio del 2021, ma abbiamo già guidato un prototipo e dato una “sbirciatina” agli interni, che sono curati e molto pratici. Qui per saperne di più.