Opinione

Pubblicato il 5 luglio 2012
Ritratto di Picoale
alVolante di una
Volvo S60 D5 R-Design Momentum AWD Geartronic
Volvo XC60
Qualità prezzo
5
Dotazione
5
Posizione di guida
5
Cruscotto
4
Visibilità
4
Confort
5
Motore
5
Ripresa
5
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
4.5
Perchè l'ho comprata o provata
La Volvo xc60 è il penultimo ritrovato nel mondo delle suv medie, penultimo perchè sono già passati 4 anni, dalla sua uscita sul mercato, ma è un prodotto dalle linee (parere molto soggettivo) e dai contenuti, ancora piacevoli ed innovativi, ma soprattutto costantemente aggiornati e con un ottimo rapporto qualità/prezzo, essa difatti si posiziona tra la fascia media e quella premium. Le ultime modifiche (marzo 2012) riguardano piccoli dettagli di finitura (pomello del cambio illuminato, finiture laccate nere e soglia di intervento del city-safety portata da 30 a 50 km/h) e la motorizzazione, con l'introduzione della versione D3 da 136 cavalli, che genera caos, perchè in precedenza la versione D3 (ora denominata D4) forniva 163 cavalli, questi ultimi perfetti per muovere la vettura, mentre per chi ha velleità sportive sono disponibili il più prestante D5 e gli ormai sconsigliabili per gli infarti alla pompa dovuti al costo del carburante...motori T5 e T6 a benzina
Gli interni
La razionalità e solidità svedese qui fanno da padroni. I materiali sono di buona qualità, c'è una profusione di delicato alluminio e similpelle, alternative (a pagamento) non mancano. La console centrale, ormai segno distintivo della Volvo, campeggia al centro fiera, ma un poco affollata di comandi, è facile confondersi tra le identiche (una è un pò più in basso) rotelle del volume della radio e quella per la regolazione della temperatura dell'efficiente clima bizona, che raffredda l'aria in poco tempo e la rende disponibile con intelligenti bocchette ai lati per i passeggeri posteriori. Per quanto riguarda la Radio, invece, si può gestire tutto dai comodi comandi al volante e, se opterete per l'impianto High Performance Multimedia, avrete il plus del lettore Dvd e del monitor da 7'' dalla grafica curata in più per soli 500 euro (poco rispetto alle rivali) anche il navigatore satellitare. Ma veniamo al vero vanto di Volvo: i sedili. I comodi sedili in (cosiddetto perchè si valuta dopo...) resistente tessuto t-tech offrono una comodità al top e un supporto di guida eccellente, pochi sedili offrono un comodo e valido appoggio anche per le cosce. La vostra schiena ringrazierà al termine del viaggio, inoltre le regolazioni sono complete, ma le rotelle difficilmente raggiungibili, per cui consiglio i sedili elettrici. La visibilità è buona specialmente davanti, dove il cofano motore non disturba la visuale, ma l'imponente muso suggerisce i sensori di parcheggio per evitare graffi, dietro non è male, ma i sensori di parcheggio (di serie) sono comunque necessari.
Alla guida
Il motore D4 (D3 fino a qualche mese fa) è perfetto per muovere i circa 1700 chili e passa della Xc60, il nuovo D3 va bene se usate l'auto per il percorso farmacia-salumeria, mentre se avete il piede pesante passate al D5. I consumi sono ridotti, ma non eccellenti (12 km/l in media dal computer di bordo), ma veniamo alla ripresa, il D4 ha una coppia impressionante, nemmeno la Bmw, con il suo 2.0d, raggiunge i 400 nm del D4, le mani sono salde in caso di accelerazione brusca, perchè se avrete la malsana idea di accelerare a tutta ad un incrocio, faticherete a gestire con lo sterzo tutto il ben di Dio di coppia che questa macchina offre, in un soffio e senza schiacciare troppo (la coppia massima è già disponibile tra i 1700 e i 2000 giri) sarete attaccati all'auto che vi precede. Tuttavia il cambio geartronic impressiona e delude allo stesso tempo. Esso unisce passaggi di marcia impercettibili che rendono la guida fluida a slittamenti, specie quando si sfrutta la ripresa massima (kick down) che tolgono sicurezza di marcia; scalate e un'ottima gestione del freno motore a un'indecisione nell'inserire la marcia successiva sempre quando si chiede il massimo, massimo che non viene dato nemmeno dalle sospensioni, sicure, ma non amanti della guida sportiva (consiglio il telaio adattabile four-c per risolvere il problema), mentre lo sterzo (parametrico nell'auto della prova), abbastanza preciso e leggero anche in manovra, ma che potrebbe dare più comunicazione su quello che succede sull'asse anteriore. Tuttavia la xc60, viaggia con un confort di marcia straordinario, l'insonorizzazione è curatissima e i lunghi viaggi saranno un gioco, per quest'auto, che per sua natura va guidata in souplesse, solo cosi vi darà grandi soddisfazioni, per chi desidera lo sport...c'è la versione r-design.
La comprerei o ricomprerei?
Il voto complessivo è 8,5, considerando che quest'auto viene via a circa 40 mila euro (circa 5 mila in meno rispetto alle rivali tedesche, pur non mancandogli niente), il riacquisto sarebbe senz'altro rifatto! Se sceglierete la versione Momentum, avrete inoltre il plus del portellone elettrico, a pagamento pure su auto di maggior prezzo.
Volvo XC60 2.0 D4 Geartronic Momentum
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
5
4
0
0
0
VOTO MEDIO
4,6
4.555555
9


