Pubblicato il 5 luglio 2012
Ritratto di Picoale
alVolante di una
Volvo S60 D5 R-Design Momentum AWD Geartronic
Volvo XC60
Qualità prezzo
5
Dotazione
5
Posizione di guida
5
Cruscotto
4
Visibilità
4
Confort
5
Motore
5
Ripresa
5
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
4.5
Perché l'ho comprata o provata
La Volvo xc60 è il penultimo ritrovato nel mondo delle suv medie, penultimo perchè sono già passati 4 anni, dalla sua uscita sul mercato, ma è un prodotto dalle linee (parere molto soggettivo) e dai contenuti, ancora piacevoli ed innovativi, ma soprattutto costantemente aggiornati e con un ottimo rapporto qualità/prezzo, essa difatti si posiziona tra la fascia media e quella premium. Le ultime modifiche (marzo 2012) riguardano piccoli dettagli di finitura (pomello del cambio illuminato, finiture laccate nere e soglia di intervento del city-safety portata da 30 a 50 km/h) e la motorizzazione, con l'introduzione della versione D3 da 136 cavalli, che genera caos, perchè in precedenza la versione D3 (ora denominata D4) forniva 163 cavalli, questi ultimi perfetti per muovere la vettura, mentre per chi ha velleità sportive sono disponibili il più prestante D5 e gli ormai sconsigliabili per gli infarti alla pompa dovuti al costo del carburante...motori T5 e T6 a benzina
Gli interni
La razionalità e solidità svedese qui fanno da padroni. I materiali sono di buona qualità, c'è una profusione di delicato alluminio e similpelle, alternative (a pagamento) non mancano. La console centrale, ormai segno distintivo della Volvo, campeggia al centro fiera, ma un poco affollata di comandi, è facile confondersi tra le identiche (una è un pò più in basso) rotelle del volume della radio e quella per la regolazione della temperatura dell'efficiente clima bizona, che raffredda l'aria in poco tempo e la rende disponibile con intelligenti bocchette ai lati per i passeggeri posteriori. Per quanto riguarda la Radio, invece, si può gestire tutto dai comodi comandi al volante e, se opterete per l'impianto High Performance Multimedia, avrete il plus del lettore Dvd e del monitor da 7'' dalla grafica curata in più per soli 500 euro (poco rispetto alle rivali) anche il navigatore satellitare. Ma veniamo al vero vanto di Volvo: i sedili. I comodi sedili in (cosiddetto perchè si valuta dopo...) resistente tessuto t-tech offrono una comodità al top e un supporto di guida eccellente, pochi sedili offrono un comodo e valido appoggio anche per le cosce. La vostra schiena ringrazierà al termine del viaggio, inoltre le regolazioni sono complete, ma le rotelle difficilmente raggiungibili, per cui consiglio i sedili elettrici. La visibilità è buona specialmente davanti, dove il cofano motore non disturba la visuale, ma l'imponente muso suggerisce i sensori di parcheggio per evitare graffi, dietro non è male, ma i sensori di parcheggio (di serie) sono comunque necessari.
Alla guida
Il motore D4 (D3 fino a qualche mese fa) è perfetto per muovere i circa 1700 chili e passa della Xc60, il nuovo D3 va bene se usate l'auto per il percorso farmacia-salumeria, mentre se avete il piede pesante passate al D5. I consumi sono ridotti, ma non eccellenti (12 km/l in media dal computer di bordo), ma veniamo alla ripresa, il D4 ha una coppia impressionante, nemmeno la Bmw, con il suo 2.0d, raggiunge i 400 nm del D4, le mani sono salde in caso di accelerazione brusca, perchè se avrete la malsana idea di accelerare a tutta ad un incrocio, faticherete a gestire con lo sterzo tutto il ben di Dio di coppia che questa macchina offre, in un soffio e senza schiacciare troppo (la coppia massima è già disponibile tra i 1700 e i 2000 giri) sarete attaccati all'auto che vi precede. Tuttavia il cambio geartronic impressiona e delude allo stesso tempo. Esso unisce passaggi di marcia impercettibili che rendono la guida fluida a slittamenti, specie quando si sfrutta la ripresa massima (kick down) che tolgono sicurezza di marcia; scalate e un'ottima gestione del freno motore a un'indecisione