Opinione

Pubblicato il 27 febbraio 2011
Qualità prezzo
3
Dotazione
2
Posizione di guida
5
Cruscotto
3
Visibilità
4
Confort
4
Motore
5
Ripresa
5
Cambio
4
Frenata
4
Sterzo
4
Tenuta strada
4
Media:
3.9166666666667
Perchè l'ho comprata o provata
Dopo una lungo tempo di attesa, ecco che scrivo la prova della mia Bmw X5. L'ho comprata per via dei motori fluidi, potenti e parsimoniosi nei consumi, per il piacere di guida che si trova in una Bmw, per l'affidabilità, per le finiture di alto livello, per gli interni spaziosi e non per ultimo per il marchio e per la sua linea.
Gli interni
Allora... io che sono abbastanza alto non ho problemi però chi è piuttosto basso avrà problemi nell'accedere nell'auto perchè è davvero alta. Inoltre le pedane per salire sono A PAGAMENTO. Tralasciando questo difettuccio (che poi si ripresenta su molte SUV), e quasi tutto perfetto. Si sta seduti in alto, come una vera suv; però niente impedisce di stare in basso, basta allungare la mano e sul fianco del sedile si troveranno le molteplici regolazioni elettriche. Si sta seduti sulle comode poltrone... scusate volevo dire sedilli... sono così comode che sembra di stare sulle poltrone di casa... di pelle oppure di tessuto. Io ho quelle con la pelle nera Exlusive Nappa... costano molto però sono davvero molto comode e hanno moltissime regolazioni elettriche. Un neo è (oltre al costo... 2.000 e passa € sono tanti) che in curva non trattengono molto il corpo. La mia X5 era inoltre dotata dei sedili riscaldabili (sia davanti che dietro) che sono davvero utili in Inverno, specialmente quando la pelle è "ghiacciata". E' possibile avere anche i sedili ventilabili (cioè raffreddabili e riscaldabili) ma non con questo tipo di sedili. Ovviamente non ti faccio un "poema" sugli accessori della macchina (che sono davvero molti), per chi vuole però lo posso fare. Il cruscotto è molto semplice... anzi troppo per un auto del genere... però ci guadagna molto nella chiarezza... niente display a colori come Audi... niente diavolerie... solo strumenti analogici precisi e chiari... il mini display che si trova tra i due strumenti e un po' piccolo... forse non molto facile da leggere però comunque completo di tutte le informazioni che necessita. A sinistra del cruscotto normalmente c'è una bocchetta, quì, invece ce ne sono due. Sotto le bocchette ci sono i comandi per accendere le luci. Adesso passiamo al volante. E' grande, rivestito in pelle (io avevo anche la corona riscaldabile, un optional) e con gli utili comandi del blutooth oppure della radio e quelli per cambiare impostazioni (ad esempio quelli con freccia SU e freccia GIU' per cambiare brano). Questo volante è regolabile sia in altezza sia in profondità. Dietro al volante c'è il cruise control con funzione freno e, sinistra, la levetta per mettere le freccie, gli abbaglianti..., e, a destra, la levetta per far andare i tergi cristalli e i lavafari. A sinistra ancora ci sono gli altoparlanti della radio (e del naivgatore e dell'Hi-Fi, entrambi a pagamento) e un po' sopra le maniglie per aprire gli sportelli. Inoltre ho notato che le maniglie sono davvero piccoline... i miei bimbi riescono a mettercele io no... devo sempre mettere due dita e tirare... poi quando si sono aperte spingere le porte (che non sono leggerissime)... ma dico... non possono farle più grandi? Sprecano troppo metallo? A destra del volante c'è un pulsante: è quello per avviare la macchina. Questo bottone è su un inserto in metallo (io ce l'avevo su uno in alluminio, anche quello era un optional). A destra di questo c'è il grande display del navigatore in tutta la sua splendezza. E' grande 7" pollici. Da li si possono vedere tutte le informazioni necessarie, ad esempio la radio la retrocamera e i sensori di parcheggio. Sotto ci sono le due bocchette. In mezzo alle bocchette ci sono le 4 freccie e il pulsante per disattivare il DSC; il migliore controllo di trazione e di stabilità al mondo. Sotto c'è il climatizzatore bizona o quattrozona. E' molto efficace e le impostazioni sono molto intuitive. Il display minuscolo non aiuta certo... sopratutto quando ci sono i riflessi. Ancora sotto ci sono le memorie delle stazioni radio e lo spazio per il cd. Sempre sotto, ci sono i pulsanti per attivare/disattivare degli optional come i sensori di parcheggio. Di fianco a questa bellissima console c'è il cassettino. Non è il normale cassettino. Devi premere nell'inserto di allumino e dopo si aprirà il cassettino che però non si chiude con una chiave. Comunque non è il solito cassettino che si apreda sotto. Questo si apre ad ala... non so come spiegarmi meglio. Sotto la console c'è un porta cartaccie e una presa da 12 volt che funge anche da accendi sigari. Un altro optional è la presa da 12 volt nel cassettino sotto il sedile del passeggiero, obbligatorio con i sedili elettrici con memoria e i sedili che ho (comfort). Vicino alla leva del cambio c'è una manopola davvero utile chiamate I-Drive. Voto: 9