Aggiungi un commento
Ritratto di Bmw Xdrive
23 luglio 2012 - 16:29
UN ALTRO BRUTTO, INUTILE, PESSIMO, POCO ACCESSORIATO, SUV A TRAZIONE ANTERIORE!!!!!!!!! INOLTRE le qualità stradiste di questa auto sono pessime e le qualità offroad sono addirittura peggiori di quelle stradiste. insomma un auto a dir poco INUTILE AL 100%!!!!! P.S. la prova però è ottima ti meriti un bel 5/5 complimenti. ciao :-) p.s n2 il mio giudizio sull'auto è soggettivo.
Ritratto di Picoale
24 luglio 2012 - 16:18
Assolutamente d'accordo che il giudizio è soggettivo, ma dire che sia brutto, inutile e poco accessoriato è esagerato. Ora dal tuo nick deduco che tu subisci il fascino tedesco, niente da dire le Bmw sono ottime macchine e le adoro, ma metti di fianco la Xc60 e una x3 e dimmi quale delle due ha la linea più piacevole, ma sopratutto fluente. Ricordati inoltre che la trazione 4x4 è disponibile su tutti i motori della xc60, ma io che non vado ne in montagna ne ad esplorare caverne, non ho ritenuto importante metterla, certo la tenuta di una 4x4 è superiore, ma i consumi maggiori (gasolio a 1,60 quando va bene..) e l'assorbimento di potenza maggiore ne valgono la pena? Cosi come nelle qualità stradiste non eccelle, ma per questo ti rimando agli elenco degli optional, per 1210 € la vettura offre le sospensioni adattive four-c che variano l'intensità da autostradale a sportiva, se cerchi su youtube ci sono video che lo dimostrano (nella modalità morbida non esce una goccia dal bicchiere d'acqua appoggiato sul cruscotto..) Inoltre comparami sempre gli optional, quale versione della x3 ha di serie il portellone elettrico? Sarà un optional magari che a pochi interesssa (finchè non arrivano alla macchina dopo la spesa con otto borse in mano), ma questo è solo per rendere l'idea della bontà del rapporto qualità prezzo della vettura, non c'è storia, Volvo è l'unico marchio che offre vetture premium, personalizzabili, ma a 4-5 mila euro in meno delle rivali...
Ritratto di Bmw Xdrive
24 luglio 2012 - 20:51
ORA TI RACCONTO UNA COSA allora: circa 4 mesi fa mi trovai a sostituire il mio vecchio ford s-max con 120000km presi in considerazione 3 station wagon (dato che i suv non mi piacciono e di monovolume ne ho avute) 1)volvo v60, 2) audi a4 avant 3) mercedes classe c sw. la a4 la scartai subito perchè non offriva niente di serie. allora paragonai la mercedes e la volvo. vedetti che la qualità mercedes era nettamente superiore alla qualità volvo. la mercedes dentro era rivestita di materiali di ottima qualità mentre la volvo era completamente rivestita di quella finta pelle morbida e inoltre aveva quella console centrale che è pur bella ma c'è gia in commercio da parecchi anni. e quindi scelsi la tedesca e così da 2 settimane sono il felice proprietario di una bellissima mercedes classe c sw. posso porti