nell'inserire la marcia successiva sempre quando si chiede il massimo, massimo che non viene dato nemmeno dalle sospensioni, sicure, ma non amanti della guida sportiva (consiglio il telaio adattabile four-c per risolvere il problema), mentre lo sterzo (parametrico nell'auto della prova), abbastanza preciso e leggero anche in manovra, ma che potrebbe dare più comunicazione su quello che succede sull'asse anteriore. Tuttavia la xc60, viaggia con un confort di marcia straordinario, l'insonorizzazione è curatissima e i lunghi viaggi saranno un gioco, per quest'auto, che per sua natura va guidata in souplesse, solo cosi vi darà grandi soddisfazioni, per chi desidera lo sport...c'è la versione r-design.
La comprerei o ricomprerei?
Il voto complessivo è 8,5, considerando che quest'auto viene via a circa 40 mila euro (circa 5 mila in meno rispetto alle rivali tedesche, pur non mancandogli niente), il riacquisto sarebbe senz'altro rifatto! Se sceglierete la versione Momentum, avrete inoltre il plus del portellone elettrico, a pagamento pure su auto di maggior prezzo.
Volvo XC60 2.0 D4 Geartronic Momentum
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
5
4
0
0
0
VOTO MEDIO
4,6
4.555555
9
Aggiungi un commento
Ritratto di Gianluu
20 luglio 2012 - 18:58
1
essendo un suv mi aspettavo un paragrafo dedicato all'off road ,Ottimo l'italiano ( cosa rara nelle ultime prove! ). 3/5. Saluti :D
Ritratto di sportbackman
1 agosto 2012 - 09:18
Proprio perche' e' un suv non puoi aspettarti una prova in fuoristrada dato che non avrebbe senso,non e' mica un fuoristrada!!!!
Ritratto di cagnolino
20 luglio 2012 - 19:05
prova e auto da 3.5/5! bravo! la volvo è un bel risparmio alle tedesche e offre comunque tante chicche elettroniche e dotazioni di alto livello....;)
Ritratto di gig
20 luglio 2012 - 21:10
Prova più che sufficiente, l' auto ha valide rivali!
Ritratto di supermax63
21 luglio 2012 - 04:38
che mi è piaciuto subito e continua a piacermi. Ho avuto subito la stessa ottima impressione anche per altri veicoli similari:Evoque,Qashqai,Range Rover Sport,Infiniti FX,Lexus RX. Ultimamente sto rivalutando ed apprezzando VW Tiguan e Audi Q5
Ritratto di viva fiat
21 luglio 2012 - 13:11
Davanti è riuscito, la coda invece molto poco. Gli interni sono ottimi, ci sono stato. Auto buona, scelta più razionale di un X3
Ritratto di Dannys2000
21 luglio 2012 - 14:45
bellissima auto , voto 3/5
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
21 luglio 2012 - 20:29
Il commento è stato rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di Picoale
24 luglio 2012 - 17:37
Presa in pronta consegna...altrimenti avrei optato per il bellissimo Terra bronze (ci sono vari colori comunque). Cerchi ce ne sono da 18, 19 e 20, ma con quello che costa la benzina oramai...meglio risparmiar qualcosa sui pneumatici, tuttavia ti do ragione, i 18 appagano di più l'occhio e non rischi troppo sulle buche, saluti.
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
25 luglio 2012 - 20:21
Il commento è stato rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Pagine
listino
Le Volvo
  • Volvo XC40
    Volvo XC40
    da € 31.850 a € 48.070
  • Volvo V90 Cross Country
    Volvo V90 Cross Country
    da € 57.950 a € 81.820
  • Volvo V90
    Volvo V90
    da € 46.340 a € 81.640
  • Volvo V40 Cross Country
    Volvo V40 Cross Country
    da € 28.250 a € 34.070
  • Volvo V40
    Volvo V40
    da € 24.650 a € 33.570

LE VOLVO PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE VOLVO

  • L’accordo tra la Volvo e Google prevede che la prossima generazione del sistema sistema multimediale Sensus sarà basata su Android nativamente. Qui per saperne di più.

  • Anche in questo allestimento sportivo, la Volvo S60 è soprattutto sicura e comoda. Il 2.0 a benzina da 310 CV è molto energico, ma il cambio dovrebbe essere più reattivo. Qui per saperne di più.

  • Il futuribile prototipo 360c della Volvo guida da solo e ha interni modulabili, dov’è possibile dormire o lavorare. Qui per saperne di più.