BMW Serie 5 Touring 530d

Pubblicato il 12 febbraio 2010
Qualità prezzo
0
Dotazione
0
Posizione di guida
0
Cruscotto
0
Visibilità
0
Confort
0
Motore
0
Ripresa
0
Cambio
0
Frenata
0
Sterzo
0
Tenuta strada
0
Media:
0
Perchè l'ho comprata o provata
Premetto immediatamente che l'auto in questione è di mio padre e non mia, è stata acquistata sia per motivi di rappresentanza vista la buona immagine, la qualità e le prestazioni. Si tratta di un modello di 530 D touring del 2000 equipaggiato con cambio automatico- sequenziale a 5 marce. Al momento dell'acquisto aveva all'attivo circa 35000 Km, usata di 6 anni, e con soli 14000 Euro venne subito acquistata.
Gli interni
Ai posti anteriori nella da eccepire. Sedili comodissimi rivestiti in pelle nera (aggiunta da un artigiano, inizialmente erano in stoffa nera) con fascia centrale più spessa per resistere meglio all'usura, e infatti dopo 80000 Km la pelle è ancora perfetta. L'auto monta alcuni gradevoli optionals, a partire dal volante sportivo firmato M multifunzione, al caricatore da 6 CD posto nel vano bagagli, al comodissimo, ma da me non apprezzato, cambio automatico. La plancia è di ottima qualità, assemblaggi curati e precisi, materiali morbidi al tatto, soprattutto se paragonati alla serie successiva E61, visto il confronto tra il 530D di mio padre e il 535D di mio nonno del 2005, si nota subito la miglior cura dei dettagli a livello della plancia. Come deto all'inizio i sedili anteriori permettono di stare ore al volante senza il minimo fastidio, cosa non così sopportabile suk divano posteriore. Innanzitutto si rivela più stretto rispetto alle dimensioni esterne (478 cm da un paraurti all'altro), ma è pure scomodissimo se si viaggia in 3, poichè non molto largo. La situazione migliora enormemente se si viaggia in 3. Nota più dolente a mio avviso è il bagagliaio. Con un volume minimo di soli 410 litri a livello del tendalino non offre esattamente la disponibilità di spazio ncessaria per una famiglia di 4 persone (non vi dico per andare in vacanza in 4 che manovre per mettere su tutti i bagagli), se poi confrontato con i bagagliai di Mercedes classe E o Audi A6 fa ancora una peggior figura. Soprattutto se si pensa che la berlina della serie 5 (in famiglia mia madre guida quella che prima apparteneva a mio padre un 525 TDS con 237000 Km) ha un volume di 500 litri. Nota positiva del bagagliaio è la sua ottima qualità e rifinitura, cosa che su un auto di questo livello è sempre benvenuta.
Alla guida
La guida si presenta davvero gradevole, sterzo preciso, quasi un bisturi, volante piccolo e dalla perfetta impugnatura, sospensioni rigide al punto giusto che assicurano un buon comfort ma al tempo stesso un ottima tenuta di strada. Il motore è il vero punto fote, con una potenza di 193 CV sa assicurare prestazioni più che buone (per le ottime a mio avviso servirebbe un cambio manuale) per chi poi ama guidare un po sportivamente, i freni danno un ottimo feeling, avolte anche troppo, data la loro forza fin dalla primissima leggera pressione sul pedale. La nota davvero stonata credo sia il cambio automatico, seppur validissimo per la guida di tutti i giorni, semplificando non poco la vita, per la guida sportiva non lo trovo adatto, stemperando l'aggressività del motore, con un leggero ritardo quando lo si preme a fondo. Infine nota di merito alle gomme. seppur di soli 16 pollici (aiutano non poco il comfort rispetto ai 17) sono validissime, assorbendo buona parte delle asperità della strada, cosa che con cerchi da 17 e assetto ribassato presenta su questa auto non sarebbe possibile.
La comprerei o ricomprerei?
Qui è un NI. Non la ricompreremmo touring, vista la scomodità e la linea non così aggraziata rispetto al berlina (e anche per alcuni piccoli cigolii che sul 525 TDS non ci sono). Si per motore, immagine e qualità.
BMW Serie 5 Touring 530d
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
0
0
0
0
VOTO MEDIO
0,0
0
0
Aggiungi un commento
Ritratto di tonino
16 febbraio 2010 - 23:14
1
Bravo hai detto tante verita'.Bella prova .
listino
Le BMW
  • BMW X5
    BMW X5
    da € 68.550 a € 100.930
  • BMW Serie 6 Gran Turismo
    BMW Serie 6 Gran Turismo
    da € 64.200 a € 88.900
  • BMW Z4
    BMW Z4
    da € 43.800 a € 79.800
  • BMW i8 Roadster
    BMW i8 Roadster
    da € 165.400 a € 165.400
  • BMW X1
    BMW X1
    da € 33.000 a € 54.300

LE BMW PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE BMW

  • Ha un sei cilindri sovralimentato davvero potente, ma per sfruttarlo a fondo sono necessari “manico” ed esperienza, anche perché la stabilità del retrotreno sul veloce non è sempre impeccabile.

  • La Serie 2 Gran Coupé è la prima BMW a quattro porte “con la coda”. Ha forme filanti e grinta da vendere, anche alla guida. Soprattutto in questa versione da 306 cavalli. Non molto comodo, però, l’accesso a baule e divano. Qui per saperne di più.

  • La BMW svela al CES 2020 una nuova tecnologia sulla quale sta lavorando e che potrebbe applicare alle future auto a guida autonoma, dove i passeggeri potranno anche rilassarsi.