Alla guida
Alla guida questa macchina da il meglio di se. Motore potentissimo, accelerazione bruciante malgrado i 2.700 kg della mole dell'auto; infatti da 0 a 100 km/h si impiegano sono 7 secondi... si hanno a disposizione ben 304 cavalli. Coppia inesauribile... fin dai 2.000 giri al minuto si hanno 600 nm, che sono un dato davvero positivo. Velocità massima buona, il motore ha un buon allungo e quindi la si raggiunge facilmente. La ripresa è ottima quindi... 5 stelle su 5. Inoltre sono andato in una pista con un rettilineo lunghissimo e ho constatato che la velocità massima è di 230 km/h... un buon dato... anche perchè tutte le auto bmw sono limitate a 250 km/h quindi 20 km/h di differenza rispetto ad altre auto (esempio Z4) più sportive è davvero poco. Motore un po' rumoroso al freddo e appena accesa; però quando si scalda comincia man man a fare sempre meno rumore. La 40d cioè la mia versione monta il cambio automatico a 6 rapporti. E' rapido nelle cambiate e tutt'altro che brusco. Inoltre si può spostare la leva in M/S (manuale/sequenziale) e cambiare proprio come dice la scritta manualmente spostando la leva in su oppure in giù, per salire di rapporto oppure per scendere. Questo è molto utile nei sorpassi dove magari si vuole tirare di più il motore oppure è anche comodo in salità dove magari cambiare comporterebbe una perdita di potenza. Poi il tasto P (che sta per Parking) è davvero comodo... e uno dei vantaggi dell'automatico, almeno per me. Inoltre se si vuole tirare di più il motore oppure si va di fretta allora c'è una soluzione anche per quello: premere il tasto SPORT. Però non è che sia così utile... in teoria dovrebbe aumentare la rapidità di cambiate ma non lo fa... tira solo il motore di più. Quello che invece reputo utile è il Adaptive drive (optional da 3.000 e passa €), si possono scegliere fra quattro modalità: COMFORT, NORMALE, SPORT e SPORT+. Il primo (COMFORT) ammorbidisce le sospezioni e fa rendere la macchina più confortevole però lo sterzo è meno preciso, è utile in autostrada. La seconda (NORMALE) è la guida in condizioni normali. Il terzo (SPORT) irrigidisce le sospensioni, rende più diretto lo sterzo e la risposta del motore, utile quando ci si vuole divertire, magari nelè le strade extra - urbane. Il quarto (SPORT+) fa diventare la X5 una vera auto sportiva. Il coricamento laterale è visibile sono nelle rotonde ad alte velocità. Lo sterzo è molto preciso però è pesante... per me va bene... non so per altri... trasmette tutto quello che vuoi che le ruote facciano però è pesante... in città si trova in disagio. Però sulle strade extra - urbane canta vittoria. Anche sulle autostrade non è maluccio, e a 130 km/h si fa manovrare con la semplicità di quando sei a 50 km/h. La tenuta di strada se merita davvero un plauso, non è degna di un suv... o meglio... stare su una berlina oppure su una station wagon e uguale... basta una minima girata ed eccoti che lo sterzo reagisce. Correggiere la traiettoria non è difficile, almeno per quanto riguarda un SUV (anzì una SAV, sport active vehicle non un SUV, sport utility vehicle). La frenata è buona... spazi d'arresto nella media per un suv da 2.700 e passa kg. Buona modulabilità, sopratutto perchè il pedale del freno è più grosso e quindi più facile da premere con i piedi. Nelle inchiodate non mostra cali o affaticamenti. Il pedale del freno, inoltre, non allunga la corsa se si preme forte. Freni a disco autolivellanti sia davanti sia dietro. All'inizio però, quando la comprai, gli spazi di arresto erano lunghi... ma era un problema comune a quelle X5 di quel tempo... comunque sono riuscito a sistemare tutto in garanzia. Comunque la frenata è aiutata sopratutto dalle ruote larghe da 20" (pollici) Comfort non è eccezzionale... certo... le ruote da 20" (pollici) non aiutano di sicuro... così come il peso che le sospensioni devono sopportare... io comunque avrei messo 4 stelle perchè basta mettere in Comfort e il Comfort aumenta... però... bhe... costano 3.000 e passa € e qundi non tutti se le possono permettere quindi una stellina in meno. Voto 9
La comprerei o ricomprerei?
Sì. Anche se il prezzo non è dei più bassi.
BMW X5 xDrive 40d Futura
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
0
1
1
0
0
VOTO MEDIO
3,5
3.5
2


