Volvo

Volvo
XC40

da 0

Lungh./Largh./Alt.

n.d./n.d./n.d. cm

Numero posti

5

Bagagliaio

460/1.336 litri

Garanzia (anni/km)

2/illimitati
In sintesi

La Volvo XC40 è la suv più piccola fra quelle della casa svedese. Le forme compatte mostrano un'alternanza ben riuscita di linee tese (caratteristico il taglio del finestrino posteriore) e zone smussate; l'insieme è compatto, proporzionato e personale. Gli interni sono semplici e moderni, con cruscotto digitale configurabile e display di 9" a centro plancia per comandare l'impianto multimediale e il "clima" (cosa che a volte complica la ricerca del comando). Lo spazio è abbondante, e anche cinque adulti possono trovare posto senza grossi problemi; molto comodi i sedili e curate le finiture (ma il ruvido feltro che riveste i pannelli delle porte non piace a tutti). Capiente anche il bagagliaio, profondo e con un ampio vano sotto quello principale; alta da terra, però, la soglia di carico. Su strada, la XC40 convince per il valido equilibrio raggiunto tra guidabilità e comfort; tutte le versioni, comunque, puntano più sulla comodità e sulla facilità di guida che sulla sportività. Molto curata, in particolare, l'insonorizzazione: si viaggia sempre con poco rumore, sia con le diesel sia con le versioni a benzina. Tutti i motori sono pronti e progressivi, e praticamente non trasmettono vibrazioni all'interno. La Volvo XC40 è una suv discretamente attrezzata per il fuori strada: la luce a terra (21,1 cm) è notevole, e la trazione integrale delle versioni AWD (una frizione a gestione elettronica trasferisce la potenza alle ruote posteriori quando necessario) funziona correttamente; non mancano una modalità di guida chiamata Offroad, che varia la risposta dell'acceleratore rendendo più facile la gestione della potenza, e il regolatore automatico della velocità in discesa. Infine, sono molte le dotazioni che aiutano la sicurezza: già di serie, tutte le XC40 hanno la frenata automatica d'emergenza  a ogni velocità, valida anche nel caso si rischi di investire un pedone o un ciclista, nonché l'avviso anti-colpo di sonno e la ripetizione dei segnali stradali nel cruscotto.

Versione consigliata

Una D3 Momentum, magari con il valido cambio automatico, può soddisfare la gran parte delle esigenze. Una D4 è più vivace e ha la trazione integrale di serie. Ma il sovrapprezzo non è da poco.

Perché sì

Comfort L'insonorizzazione è curata e lo sconnesso viene filtrato morbidamente.

Sicurezza Tanti e raffinati i sistemi di aiuto alla guida; molti di serie già dalle versioni meno costose.

Spazio Abitacolo e bagagliaio sono molto ampi in rapporto alle dimensioni esterne. Notevole anche la praticità.

Perché no

Comandi virtuali Lo schermo centrale raggruppa molte funzioni: capita di distrarsi alla ricerca di quello che serve.

Dotazione Dato il prezzo dell'auto, alcuni accessori a richiesta potrebbero essere di serie.

Soglia di carico La facilità di accesso al bagagliaio risente della distanza da terra dall'apertura piuttosto elevata.

 

Volvo XC40
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
65
31
31
7
15
VOTO MEDIO
3,8
3.832215
149
Photogallery