una domanda???? perchè hai comprato un suv a trazione anteriore?????? se volevi un vero suv allora ne prendevi uno a trazione integrale ma se volevi una trazione anteriore potevi prendere una station wagon. comunque come linea trovo molto più bella la nuova X3 queste ultime volvo le trovo troppo rotonde. comunque a me una volvo piace solo una però è l'unica volvo che comprerei veramente: la XC70 AWD. quella si che è un auto capace di fare veramente tutto. solo che costa un bel po. ciao :-) p.s. spero che non ti sia offeso con i miei commenti ma ripeto sono solo soggettivi. ciao :-)
Ritratto di Picoale
25 luglio 2012 - 01:35
No assolutamente non mi hai offeso, anzi trovo il tuo tono pacato rispetto a quello di altri internauti per questo ti rispondo...comunque era perchè mi piaceva l'xc60...la v60 era altrettanto bella, ma troppo piccola per carichi grossi e comunque con meno spazio a bordo, inoltre la xc60 ha una linea molto particolare e (per me) piacevole. Come prima ti ho detto i vantaggi di tenuta che una trazione integrale da non erano importanti come i maggiori consumi che si hanno con il 4x4, inoltre se spulci il listino scoprirari che la xc60 4x4 ha un motore 2.4 invece che il 2.0 delle trazioni anteriori. Il 2.4 paga ovviamente più di bollo, assicurazione e soprattutto consuma di più...quindi dato che i soldi non cascano dal cielo, sono contento della trazione anteriore :)
Ritratto di Bmw Xdrive
25 luglio 2012 - 10:08
ok comunque i gusti sono gusti. p.s. io sto per pubblicare una prova dell'audi a4 avant. quando uscirà ti invito a leggerla. p.s n2 gia che ci sei perchè non vai a dare un occhiata alle mie prove?? ciao :-)
Ritratto di Picoale
25 luglio 2012 - 18:58
Sarà fatto :)
Ritratto di Marietto89
23 settembre 2015 - 18:06
Gli slittamenti in ripresa di cui parli sono dovuti al convertitore di coppia, tutto nella norma per questo tipo di cambio automatico.
Pagine
listino
Le Volvo
  • Volvo C40 Recharge
    Volvo C40 Recharge
    da € 57.500 a € 57.500
  • Volvo V90 Cross Country
    Volvo V90 Cross Country
    da € 63.750 a € 70.390
  • Volvo V60
    Volvo V60
    da € 40.050 a € 72.400
  • Volvo V90
    Volvo V90
    da € 53.600 a € 76.550
  • Volvo S90
    Volvo S90
    da € 51.000 a € 72.850

LE VOLVO PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE VOLVO

  • La Volvo ha realizzato un sofisticato simulatore con Realtà Virtuale che è in grado di accelerare lo sviluppo dei sistemi di sicurezza. Qui per saperne di più.

  • Volvo e Varjo hanno sviluppato un visore di realtà aumentata utile per la valutazione di prototipi e tecnologie di sicurezza attiva. Qui per saperne di più.

  • L’accordo tra la Volvo e Google prevede che la prossima generazione del sistema sistema multimediale Sensus sarà basata su Android nativamente. Qui per saperne di più.