Aggiungi un commento
Ritratto di iphone3gs
10 marzo 2011 - 21:29
Vedo che pensiamo le stesse cose. Sono contento. Bye bye P.S. Che auto possiedi?
Ritratto di bubu
11 marzo 2011 - 17:51
io purtroppo non ho ancora un'auto mia.... ma vorrei avere una bella X5 come la tua!!!! ahahahah...
Ritratto di SGentili
11 marzo 2011 - 21:49
@Bubu: se ne trovano di usate a buon prezzo. Ciao ciao.
Ritratto di lenders
1 maggio 2011 - 20:36
e stato tralasciato un dettaglio..la nuova bmw x5 40d nn monta un cambio a 6 marce bensi a 8 marce..dato nn secondario dal momento che è migliorata la dinamica di guida..l' ha resa ancora più piacevole..e secondo il mio parere è queto elemento che rende l' x5 (insieme all x6 ) inconfondibilmente superiore alle altre suv..
Ritratto di 5amuel
31 maggio 2012 - 09:33
il cambio a 8 marce l'ho provato su due X, la 5, nella precedente versione biturbo sd e la x6 40d. Ottima la fulidità di marcia ma nell uso manuale sembra di essere in un videogioco. troppe marce che vanno cambiate troppo velocemente visto che il motore sale di giri in fretta. Ulteriore appunto per questo tipo di auto, suv da 28 quintali con gommature da 20" è sulla motricità d'inverno. Con pochi cm di neve e una ridicola pendenza la macchina non riusciva a muoversi.
Ritratto di pierotal
2 maggio 2011 - 21:20
ci son problemi col cambio automatico sulle x5 prima del 2004 , perchè??????????
Ritratto di 5amuel
21 giugno 2012 - 09:21
sugli automatici sarebbe bene cambiare l'olio e il filtro ma bmw non lo prescriveva quindi le officine non lo facevano. Se senti che il cambio lavora male ti conviene tentare una sostituzione dell'olio o al limite farti un viaggetto verso bologna, mi pare sia li, dove c'è un centro che te lo revisiona in giornata.
Ritratto di luca attene
14 giugno 2011 - 15:51
io sono curioso di provarla...vorrei confrrontarla kon il mio range e kol ml di mia moglie visto ke la sua e un 420 cdi mentre il mio e 3.0....kissa kom è peccato ke al posto dell ml ho ordinato l evoque se no mi sarebbe piaciuto questo
Ritratto di gig
23 febbraio 2012 - 19:31
Che prova. Non mi dilungo troppo nei complimenti altrimenti rischio di farli lunghi quanto la prova. ECCELLENTE! (Come l' auto!). :)
Pagine
listino
Le BMW
  • BMW X2
    BMW X2
    da € 34.000 a € 56.700
  • BMW X7
    BMW X7
    da € 92.900 a € 118.200
  • BMW X4
    BMW X4
    da € 54.950 a € 106.750
  • BMW X5
    BMW X5
    da € 68.550 a € 100.930
  • BMW Serie 6 Gran Turismo
    BMW Serie 6 Gran Turismo
    da € 64.200 a € 88.900

LE BMW PROVATE DA VOI

I VIDEO DELLE BMW

  • La nuova edizione della BMW Serie 4 Coupé è più vistosa e, soprattutto con il 6 cilindri da 374 CV, si conferma una veloce e confortevole gran turismo. Migliorabile la strumentazione. Qui per saperne di più.

  • Ha un sei cilindri sovralimentato davvero potente, ma per sfruttarlo a fondo sono necessari “manico” ed esperienza, anche perché la stabilità del retrotreno sul veloce non è sempre impeccabile.

  • La Serie 2 Gran Coupé è la prima BMW a quattro porte “con la coda”. Ha forme filanti e grinta da vendere, anche alla guida. Soprattutto in questa versione da 306 cavalli. Non molto comodo, però, l’accesso a baule e divano. Qui per saperne di più.